La nuova Miss Trans Italia: “Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni”

Si chiama Alessia Cinquegrana ed è campana. Credente, si dice contraria alle adozioni gay.

La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova 1 - Gay.it
2 min. di lettura
La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova2 - Gay.it

Si chiama Alessia Cinquegrana ed è la nuova Miss Trans Italia, eletta durante la finale del concorso che si è tenuta a Napoli, per la prima volta dopo 22 anni in una location diversa da Torre del Lago.
Alessia ha 27 anni ed è di Aversa, in provincia di Caserta.
“Un ringraziamento speciale va alla amministrazione e al pubblico che ha dato sostegno ad ogni momento della sfilata – ha dichiarato Regina Satariano che da 22 anni organizza il concorso – e alla manifestazione in sé, anche nei momenti di dibattito sui temi e i diritti che portiamo all’attenzione”.
Ma in una intervista rilasciata al Giornale, la nuova Miss Trans Italia si è detta contraria alle adozioni per le coppie gay.
“Io sono tradizionalista, tengo molto a festeggiare il Natale e la Pasqua – ha dichiarato Alessia a Giovanni Masini – Anche sui diritti civili, accetto il matrimonio tra gay e spero che Renzi riesca a farlo passare perché la gente ci soffre, ma le adozioni, quelle no. Un bimbo deve crescere con un uomo e una donna. Se un trans diventa donna a tutti gli effetti e cambia i documenti, allora va bene. Altrimenti sono contraria”.

La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova1 - Gay.it

Durante l’intervista, Alessia ha raccontato la sua difficile storia: un padre che avrebbe accettato un figlio gay, ma non una trans e con cui non parla più da cinque anni, l’infanzia passata a sognare di fare la ballerina mentre il padre, che ha divorziato dalla moglie quando Alessia aveva solo 11 anni, l’avrebbe voluta calzolaio, il tormentato rapporto con i genitori del suo compagno “con cui sto da otto anni e che ho salvato dal tunnel della droga”, ma che non riescono ad accettare la loro relazione. E poi le discriminazioni perché “a Napoli non siamo emancipati come a Milano, ma negli ultimi anni le cose stanno cambiando”.
Infine, la sua fede: “Sono molto credente e appassionata di Chiesa – racconta -: tutti gli anni mi riprometto di non andare alla festa della Madonna dell’Arco ma ogni volta non resisto e all’ultimo corro alla processione. Il mio parroco, don Salvatore de Filippi, mi è stato molto vicino, seguendomi nella mia trasformazione, dicendomi di seguire il mio istinto e dandomi sempre la Comunione”. Una devozione, che, secondo la reginetta, la porta a prendere posizioni “diverse da quelle degli altri trans”. Compresa quella sulle adozioni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24
Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video - Johan Floderus il diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran e chiede la mano al fidanzato il dolcissimo video - Gay.it

Johan Floderus, diplomatico UE rilasciato dopo 2 anni di prigionia in Iran chiede la mano al fidanzato, il dolcissimo video

News - Redazione 19.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: "Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer" - Dimitri Cocciuti - Gay.it

Non lasciarti sfuggire, intervista a Dimitri Cocciuti: “Il mio romanzo orgogliosamente inclusivo e queer”

Culture - Federico Boni 19.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

Leggere fa bene

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese - Lucy Clark - Gay.it

Lucy Clark nella Storia come prima allenatrice trans del calcio femminile inglese

Corpi - Redazione 2.2.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
nava mau baby reindeer

Nava Mau: chi è l’attrice trans* di Baby Reindeer che interpreta il ruolo di Teri

News - Gio Arcuri 26.4.24
Europee 2024, Padova come Milano. Seggi elettorali rispettosi delle identità trans con file unisex - io sono io voto 1024x538 1 - Gay.it

Europee 2024, Padova come Milano. Seggi elettorali rispettosi delle identità trans con file unisex

News - Redazione 6.6.24
Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano - Baby Reindeer n S1 E2 00 20 42 07 - Gay.it

Baby Reindeer, Nava Mau e la rappresentazione trans nella nuova serie crime Netflix di cui tuttə parlano

News - Redazione 19.4.24
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24
stati-uniti-ban-terapie-affermative

Stati Uniti, continuano i ban alle terapie affermative per i minori: 100.000 lǝ adolescenti abbandonatǝ a loro stessǝ

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24