Il corpo diventa una tela negli scatti di Gabriel Gastelum

Modelli usati come tele da dipingere nell’opera fotografica dell’americano Gabriel Gastelum. Ma anche una coppia di fidanzati ritratti nella quotidianità: “Non importa chi ami, l’amore è lo stesso”.

Il corpo diventa una tela negli scatti di Gabriel Gastelum - gastelumBASE 1 - Gay.it
3 min. di lettura
Il corpo diventa una tela negli scatti di Gabriel Gastelum - gastelumF1 - Gay.it

Il corpo umano? È una tela da dipingere. Lo sostiene il fotografo americano Gabriel Gastelum che nel suo nuovo esperimento artistico ha preso un modello del calibro estetico di Parker Hurley e l’ha letteralmente trasformato in un quadro umano, una sorta di Pollock deambulante. Ovvero gli ha fornito della vernice dai colori al neon (rosso, nero e marrone) fotografandolo mentre Parker dipingeva se stesso in base all’estro del momento.
“La caratteristica dei miei scatti ‘dipinti’ è che non hanno una vera direzione – spiega Gastelum -. Lascio alla persona ritratta la possibilità di scegliere la direzione che desidera. Ognuno ha occhi, idee e visioni differenti. Ho lavorato con Parker precedentemente. Ce l’avevo davanti in mutande da supereroe, saltellava intorno giocando ai videogames e leggendo fumetti. Il suo appartamento era colmo di incredibili opere d’arte. Così ero molto eccitato nel vedere dove portassero i suoi scatti ‘dipinti’. Anche l’artista dentro di lui era eccitato”.

Il corpo diventa una tela negli scatti di Gabriel Gastelum - gastelumF2 - Gay.it

Il progetto ha preso il nome provvisorio di “Kitsune-Tsuki”, termine folkloristico giapponese che significa “possessione di un essere umano da parte dello spirito di una volpe”. Questa scelta è dovuta al risultato un po’ folle, poiché secondo la cultura nipponica lo spirito della volpe che entra in un uomo porta la pazzia, al punto che i posseduti spesso corrono nudi nelle strade, urlando a squarciagola.
L’idea nasce in realtà un anno fa, quando Gastelum contattò i modelli Colby Melvin e Cory Frederick per il photoshoot ‘Splatter’ commissionato da una nota marca svizzera di abbigliamento intimo maschile. Indossando unicamente underwear di questo sponsor, i due modelli dovevano dipingersi il corpo reciprocamente con vernici verdi, rosa e argento metallizzato “come se fossero tornati all’asilo a giocare”, come ha spiegato loro il fotografo. Il progetto ha dato vita a una serie di scatti buffi e vitali, e Gastelum ne è rimasto assai soddisfatto spiegando che “la coppia si è parecchio divertita”.

Il corpo diventa una tela negli scatti di Gabriel Gastelum - gastelumF3 - Gay.it

Ma il lavoro di questo interessante fotografo nato in Arizona con studi all’Università di Washington a Seattle e attualmente di stanza a Los Angeles, comprende anche lavori più tradizionali sempre di ambito queer: nella raffinata serie “Draped” ritrae il modello Benjamin Godfre velato solo da un telo nero mentre in “Colby & Brandon: un fidanzamento” riprende la quotidianità nella casa di una coppia di neofidanzati mentre si mettono la cravatta, si osservano allo specchio, si abbracciano innamorati. “Ho lavorato molto con questi due ragazzi – racconta Gastelum. – E sono diventati miei grandi amici. Nessuna sorgente di luce originale, nessuna rivista o pubblicazione online, nessun concept. Non questa volta. Solo amore. Colby e Brandon stanno combattendo duro per il loro amore. Non dovrebbe essere così. È difficile amarsi quando ci sono molte persone ignoranti là fuori che non accettano ciò che sei. Non importa chi ami. Alla fine l’amore è lo stesso”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24

Leggere fa bene

Arrusi Pigneto Luana Rigolli

San Valentino, a Roma spuntano i ritratti degli arrusi, gli omosessuali confinati dal fascismo alle Isole Tremiti

Culture - Redazione Milano 14.2.24
Photograph: EPA (THE GUARDIAN)

Patti Smith su sessualità e genere: “Non importano le etichette, quello che conta è la libertà”

Musica - Redazione Milano 3.10.23
Andrea Tarella - Gay.it intervista

Le creature fantastiche di Andrea Tarella “Ho galline in giardino, un fagiano, un’iguana, un drago barbuto, e tanti acquari intorno a me”

Culture - Riccardo Conte 20.2.24
Max Peiffer Watenphul. Dal Bauhaus all'Italia

Max Peiffer Watenphul e la scena queer mai più dimenticata della scuola Bauhaus

Culture - Redazione Milano 30.11.23
Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono - homepage ri scatti scaled 2 - Gay.it

Chiamami col mio nome: quando le persone trans si raccontano come vogliono

Culture - Riccardo Conte 10.10.23
Il corpo del maschio: intervista a Maurizio Fiorino - Matteo B Bianchi 10 - Gay.it

Il corpo del maschio: intervista a Maurizio Fiorino

Culture - Federico Colombo 7.9.23
Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già - Progetto senza titolo e1698333924970 - Gay.it

Buttafuoco presidente della Biennale di Venezia: per lui gli omosessuali rivendicano diritti che hanno già

Culture - Redazione Milano 26.10.23
(variety)

Emerald Fennell vuole provocarci (senza farci vergognare)

Cinema - Riccardo Conte 16.11.23