Italy Bares torna con lo spettacolo Rewind: artisti e pubblico in teatro contro lo stigma dell’HIV

Al Teatro Repower di Milano il 12 maggio, in scena anche Filippo Timi e Guglielmo Scilla

ascolta:
0:00
-
0:00
italy bares rewind guglielmo scilla filippo timi
italy bares 2022 rewind guglielmo scilla filippo timi
4 min. di lettura

Biglietti >

Dal 2019 il progetto Italy Bares porta avanti i suoi obiettivi di sensibilizzazione e informazione circa HIV/Aids, e torna quest’anno con un nuovo spettacolo tutto da scoprire. Ispirato a Broadway Bares, il progetto nasce nel 1992 a Manhattan dal regista e coreografo Jerry Mitchell, come risposta della comunità teatrale alla crisi provocata dall’epidemia di HIV tra gli anni Ottanta e Novanta.

 

Quest’anno, lo spettacolo che Italy Bares porterà in scena il 12 maggio al Teatro Repower di Assago, a Milano, prende il nome di Rewind. Realizzato in collaborazione con la Compagnia della Rancia, lo show è un viaggio indietro nel tempo che, grazie a sette coreografi e oltre ottanta performer – tra cui la partecipazione straordinaria di Filippo Timi -, porterà sul palco una storia tutta da scoprire.

 

Rewind Gay.it
Lo spettacolo Rewind, in scena il 12 maggio. Qui i biglietti

 

«Vorremmo tutti avere la possibilità di rivivere i momenti più belli e correggere i nostri errori. E se tutto questo accadesse la sera del nostro compleanno? In Rewind, alla protagonista Rebecca accadrà di rivivere il suo passato mentre festeggia i suoi 35 anni. La sua storia ci porterà a rivivere i meravigliosi e colorati anni ‘80 e ‘90 fino ai giorni nostri, tutti legati dal filo rosso chiamato HIV»

Così anticipa Giorgio Camandona, direttore artistico oltre che ideatore del progetto, che a Gay.it ha raccontato lo spettacolo nella nostra intervista. L’obiettivo è sempre quello di abbattere lo stigma che da decenni circonda il virus e chi ne è affetto.

I ricavati dalla vendita dei biglietti per la serata sarà devoluto ad Anlaids, tra le prime associazioni nate in Italia quasi 40 anni fa per fermare la diffusione dell’infezione da HIV e che dal 1985 concentra il suo impegno in prevenzione, informazione, ricerca e tutela dei diritti.

 

Rewind Gay.it
Filippo Timi nel cast di Rewind

 

Prima di entrare in teatro, il pubblico di Rewind potrà anche assistere a Together we can stop the virus, una mostra di 11 opere realizzate da giovani artisti che si animano grazie alla Realtà Aumentata e creata da Gilead nell’ambito del progetto di disease awareness sull’HIV.

 

Ma Italy Bares è finalizzato anche a informare e sensibilizzare i giovani, motivo per cui la mattinata del 12 maggio gli studenti delle scuole superiori potranno assistere alle prove generali dello spettacolo. Analaids Lombardia ha infatti iniziato il Progetto Scuole Nazionale, grazie al quale sono stati organizzati incontri educativi dedicati alla prevenzione e alle malattie sessualmente trasmissibili.

 

Rewind Gay.it
Guglielmo Scilla nel cast di Rewind

La comunità di Italy Bares è cresciuta rapidamente e ha coinvolto nel tempo anche molti artisti, tra cui Elisa, J-Ax, Myss Keta, Tosca, Chiara Galiazzo, Drusilla Foer, Diego Passoni e Guglielmo Scilla. Dopo il debutto con La prima volta e la maratona digitale – causa pandemia – Fermata obbligatoria del 2020, performers e pubblico tornano finalmente dal vivo per un’iniziativa tanto necessaria quanto appassionante.

«Noi volevamo in qualche modo tracciare un racconto sull’evoluzione di questa epidemia, porre l’attenzione anche sulle donne e ricordare, anche grazie al supporto dei dati di Anlaids, che l’epidemia è in grande espansione anche presso le persone eterosessuali, l’HIV riguarda tutti», ci ha raccontato Giorgio Camandona. E Rewind sembra già un ottimo modo per parlarne e non dimenticare.

