“Tu non puoi entrare, niente omosessuali nel mio stabilimento”

L'omofobia sul lungomare di Mascali: giovani allontanati da stabilimento e zone limitrofe

"Tu non puoi entrare, niente omosessuali nel mio stabilimento" - mascaliomofobia 1 - Gay.it
3 min. di lettura
"Tu non puoi entrare, niente omosessuali nel mio stabilimento" - mascali2marepeople - Gay.it

Tu non puoi entrare e neanche i tuoi amici, qui gli omosessuali non possono mettere piede“. Ha attaccato così la responsabile di uno stabilimento balneare di Mascali alla richiesta di un giovane e dei suoi amici, interessati a soggiornare presso il lido. I fatti risalgono a qualche settimana fa quando Giuseppe Fiandaca, 22 anni, decide di trascorrere una giornata al mare in compagnia degli amici, ignaro dell’incresciosa situazione con la quale dovrà confrontarsi da lì a poco. “Voglio raccontare quanto mi è successo perché non riesco più a tenere dentro di me l’umiliazione che ho subito – ha dichiarato il giovane – sono stato bloccato all’ingresso del lido io e i miei amici, dalla responsabile dello stabilimento, che ha iniziato ad urlarmi contro, prima dicendomi: ‘Tu non puoi entrare e neanche i tuoi amici, qui gli omosessuali non metteranno mai piede’. Poi quando ho chiesto delle spiegazioni sul motivo del divieto, ha iniziato ad inveire contro insultandomi con tutti i termini dispregiativi riferiti ai gay

"Tu non puoi entrare, niente omosessuali nel mio stabilimento" - mascali3monta - Gay.it

Sorge spontaneo chiedersi cosa abbiano fatto il ragazzo e i suoi amici per scatenare una reazione tanto violenta nella responsabile della struttura ma, continua Giuseppe: “Nessun atteggiamento equivoco! Nessuna provocazione, né trasgressione! Ci siamo presentati all’ingresso come tutti gli altri clienti per andare a fare un tuffo in mare, e prenotare le sdraio con ombrellone, ma siamo stati cacciati via tra l’imbarazzo delle poche persone presenti. Nonostante l’amaro in bocca non ho rinunciato a trascorrere la giornata al mare e così ho deciso di fermarmi nell’adiacente spiaggia libera. Ma anche qui non è stato possibile disporre neanche i teli sull’arenile perché quella donna ha raggiunto la staccionata del lido ed ha continuato ad insultarmi urlando che dovevo proprio andare via e che gli omosessuali dovevano stare lontano un miglio dallo stabilimento, altrimenti ce la faceva finire male

"Tu non puoi entrare, niente omosessuali nel mio stabilimento" - mascalichiesa - Gay.it

A questo punto, stremati e imbarazzati dalla pantomima della donna, Giuseppe e i suoi amici hanno deciso di rimettere gli asciugamani in borsa e allontanarsi. “Essere gay non vuol dire essere appestati e quanto è successo a me non deve più accadere – ha dichiarato Giuseppe al giornale La Siciliafaccio appello alle associazioni Arcigay i circoli e i movimenti che si battono per difendere i diritti e la dignità delle persone omosessuali, per aiutarmi a far capire a questi soggetti che la devono smettere di discriminarci e insultarci“.
L’ennessimo episodio di stampo omofobo in un’estate che, tra i cartelloni del concerto di Mika imbrattati con la scritta “frocio” e la diatriba tra Elton John e Giuseppe “sindaco di Venezia” Brugnaro , faticheremo a dimenticare.

AGGIORNAMENTO: A questo link il seguito della vicenda
Fonte: lasicilia.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Giornata omobitransfobia Girogia Meloni

Giornata contro l’omobitransfobia, le parole di Meloni e il post propaganda di Atreju

News - Giuliano Federico 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
queer palm, festival di cannes, i vincitori

Festival di Cannes. Tutti i film vincitori della Queer Palm dal 2010 ad oggi

Cinema - Gio Arcuri 17.5.24

Leggere fa bene

palermo pride

Palermo Pride 2024: sabato 22 giugno

News - Redazione 20.2.24
avvocato-difensore-filippo-turetta-emanuele-compagno

Omofobia, misoginia e victim blaming sui social di Emanuele Compagno, ex avvocato difensore di Filippo Turetta

News - Francesca Di Feo 24.11.23
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
siracusa pride 2024, sabato 8 giugno

Siracusa Pride 2024: sabato 8 giugno

News - Redazione 30.3.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d'Appello - Cesena Forza Nuova 1 - Gay.it

Cesena, Forza Nuova affisse manifesti funebri per le unioni civili. Mirco Ottaviani assolto dalla Corte d’Appello

News - Redazione 21.3.24