Video

Essere gay in Nigeria: un terribile reportage tra violenze e ricatti

La rete americana PBS News ha prodotto un breve documentario sulla loro situazione

2 min. di lettura

Un servizio della rete americana PBS News mostra le terribili condizioni che affrontano gli omosessuali che vivono in Nigeria. Come riporta il giornalista Nick Schifrin, i gay nel paese africano sono soggetti a pestaggi, arresti, torture e persino alla morte a causa di leggi religiose locali, della profonda e diffusa omofobia e di leggi nazionali che rendono il matrimonio omosessuale e l’attivismo dei diritti gay illegale.

“La Nigeria ha reso il matrimonio omosessuale e l’attivismo per i diritti gay illegale lo scorso gennaio – dice il giornalista -. Da allora, i nigeriani omosessuali denunciano abusi ed estorsioni che sono purtroppo diventati comuni dalla polizia, da agenti privati pagati dallo stato e dalla gente comune”.

Schifrin approfondisce la cultura profondamente omofoba in Nigeria, che vede l’omosessualità come un “male”, parlando con i leader religiosi musulmani che condannano l’omosessualità e cristiana. Dichiara un prete cristiano: “Un gay sa che, a causa delle sue pratiche, non ha gli stessi diritti di un’altra persona”. Schifrin si è quindi recato in una parte della Nigeria dove “squadre contro il vizio” pattugliano le strade di notte con le canne di legno per trovare ed attaccare gli uomini di cui hanno il sospetto di essere gay, utilizzando la legge della Sharia per giustificare la loro violenza.

I gay cristiani e musulmani, che sono stati presi di mira dalla folla e la polizia hanno condiviso le loro storie con la PBS.

Dice con molta tranquillità un uomo intervistato: “Siccome la vostra sessualità non è visibile, basta nasconderla”. La paura di essere ripudiati dalla propria famiglia è comune tra gli uomini omosessuali in Nigeria. Un uomo ha dichiarato che suo padre preferirebbe avere nessun figlio pur di non avere un figlio gay. Un altro è stato costretto a sposare una donna: “Sto sforzandomi di essere qualcosa che io non sono”, dice.

Nel frattempo, i funzionari americani dicono di non forzare il governo sulla questione dei diritti delle persone LGBT perché temono che tali azioni potrebbero creare un pericoloso circolo vizioso e di aumentare il fervore anti-gay.

Nonostante le molte minacce, alcuni uomini gay in Nigeria stanno lottando per i loro diritti. Ha dichiarato un attivista: “Se io non combatto, chi lo farà?”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Fabio Marida Damato Chiara Ferragni Diletta Leotti Elodie

Chiara Ferragni e Fabio Maria Damato insieme al matrimonio tra Diletta Leotta e Loris Karius

Lifestyle - Mandalina Di Biase 23.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. "Mi hanno detto che sono stravaganti" - Yan Couto - Gay.it

Yan Couto fa sparire i capelli rosa che hanno scosso il Brasile. “Mi hanno detto che sono stravaganti”

Corpi - Redazione 24.6.24
Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis - Tale e Quale Show 2024 - Gay.it

Tale e Quale Show 2024, primi rumor sul cast. Da Federico Fashion Style alle Karma B e Giulia De Lellis

Culture - Redazione 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24

Leggere fa bene

Adele in concerto risponde al fan omofobo: "Sei stupido? Stai zitto!" (VIDEO) - Adele - Gay.it

Adele in concerto risponde al fan omofobo: “Sei stupido? Stai zitto!” (VIDEO)

Culture - Redazione 3.6.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
russia-putin-comunita-lgbt-bambini

Russia, Putin sulla comunità LGBTQIA+: “Giù le mani dai bambini”

News - Redazione Milano 23.2.24
pro-vita-manifesti-como-brescia

Pro Vita e Famiglia, nuovi manifesti “anti-gender” a Como e Brescia: la risposta di Arcigay

News - Francesca Di Feo 6.1.24
St. Vincent e Grenadine, l'Alta Corte conferma: "Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria" - Caraibi - Gay.it

St. Vincent e Grenadine, l’Alta Corte conferma: “Il sesso gay è illegale, legge ragionevolmente necessaria”

News - Redazione 19.2.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24