l fetish per l’abbigliamento da lavoro: l’eros dei manovali e la vita da cantiere

Il progetto fotografico di Peter Workerball ci parla della sua passione per gli abiti da carpentiere e la vita da cantiere.

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - img1 - Gay.it
4 min. di lettura

Peter Workerball, 35 anni, è un grafico e sviluppatore web che vive a Graz in Austria dove lavora anche come volontario per le organizzazioni LGBT  StopAIDS e RosaLila PantherInnen . Il fetish per l’abbigliamento da lavoro è la sua passione.
“In abiti da lavoro sei duro, ti è permesso essere sporco e ruttare. Non importa se non ti lavi i pantaloni per una settimana e puzzi di sudore nel container della squadra di lavoro.”
Le foto di Peter sono decisamente “diverse”, non c’è nessuna pornostar muscolosa e ben disegnata in pose da modello, si sofferma invece sui vestiti sporchi, sulla polvere che si stacca letteralmente quando li scuoti e sugli stivali di gomma con residui di cemento.
Conosciamolo meglio.

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - some of my gear 7254188012 o - Gay.it

Come è nato il tuo progetto fotografico?
Ho iniziato molto presto a fotografare operai edili e artigiani che incontravo casualmente. Probabilmente ero un voyeur e mi sono davvero divertito a farlo. Intorno al 2010 ho iniziato a pubblicare sul mio account flickr le foto e a sviluppare il progetto ulteriormente.
Inizialmente io non comparivo mai nelle foto perché ero troppo timido con i miei 70 kg, ma ad un certo punto, protetto dagli abiti da lavoro, ho iniziato a visitare i cantieri e a fotografarmi. Il divieto di entrare in un cantiere, indossare i vestiti sporchi da manovale è stato un grande inizio e incentivo per me.
Alcune mie immagini danno un’impressione ruvida e intensa che può essere definita iper-realtà, gli oggetti sono ripresi in modo fotorealistico ed esasperano la realtà. Successivamente mi sono reso conto che questo tipo di fotografia  fetish non esisteva o non era ancora molto diffusa. Oggi, rappresentazioni così intense sono utilizzate anche nella pubblicità  come quella delle imprese di costruzione.

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - img 3315 5368123400 o - Gay.it

Come scegli i soggetti da ritrarre?
Dipende, spesso cammino per le strade e guardo i cantieri. Se trovo dei ragazzi particolarmente interessanti,
inizia il servizio fotografico “spontaneo”. Il più delle volte guardo anche “l’involucro” di un cantiere e ne fotografo l’architettura, e spesso me stesso al suo interno.

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - bad workie 11996399305 o scaled - Gay.it

Spiegaci meglio il tuo fetish.
Il mio fetish principale sono gli abiti da lavoro: salopette, tute, indumenti ad alta visibilità e molto altro ancora.
Mi piacciono i vestiti che hanno qualche macchia e che trasudano virilità.
Io li indosso nella vita di tutti i giorni, certo cerco di indossare pantaloni da lavoro piuttosto discreti e poco appariscenti. Gli ultimi jeans normali che ho comprato 5 anni fa si sono rotti dopo 1 settimana. Ho pensato tra me e me che questo potesse essere un segno che è meglio indossare ciò che voglio veramente.

Hai un sogno segreto sul tuo fetish da condividere con noi?
La lista dei miei sogni è lunga, uno sarebbe quello di essere tenuto come schiavo per alcuni giorni in un’impresa edile o in uno stabilimento di artigiani. Io starei rinchiuso, in abbigliamento da lavoro sporco e non mi sarebbe permesso cambiarmi per giorni. Rimarrei in ogni momento al servizio del mio supervisore e collega.

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - img 0450 7666811244 o - Gay.it

Quanto è popolare questo genere di fetish nella comunità gay?
In passato, feticci come pelle, gomma e fantasie militari hanno dominato la scena. Gli abiti da lavoro erano più un fenomeno periferico.
Negli ultimi anni le cose sono cambiate, oggi barba, muscoli e sudore sono più importanti rispetto a 10-20 anni fa.
gli abiti da lavoro sono differenti: Engelbert Strauß è molto popolare in Germania e Austria, un mio amico lo chiama “Prada per i lavoratori”, ha ragione, gli uomini sembrano veramente sexy con indosso quegli abiti.
Nella scena vedo due estremi opposti per questo tipo di fetish: da un lato i ragazzi che preferiscono abiti puliti e carini ad alta visibilità; d’altra parte, ci sono i tipi di lavoratori sporchi a cui piace che le cose siano davvero disordinate e si coprano di sporcizia del cantiere, fango e piscio. Entrambi hanno il diritto di esistere
e in ogni caso sono fantastici in modi diversi….

https://www.instagram.com/workerball/

flickr

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - dsc00432 14311096158 o - Gay.it

l fetish per l'abbigliamento da lavoro: l'eros dei manovali e la vita da cantiere - endlich mal pause 20194071684 o scaled - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele - Prisma - Gay.it

Prisma 2, il silenzioso ma potentissimo teaser trailer con protagonisti Marco e Daniele

Serie Tv - Redazione 22.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria - Lil Nas X - Gay.it

Lil Nas X: Long Live Montero, recensione. Essere icona queer, orgogliosa e rivoluzionaria

Cinema - Federico Boni 22.4.24
Mahmood 17 Maggio Omobitransfobia

Cosa dirà Mahmood il 17 Maggio nella giornata contro l’omobitransfobia?

Musica - Mandalina Di Biase 22.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 10.4.24
Emma Stone in Poor Things (2023)

Emma Stone difende le scene di sesso in Povere Creature

Cinema - Redazione Milano 19.1.24
Jacob Elordi candela Saltburn Barry Kehogan

Saltburn, arriva la candela con l’odore di Jacob Elordi ed è un fetish puntuale

Cinema - Redazione Milano 4.1.24
dieta-vegana-livelli-di-libido

I vegani lo fanno meglio: uno studio rivela che una dieta plant-based incrementa i livelli di libido

Corpi - Francesca Di Feo 12.1.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Giorgio Romano Arcuri 29.1.24