La nuova Miss Trans Italia: “Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni”

Si chiama Alessia Cinquegrana ed è campana. Credente, si dice contraria alle adozioni gay.

La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova 1 - Gay.it
2 min. di lettura
La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova2 - Gay.it

Si chiama Alessia Cinquegrana ed è la nuova Miss Trans Italia, eletta durante la finale del concorso che si è tenuta a Napoli, per la prima volta dopo 22 anni in una location diversa da Torre del Lago.
Alessia ha 27 anni ed è di Aversa, in provincia di Caserta.
“Un ringraziamento speciale va alla amministrazione e al pubblico che ha dato sostegno ad ogni momento della sfilata – ha dichiarato Regina Satariano che da 22 anni organizza il concorso – e alla manifestazione in sé, anche nei momenti di dibattito sui temi e i diritti che portiamo all’attenzione”.
Ma in una intervista rilasciata al Giornale, la nuova Miss Trans Italia si è detta contraria alle adozioni per le coppie gay.
“Io sono tradizionalista, tengo molto a festeggiare il Natale e la Pasqua – ha dichiarato Alessia a Giovanni Masini – Anche sui diritti civili, accetto il matrimonio tra gay e spero che Renzi riesca a farlo passare perché la gente ci soffre, ma le adozioni, quelle no. Un bimbo deve crescere con un uomo e una donna. Se un trans diventa donna a tutti gli effetti e cambia i documenti, allora va bene. Altrimenti sono contraria”.

La nuova Miss Trans Italia: "Sì al matrimonio gay, ma niente adozioni" - miss trans nuova1 - Gay.it

Durante l’intervista, Alessia ha raccontato la sua difficile storia: un padre che avrebbe accettato un figlio gay, ma non una trans e con cui non parla più da cinque anni, l’infanzia passata a sognare di fare la ballerina mentre il padre, che ha divorziato dalla moglie quando Alessia aveva solo 11 anni, l’avrebbe voluta calzolaio, il tormentato rapporto con i genitori del suo compagno “con cui sto da otto anni e che ho salvato dal tunnel della droga”, ma che non riescono ad accettare la loro relazione. E poi le discriminazioni perché “a Napoli non siamo emancipati come a Milano, ma negli ultimi anni le cose stanno cambiando”.
Infine, la sua fede: “Sono molto credente e appassionata di Chiesa – racconta -: tutti gli anni mi riprometto di non andare alla festa della Madonna dell’Arco ma ogni volta non resisto e all’ultimo corro alla processione. Il mio parroco, don Salvatore de Filippi, mi è stato molto vicino, seguendomi nella mia trasformazione, dicendomi di seguire il mio istinto e dandomi sempre la Comunione”. Una devozione, che, secondo la reginetta, la porta a prendere posizioni “diverse da quelle degli altri trans”. Compresa quella sulle adozioni.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

I nostri contenuti
sono diversi

Credit: Steve Russell

Cosa è cambiato per lə bambinə trans* nel Regno Unito

News - Redazione Milano 22.12.23
papa-francesco-persone-trans

Papa Francesco: “Sì al battesimo per i figli di coppie gay e lesbiche. Le persone trans possono essere madrine, padrini e testimoni di nozze”

News - Redazione 8.11.23
Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+ - Colman Domingo e Trace Lysette - Gay.it

Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+

Culture - Redazione 5.2.24
Dolly Parton in difesa della comunità trans: "Siamo tuttə figli di Dio e il modo in cui siamo è ciò che siamo" - Dolly Parton - Gay.it

Dolly Parton in difesa della comunità trans: “Siamo tuttə figli di Dio e il modo in cui siamo è ciò che siamo”

Musica - Redazione 6.11.23
Sex Education 4, il coordinatore dell'intimità parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman - Sex Education 4 il coordinatore dellintimita parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman - Gay.it

Sex Education 4, il coordinatore dell’intimità parla della prima scena di sesso trans tra Abbi e Roman

Serie Tv - Redazione 26.9.23
transgender foto da truhout

Novembre mese della consapevolezza Transgender, perché è importante

Corpi - Redazione Milano 1.11.23
kay attivista lgbtqia india transgender

Delhi, autobus gratuiti per la comunità trans. “Ma senza documenti come identificheranno gli uomini trans?”

News - Federico Boni 9.2.24
tdor-2023-torino

TDOR Torino 2023: “Marciamo per noi stessə, per chi non può farlo e per chi non c’è più”

News - Francesca Di Feo 13.11.23