 

ITALY BARES 2022 – REWIND

Per acquistare i biglietti >

Direzione Artistica: Giorgio Camandona
Regia: Mauro Simone
Regia associata: Alfonso Lambo
Testo di: Elisabetta Tulli

Con la partecipazione straordinaria di Filippo Timi
Con Gaudiano
E la partecipazione di Guglielmo Scilla

Attori:
Floriana Monici, Beatrice Baldaccini, Francesca Taverni, Manuel Diodato,
Pietro Mattarelli, Anna Lagrasta
Cantanti:
Gea Andreotti, Giovanna D’Angi, Silvia Di Stefano, Natascia Fonzetti, Gaudiano, Luca Giacomelli Ferrarini, Pasquale Girone, Alice Grasso, Jessica Lorusso, Cristian Ruiz, Giulia Sol, Marco Stabile, Gianluca Sticotti, Roberto Tarsi
Coreografi:
Anna Rita Larghi, Thomas Signorelli, Federico & Miguel, Francesco Gammino, Alessandra Costa,
Luca Magnoni

Direzione musicale: Antonio Torella e Elena Nieri
Scenografie: Gabriele Moreschi
Direzione tecnica: Lorenzo Telò
Luci: Francesco Vignati
Disegno fonico: Tommaso Macchi
Costumi: Fabio Cicolani e Silvia Cerpolini, aka The costumisti
Costumisti aggiunti: Sabrina Bizzo, Marco Ferrara, Old house costumes
Organizzazione generale: Laura Volta, Alessandra Chiesa e Carmine Falanga
Key Makeup Artist: Michele Magnani e Roberta Betti per MAC Cosmetics
Aiuto make up artist: Simone Gammino
Key hairstylist: Maurizio Morreale
Primo assistente hairstylist: Marco Ventrella

Ballerini:
Michele Anastasi, Valerio Angeli, Aurora Arcangeli, Catalin Avram, Jacopo Ballabio, Niki Ballerini,
Elena Barani, Veronica Barchielli, Lucia Blanco, Nicholas Borgogni, Greta Buccola, Cristian Cadinu, Vincenzo Camardella, Giammarco Capogna, Miguel Chavez, Aurora Ciancia, Paolo Ciferri, Giorgia Cino, Alessandra Costa, Letizia Crippa, Michela De Angelis, Chiara Di Loreto, Federica Di Meo,
Giovanni Ernani Di Tizio, Stefania Favero, Filippo Ferrari, Teresa Ferrari, Zarah Frola, Erika Geddo,
Giulia Ghiringhelli, Paolo Grosso, Valentina Maiocchi, Luca Mariani, Sara Marinucci, Mattia Marzi,
Marco Mazzei, Anna Menafro, Federico Milan, Roberta Miolla, Daniele Natale, Noemi Nazzecone, Mariateresa Notarangelo, Nnamdi Nwagwu, Sara Pasotto, Carlotta Pastore, Riccardo Pastore,
Fabio Perrelli, Beatrice Pescolido, Filippo Polli, Marco Rigamonti, Raffaele Rudilosso, Bianca Ruzzittu, Letizia Salvati, Lucrezia Sarsilli, Nadia Scherani, Aria Scionte, Lavinia Serra Cassano, Gaia Soprano, Martina Stradella, Simone Strazzella, Davide Talarico, Cheope Turati, Roberto Vai, Andrea Verzicco.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
Vivere con hiv - la testimonianza di Enrico

Vivere con il virus: “L’Hiv è stato una grande occasione per prendermi cura di me stesso”

Corpi - Daniele Calzavara 22.3.24
Tootsie, Paolo Conticini sarà Dorothy a teatro - Tootsie Paolo Conticini sara Dorothy a teatro - Gay.it

Tootsie, Paolo Conticini sarà Dorothy a teatro

Culture - Redazione 30.4.24
Elton John al parlamento inglese: "Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030" - Elton John - Gay.it

Elton John al parlamento inglese: “Il prossimo premier faccia di più per sradicare l’aids entro il 2030”

News - Redazione 30.11.23
Joe Locke di Heartstopper debutta a Broadway con Sweeney Todd - Joe Locke 2 - Gay.it

Joe Locke di Heartstopper debutta a Broadway con Sweeney Todd

Culture - Redazione 11.12.23
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24