Grindr lancia degli aggiornamenti per diventare più inclusiva

L'app di incontri interviene dopo essere stata accusata da più parti di fomentare le discriminazioni all'interno della comunità LGBT.

grindr
< 1 min. di lettura

Ci sono novità per la app di incontri gay più nota al mondo: Grindr comincia a contrastare le discriminazioni.

Le applicazioni di dating come Grindr sono un pilastro della vita LGBT, ma negli ultimi anni sono state più volte indicate come corresponsabili di un clima di discriminazione all’interno della comunità LGBT e si è discusso sul confine tra legittime preferenze sessuali e profili invece sprezzanti verso gli omosessuali non straight acting o che fanno body shaming quando non apertamente razzisti verso le minoranze.

Ora arrivano i primi cambiamenti: le modifiche sono state introdotte in occasione del Transgender Awareness Month, il mese della visibilità delle persone T e sono rivolte agli utenti transgender e non-binary.

Nella compilazione del profilo ora si trova una lista di identità e pronomi più lunga e inclusiva tra cui scegliere, nel rispetto delle diverse declinazioni della comunità LGBT. Sarà possibile anche inserire una definizione personale.

A queste modifiche si aggiunge il Grindr Identity Help Center che intende sensibilizzare gli utenti sul rispetto dei transessuali e su un utilizzo inclusivo dell’applicazione: “Una cosa che abbiamo sentito più volte dalle persone trans sulla nostra app era che non si sentivano benvenuti – ha dichiarato Jack Harrison-Quintana, direttore di Grindr for Equality – molti utenti si approcciavano a loro in modo poco appropriato o senza conoscere come relazionarsi rispettosamente con una persona transgender”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La mamma di Elodie si è sposata con Francesco Cramer

Elodie (senza Andrea Iannone) incantevole al matrimonio della mamma. La dedica della cantante nel giorno del “sì”

Musica - Emanuele Corbo 10.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Matt Bomer: "Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay" - Matt Bomer - Gay.it

Matt Bomer: “Non mi hanno fatto fare Superman perché sono gay”

Cinema - Redazione 12.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: "Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni" - Pride Croisette 2 - Gay.it

Roma Pride 2024, intervista a Mario Colamarino: “Siamo la somma di tutte le lotte, la vera opposizione al governo Meloni”

News - Federico Boni 12.6.24

Continua a leggere

trans-visibility-night-star-t-2024

Torino ospita la quarta edizione di Star.T: una notte dedicata alla visibilità trans per celebrare storie, talenti e memoria

Culture - Francesca Di Feo 15.3.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Castel Volturno: gruppo di donne trans schiavizzava e sfruttava altre ragazze trans

Un gruppo di donne trans schiavizzava altre ragazze trans: 11 arresti

News - Francesca Di Feo 28.3.24
FOTO: LUKE GILFORD

Kim Petras risponde ai commenti sessisti e transfobici: “Siete la piaga del pianeta”

Musica - Redazione Milano 26.2.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24