Lettonia: Edgars Rinkevics, gay dichiarato, eletto presidente. È uno schiaffo a Putin

Si tratta del 2° Capo di Stato dichiaratamente gay al mondo dopo Paolo Rondelli, di San Marino.

ascolta:
0:00
-
0:00
Lettonia: Edgars Rinkevics, gay dichiarato, eletto presidente. È uno schiaffo a Putin - Edgar Rinkevics - Gay.it
2 min. di lettura

50 anni a settembre, Edgars Rinkevics è stato eletto nuovo Capo di Stato lettone. Gay dichiarato, l’ex ministro degli esteri è così diventato la prima persona apertamente omosessuale a ricoprire tale carica nella storia del Paese. Rinkevics ha conquistato la presidenza alla terza votazione, con 52 voti, ovvero uno in più della maggioranza assoluta necessaria. Lo sfidante Uldis Pīlēns si è fermato ai 25 voti.

Quasi 10 anni fa, era il 6 novembre 2014, Rinkevics ha fatto coming out su Twitter, diventando così il primo politico lettone ad annunciare di essere gay. Dal 2019 Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, Rinkevics è stato segretario di stato alla Difesa a fine anni ’90, per poi diventare nel 2011 ministro degli affari esteri del governo di Valdis Dombrovskis. Carica poi confermata anche dai due successivi governi Māris Kučinskis (2016-19) e Arturs Krišjānis Kariņš (dal 2019).

Farò di tutto affinchè il nostro Paese prosperi e sia sicuro. Grazie a sostenitori e critici“, ha detto Rinkevics dopo il voto in Parlamento. Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky si e’ congratulato con lui, definendolo “un vero amico dell’Ucraina“. “La Lettonia sarà in buone mani per i prossimi quattro anni“, ha dichiarato il presidente uscente Levits dopo l’elezione del suo successore.

Un’elezione che si può leggere anche come un sonoro schiaffo all’omotransfobia di Vladimir Putin, dopo il voto parlamentare di inizio 2023 in cui la Lettonia ha condannato ufficialmente i crimini russi perpetrati in Ucraina. Un testo, quello votato all’unanimità, in cui il parlamento lettone esplicitava la “più ferma condanna della guerra di aggressione della Russia contro l’Ucraina, il fermo sostegno all’indipendenza, alla sovranità e all’integrità territoriale dell’Ucraina all’interno dei suoi confini riconosciuti a livello internazionale“, chiedendo inoltre alla Russia di cessare immediatamente tutte le operazioni militari e di ritirare “tutte le forze dall’intero territorio riconosciuto dell’Ucraina“, senza alcuna condizione.

Rinkevics, il cui mandato presidenziale inizierà a luglio, è così diventato il secondo Capo di Stato apertamente gay al mondo. Il primo fu Paolo Rondelli, di San Marino.

Nel 1992, poco dopo l’indipendenza della Lettonia dall’Unione Sovietica, l’omosessualità è stata decriminalizzata. La Lettonia non riconosce il matrimonio egualitario, avendolo addirittura vietato in costituzione, nel 2006. Prima della modifica l’articolo 110 della costituzione lettone dichiarava che: “Lo Stato protegge e sostiene il matrimonio, la famiglia, i diritti dei genitori e i diritti del minore”. Dal 2006 si legge: “Lo Stato protegge e supporta il matrimonio: unione tra uomo e donna, la famiglia, i diritti dei genitori e i diritti del minore”.

Tutti i single con più di 25 anni, compresi quelli dichiaratamente LGBTQIA+, possono invece adottare.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24

Continua a leggere

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Parlamento UE vota a favore del certificato di filiazione, la genitorialità deve essere riconosciuta ovunque

News - Redazione 14.12.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
meloni orban

Ungheria, Orban sfida l’UE: “Inammissibile l’ingresso dei propagandisti LGBTIA+ nelle nostre scuole” – VIDEO

News - Redazione 22.1.24
Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l'anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani? - Giorgia Meloni e Edi Rama - Gay.it

Giorgia Meloni dirotta in Albania 36.000 migranti l’anno. Che fine faranno le persone LGBTQIA+ in fuga dai paesi omobitransfobici africani?

News - Federico Boni 7.11.23
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
reintegrato-coordinatore-cittadino-fdi-omofobo

Dentro Fratelli d’Italia se sei omofobo fai carriera: la storia di Alessio Butti

News - Francesca Di Feo 1.12.23
Sardegna Partito Gay

Il Partito Gay Lgbt+ appoggia Alessandra Todde alle regionali in Sardegna

News - Lorenzo Ottanelli 23.1.24
Grecia, l'accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO) - Kyriakos Mitsotakis - Gay.it

Grecia, l’accorato discorso del premier conservatore Mitsotakis prima del voto sul matrimonio egualitario (VIDEO)

News - Federico Boni 16.2.24