La strana storia dell’accusa a Grindr per lo stupro di un 15enne: chiesti 66 milioni di dollari

L'ombra della propaganda anti LGBTQI+ della destra USA.

ascolta:
0:00
-
0:00
chat gay grindr
chat gay grindr
2 min. di lettura

La chat gay di incontri Grindr è stata citata in giudizio in California per oltre 66 milioni di dollari da un adolescente canadese, oggi diciannovenne, che nell’aprile 2019, quando aveva 15 anni, è stato stuprato per quattro giorni da quattro uomini che aveva conosciuto tramite la piattaforma di dating.

La causa intentata contro la piattaforma vorrebbe sostenere la tesi per cui Grindr tenta attivamente di reclutare bambini all’interno dei suoi iscritti, al fine di rendere il proprio prodotto più competitivo. L’accusa sostiene che Grindr sia troppo superficiale nel controllare la presenza di minorenni sulla propria app.

In una nota stampa il portavoce di Grindr Patrick Lenihan ha bollato la causa come priva di accuse sostanziali, atte soltanto a sollevare un polverone di stampo omofobico e associabili alla retorica anti LGBTQ+ della destra oltranzista USA.

“Queste accuse infondate e ovviamente omofobiche contro la nostra azienda sono radicate nel fanatismo storico nei confronti della comunità LGBTQ e non lo tollereremo”
Patrick Lenihan – portavoce Grindr

Il sito Buzzfeed nel riportare la notizia ricorda che uno studio della Northwestern University del 2018, che l’accusa cita nella causa, ha scoperto che più della metà degli adolescenti gay e bisessuali sessualmente attivi sotto i 18 anni usava Grindr per trovare partner.

Nell’atto di iscrizione a Grindr l’utente deve dichiarare di avere almeno 18 anni, ma non è richiesta la presentazione di alcun documento che la certifichi. Come del resto accade per l’intero web e per tutti i social network.

Le accuse mosse a Grindr sono una chiara mossa di propaganda omofobica ai danni della comunità LGBTQ+ da parte della destra trumpiana USA. La stessa che sta vietando i drag show in alcuni stati americani, e che si appresta a incendiare la campagna per le presidenziali del 2024 con una durissima politica repressiva ai danni di tutta la comunità LGBTQIA+.

Recentemente Grindr era stato usato dai servizi segreti britannici per scoprire alcuni piani strategici militari della Russia di Putin in Ucraina.

In Italia la chat gay si era impegnata in una campagna informativa durante l’epidemia di vaiolo delle scimmie, mentre lo scorso Giugno vi avevamo raccontato un penoso episodio di minaccia e rapina ai danni di un ragazzo gay, messa in atto a Milano attraverso Grindr.

La causa intentata verte appunto sulla storia di un ragazzo 15enne delle scuole superiori che, non dichiarandosi ancora gay, scaricò Grindr per fare amicizia con altri coetanei, finendo in verità adescato da quattro uomini che, secondo quanto raccontato nell’atto di denuncia, lo stuprarono per quattro giorni in casa e in alcuni luoghi all’aperto.

L’accusa muove anche contro un certo marketing di Grindr che, in alcuni video promozionali postati su Instagram e Tik Tok, ora rimossi, avrebbe pubblicizzato l’utilizzo della chat di incontri in contesti riconducibili ad ambiti scolastici. (gf)

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

Continua a leggere

Sam Smith e Christian Cowan

Un profilo falso di Sam Smith sull’app di dating Raya mette a rischio la relazione con Christian Cowan

Musica - Redazione Milano 5.1.24
Vannacci pare di averlo già visto su Grindr Michele Masneri su IL FOGLIO

“Vannacci e la sensazione di averlo visto su Grindr” così Masneri ci delizia sul Foglio

News - Mandalina Di Biase 5.10.23
adam di marco

Adam Di Marco di White Lotus fa impazzire uomini e donne sulle dating apps

News - Redazione Milano 28.8.23
Omar Ayuso - Gay.it

Arriva Elite 7 e Omar Ayuso è in mutande su Grindr per un motivo

Serie Tv - Gay.it 17.10.23
Foto: MARTIN BUREAU

Grindr si fa più inclusivo per le persone trans* (ma è già polemica!)

News - Redazione Milano 8.2.24
facebook gay smartphone dating

Mi sento come in un dating show, il “paradosso della scelta” vale anche in amore?

Lifestyle - Luca Diana 3.1.24
Il 2023 di Grindr, quali sono i Paesi con più utenti attivi, passivi, versatili, twink e chi più ne ha più ne metta? - Grindr - Gay.it

Il 2023 di Grindr, quali sono i Paesi con più utenti attivi, passivi, versatili, twink e chi più ne ha più ne metta?

Corpi - Redazione 21.12.23
chat gay gratis italiana

Chat per incontri gay: le 7 migliori app del 2024

Lifestyle - Redazione 5.1.24