Per la Lega è più “urgente” il “riconoscimento della canzone Romagna mia” rispetto al DDL Zan

Le priorità dei parlamentari leghisti, tra benaltrismo, omotransfobia e indecente ipocrisia.

salvini
2 min. di lettura

Riconoscimento della canzone « Romagna mia » quale espressione popolare dei valori fondanti della nascita e dello sviluppo della Repubblica.

Il 3 novembre 2020, udite udite, alla Camera dei Deputati è stata presentato questo progetto di legge, a firma Jacopo Morrone, Alex Bazzaro, Simone Billi, Silvia Covolo, Benedetta Fiorini, Igor Iezzi, Elena Lucchini, Manfredi Potenti, Gianni Tonelli, Vania Valbusa ed Eugenio Zoffili. Undici deputati leghisti che si sono ufficialmente appellati agli “onorevoli colleghi” per celebrare “una delle canzoni italiane più note nel mondo“.

Tutto questo nel pieno di una pandemia, con gli italiani che non arrivano a fine mese, i negozi che chiudono, gli ospedali stracoli, gli studenti a casa, il coprifuoco, il Natale a distanza. Possibile che il Parlamento debba occuparsi di “Romagna mia” in un simile contesto?

Benaltrismo duro e puro che per settimane abbiamo indecentemente dovuto sopportare nei confronti della legge contro l’omotransfobia, la misoginia e l’abilismo. Proprio alla Camera dei Deputati parlamentari leghisti, di Forza Italia e di Fratelli d’Italia avevavo ripetutamente gridato “PRIORITÀ”, accusando la maggioranza di governo di occupare Montecitorio per “questa roba qui” (cit. Giorgia Meloni), facendo riferimento al DDL Zan.

Eppure, incredibile ma vero, “con la presente proposta di legge si intende, finalmente, riconoscere Romagna Mia quale espressione popolare dei più alti valori alla base della nascita della nostra Repubblica“. Nella proposta di legge numero 2776 i leghisti hanno presentato due articoli. Nel primo la Repubblica italiana dovrebbe riconosce la canzone «Romagna mia» quale espressione popolare dei valori fondanti della propria nascita e del proprio sviluppo. Nel secondo, udite udite, chiedono l’introduzione dello studio della canzone « Romagna mia » nelle scuole di ogni ordine e grado, “nell’ambito delle attività didattiche finalizzate alla conoscenza dei valori del proprio territorio e delle origini“. Quella stessa Lega che da settimane sbraita all’introduzione della giornata contro l’omotransfobia nelle scuole, ritiene però fondamentale lo studio di “Romagna Mia” nelle classi d’Italia.

Vero che la coerenza, in politica, va ben oltre l’astratto, ma la Lega di Matteo Salvini ha davvero raschiato il fondo di un barile che si pensava ormai abbondantemente sfondato.  E se al Senato dovessero proseguire con l’indecenza del benaltrismo per provare ad attaccare la legge contro l’omotransfobia, ai senatori della maggioranza consigliamo di intonare un’unica canzone. Un paio di strofe per zittirli tutti.

Per la Lega è più "urgente" il "riconoscimento della canzone Romagna mia" rispetto al DDL Zan - canzone Romagna mia 1 - Gay.it

Per la Lega è più "urgente" il "riconoscimento della canzone Romagna mia" rispetto al DDL Zan - canzone Romagna mia 2 1 - Gay.itPer la Lega è più "urgente" il "riconoscimento della canzone Romagna mia" rispetto al DDL Zan - canzone Romagna mia 3 1 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
maschioroma 13.12.20 - 21:39

Abbiamo esauriti tutti gli aggettivi più spregiativi che la lingua italiana ci mette a disposizione per definire quest'uomo, per cui dico solo che non ho parole.

Trending

Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Ron DeSantis vuole portare la sua incostituzionale legge contro le drag alla Corte Suprema degli Stati Uniti - Ron DeSantis 2 - Gay.it

Ron DeSantis vuole portare la sua incostituzionale legge contro le drag alla Corte Suprema degli Stati Uniti

News - Federico Boni 26.10.23
Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: "La nostra relazione finisce qui" - Giorgia Meloni e Andrea Giambruno 2 - Gay.it

Dopo i fuorionda di Striscia la Notizia Giorgia Meloni lascia Andrea Giambruno: “La nostra relazione finisce qui”

News - Federico Boni 20.10.23
Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay - Mike Johnson 2 - Gay.it

Chi è Mike Johnson, il nuovo speaker della Camera Usa che voleva bandire il sesso gay

News - Federico Boni 27.10.23
elezioni-argentina-reazioni-comunita-lgbtqia

“L’Argentina rischia la regressione come l’Italia, ma non passeranno”: la comunità LGBTQIA+ Argentina e l’elezione di Javier Milei – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 27.11.23
Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: "3 anni di inferno" - Michele Albiani - Gay.it

Milano, il consigliere comunale Michele Albiani denuncia per stalking attivista LGBT: “3 anni di inferno”

News - Redazione 21.3.24
Fedez in lacrime al governo Meloni: "La salute mentale è un'emergenza, non tagliate il bonus psicologo" - VIDEO - fedez - Gay.it

Fedez in lacrime al governo Meloni: “La salute mentale è un’emergenza, non tagliate il bonus psicologo” – VIDEO

Corpi - Redazione 30.10.23
Europee 2024, Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano: "Figura divisiva, sarebbe un errore candidarlo" - Europee 2024 Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano - Gay.it

Europee 2024, Marco Tarquinio agita il Pd. Monica J. Romano: “Figura divisiva, sarebbe un errore candidarlo”

News - Federico Boni 2.4.24
gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23