Foto

Lido di Mascali: “Qui i gay sono i benvenuti” – GALLERY

Il sopralluogo di Arcigay Catania e le dichiarazioni del proprietario dello stabilimento

Lido di Mascali: "Qui i gay sono i benvenuti" - GALLERY - eurodianacoveeerrr - Gay.it
2 min. di lettura

Ultime notizie dalla Sicilia:
Dopo che il 22enne Giuseppe Fiandaca aveva dichiarato di essere stato allontanato da uno stabilimento balneare di Mascali perchè omosessuale (suscitando l’immediato interesse dei media), Arcigay Catania si era espressa asserendo abbiamo deciso di recarci allo stabilimento dove si sarebbero svolti i fatti venerdì prossimo, dopodomani, alle ore 11, accompagnati dal ragazzo che si è subito detto disponibile, per chiedere la loro versione […].

Nello slideshow, vi riportiamo le foto del sopralluogo di Arcigay, avvenuto poche ore fa.
In centro, il proprietario del Lido Eurovillage Diana, Delfo Raciti (con in mano il cartello che, da oggi, sarà affisso all’ingresso dello stabilimento dichiarando il lido come gay friendly), a destra Giuseppe Fiandaca.

Raciti, tramite una lettera pubblicata ieri su lurlo.info, ha inoltre aggiunto:
In qualita’ di proprietario del LIDO EUROVIlLAGE sento il dovere di dare una spiegazione alla notizia del presunto episodio di omofobia avvenuta in questo lido. Si tratta di situazioni personali pregresse che non hanno niente a che fare con la proprieta’ del lido non inerenti all’ingresso ne alla presenza del soggetto in questione all’interno della struttura. Pertanto invito chi scrive questi pezzi giornalistici (se cosi si possono chiamare) di accertarsi dei fatti e chi legge di filtrare per trovare la giusta chiave di lettura. Nessuno in questo Lido è interessato alle inclinazioni sessuali dei clienti facciamo il nostro lavoro con serietà e impegno e non abbiamo mai cacciato nessuno perchè il nostro impegno consiste nell’ accogliere e non nel cacciare lo sanno bene i nostri clienti che da anni hanno scelto la nostra struttura per trascorere con noi le loro estati. I miei clienti possono tranquillamente testimoniare la nostra gestione, sicuramente un caso di questi se è avvenuto di sicuro oltre i 4 amici qualcuno l’avrà visto; non è che chiediamo ai nostri clienti l’orientamento sessuale, la gente può testimoniare che il soggetto in questione è stato anche alle nostre serate per ben due volte e nessuno gli ha detto mai nulla.

Gay.it ha contattato nei giorni scorsi sia il Lido Eurovillage che Giuseppe Fiandaca, entrambi non hanno voluto rilasciare dichiarazioni

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
vincenzo 21.8.15 - 14:24

L'amarezza in tutto questo e' che ci sia stato bisogno di andare a testimoniare che il lido non e' omofobo; essendo di origine siciliana dei dintorni di Taormina ricordo a tutti i nostri amici piu' che etero siciliani che propio la tolleranza e la variegata umanita' spesso hanno reso famosi molti luoghi nel mondo; il turismo LGBT spesso e' colui che lancia nuove famose localita'... ricordiamo tutti Mikonos solo per citarne una... e la prossima Skiatos con la sua meravigliosa small banana... pochi ricordano che fosse l'isola di Aristotele Onassis e Jaqueline Kennedy e che vi hanno girato film come "Mamma Mia"...oggi pochi la conoscono o si fermano a Skiatos tow, ma la nuova localita' di Koukounaries con la sua splendida spiaggia Banana (per la particolare forma della penisola),ed in particolare la small banana e' meta di noi omosessuali piu' attenti e meno legati ad un turismo di massa... eppure loro stanno proponendosi come nuova isola di un turismo di grande tolleranza facendo addirittura concorrenza a Mikonos.. e non dobbiamo andare ad apporre nessun cartello.. ma ci vengono a ringraziare... imparate maschi piu' che etero e imprenditori molto oltre la frontiera del 2100.. Mascali non sara' tra le mete di Dolce e Gabbana... non le vendono li' le mutande firmate ma rischiate di prendere un caffe' con Madonna..

Trending

Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24

Leggere fa bene

libano-diritti-lgbtqia

Libano: il deterioramento dei diritti LGBQIA+ come specchio di una crisi multidimensionale

News - Francesca Di Feo 14.9.23
grande fratello anita olivieri froci

Grande Fratello, insulti omofobici? Anita ha detto “fr*ci”?

Culture - Redazione Milano 25.10.23
Palermo aggressione omobitransfobica

Palermo, aggressione omobitransfobica, anche da parte di minorenni: “Se denunciate vi ammazziamo”

News - Francesca Di Feo 22.1.24
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
Milano aggressione

Milano, coppia gay pestata da tre uomini davanti ai bambini, insulti: “Fr*ci di m**da”

News - Redazione Milano 11.10.23
La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un'associazione LGBTQIA+ - Simone Pillon - Gay.it

La Cassazione rigetta il ricorso di Pillon. Definitiva la condanna per diffamazione ai danni di un’associazione LGBTQIA+

News - Redazione 23.11.23
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24