Insegnante licenziata per aver fatto leggere ai suoi studenti “passaggi lesbici” dal Diario di Anna Frank

L'ultima follia dal Texas.

ascolta:
0:00
-
0:00
Insegnante licenziata per aver fatto leggere ai suoi studenti "passaggi lesbici" dal Diario di Anna Frank - Anna Frank - Gay.it
2 min. di lettura

Un distretto scolastico del Texas ha licenziato un’insegnante di inglese di terza media per aver fatto leggere agli studenti un passaggio del Diario di Anne Frank in cui la giovane scrittrice descriveva i suoi genitali e la sua attrazione per le ragazze.

L’Hamshire-Fannett Independent School District (HFISD) della contea di Jefferson, Texas – regione costiera a circa 80 miglia a est di Houston – ha licenziato l’insegnante con l’accusa di aver assegnato ai suoi studenti una lettura a fumetti della celebre opera. Si tratta di una versione illustrata del diario scritto dall’adolescente ebrea di origine tedesche mentre si nascondeva dai nazisti. Anna Frank aveva dai 13 ai 16 anni quando scrisse il diario.

In un punto del fumetto, Frank chiede a un’amica se le va di mostrarsi i seni, l’una all’altra. L’amica di Frank rifiuta la proposta ed entrambe rimangono vestite. In un’altra pagina, Frank cammina tra statue femminili nude e rivela: “Devo ammettere che ogni volta che vedo un nudo femminile, vado in estasi. Se solo avessi una ragazza!”

In un’altra parte ancora, Frank scrive dei suoi genitali, descrivendo il loro aspetto fisico mutevole durante la pubertà. Questa sezione era stata omessa dall’edizione inglese del libro del 1952, per poi essere ripristinata nella ripubblicazione degli anni ’80.

L’HFISD ha informato i genitori degli alunni martedì, via e-mail:

“Stasera è stato portato all’attenzione dell’amministrazione che gli studenti dell’ottavo anno stavano leggendo contenuti non appropriati. La lettura di tale contenuto cesserà immediatamente. L’insegnante comunicherà presto le sue scuse a te e agli studenti, poiché le ha già espresse a noi”.

Mercoledì il distretto ha licenziato l’insegnante.

Sebbene i funzionari distrettuali abbiano affermato che il libro non era mai stato approvato, hanno dovuto confermare che “era su una lista di lettura inviata ai genitori all’inizio dell’anno scolastico”. Il preside della scuola media aveva approvato il programma che menzionava il diario, famoso in tutto il mondo.

Secondo quanto riferito, l’insegnante licenziata ha assunto un avvocato. Negli ultimi mesi più Stati d’America hanno approvato leggo omobitransfobiche e censoree anche nei confronti della cultura e dell’editoria, con diversi libri messi al bando.

Un preside della Florida aveva già rimosso il Diario di Anna Frank dalla biblioteca della Vero Beach High School perché “non adatto”, dopo che una sezione locale del gruppo anti-LGBTQ+ Moms for Liberty si era lamentata del fatto che il libro “non fosse un vero adattamento dell’Olocausto”, oltre a contenere illustrazioni “sessualmente esplicite“.

Nell’agosto 2022, anche il Keller Independent School District del Texas ha bandito il Diario di Anna Frank, insieme a 41 libri per lo più incentrati sulla comunità LGBTQ+ e personaggi neri che aveva definito “pornografici”. Dopo una protesta pubblica, il distretto ha restituito il libro di Anne Frank alle biblioteche scolastiche.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24

Continua a leggere

terapie di conversione terapie riparative

Negli USA oltre 1.300 “terapisti della conversione” torturano ancora le persone LGBT+, nonostante i divieti

News - Federico Boni 15.12.23
Rucoolaaa Alessio Cicchini Non buttarlo

Non buttarlo! Cosa? Il culetto! Intervista ad Alessio Cicchini creator di Rucooola

Culture - Giuliano Federico 22.12.23
Dennis Altman nel 1972

Dennis Altman, una vita tra attivismo e accademia: intervista

Culture - Alessio Ponzio 8.4.24
Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024 - Libri LGBT primavera 2024 - Gay.it

Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024

Culture - Federico Colombo 8.5.24
stati-uniti-bridget-christian-ziegler-violenza-sessuale

Stati Uniti, accusato di violenza sessuale il marito di Bridget Ziegler, leader del collettivo conservatore “Moms for Liberty”

News - Francesca Di Feo 4.12.23
5 libri antifascisti

5 libri italiani per liberarci dai vecchi e nuovi fascismi

Culture - Federico Colombo 3.5.24
Joe Biden, Taylor Swift, Donald Trump

Sarà Taylor Swift a ‘salvare’ Joe Biden e sconfiggere i repubblicani?

Musica - Redazione Milano 1.2.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24