Mio marito era donna e la nostra famiglia è fluida: il racconto di Maggie Nelson

Nel suo nuovo libro, la scrittrice americana racconta la storia della sua famiglia queer.

Mio marito era donna e la nostra famiglia è fluida: il racconto di Maggie Nelson - argonauti - Gay.it
2 min. di lettura

Un amore (e una famiglia) senza pronomi o che i pronomi li vuole usare tutti: “I pronomi sono prepotenti e chiassosi”, dice Maggie Nelson, 43 anni, autrice di un libro, Gli Argonauti (Il Saggiatore, pagg. 224, 19 euro; trad. di Francesca Crescentini) sulla sua famiglia eccezionale. Eccezionale per l’amore che ci circola, ma eccezionale anche per la sua storia. Un libro che pone delle domande importanti e attualissime: può l’amore andare oltre le etichette e allargarsi sino a contenere transizioni e trasformazioni che rendono difficilmente catalogabile l’esperienza e l’identità? Che limiti ha l’amore?

Il marito di Maggie, Harry, era nato Wendy e solo dopo è diventato l’artista transgender Harry Dodge. La loro storia è al contempo normale e straordinaria: si sono conosciuti, si sono innamorati, sono andati a convivere a Los Angeles. Lui aveva già un figlio, poi lei è rimasta incinta (grazie alla fecondazione assistita) e ora i figli sono due. Il libro di Maggie Nelson, già caso letterario negli Stati Uniti, racconta tutto questo, racconta la loro storia d’amore e la nascita della loro famiglia. Un libro che è molte cose insieme: racconto, riflessione, analisi del linguaggio, critica sociale, memoir. E che è anche e soprattutto un magistrale esempio di cosa significhi queer e gender fluidGli Argonauti ha già ricevuto molti riconoscimenti internazionali, tra cui la candidatura ai National Book Critics Circle Awards 2016.

gli-argonauti_pc

La storia d’amore tra Maggie e Harry è una storia che che riguarda da vicino anche i corpi di entrambi: quello di lei con i tentativi della fecondazione assistita, quello di lui alle prese con testosterone mastectomia. Maggie non ha problemi a restare sul terreno dell’indefinitezza, scrive che Harry “non è né maschio né femmina, ma un’offerta speciale: un due per uno”. E ancora: “Il genere è fluido per chiunque. L’autoidentificazione di una persona può essere molto diversa da quello che gli altri, da fuori, possono pensare”“Noi non ci sentiamo particolari. Ogni famiglia che conosco ha molte cose da spiegare. Le famiglie sono famiglie e sono complicate. Saremo onesti, gli diremo da dove vengono”.

Il titolo del libro è un omaggio a Roland Barthes: in un suo scritto, paragonò la persona che pronuncia per prima la frase “ti amo” all’Argonauta che rinnova la nave durante il viaggio senza cambiarle il nome: “Qualche giorno dopo la mia dichiarazione d’amore, ormai preda di un feroce senso di vulnerabilità, ti ho mandato una citazione tratta da Barthes di Roland Barthes, quella in cui Barthes descrive la persona che pronuncia per prima la frase «Ti amo» come «l’Argonauta che ripara e rinnova la sua nave durante il viaggio senza cambiarle il nome». Le parti della Argo potranno essere rimpiazzate nel tempo, ma la nave continuerà a chiamarsi Argo. Allo stesso modo, tutte le volte che l’innamorato dirà «Ti amo», il significato della sua dichiarazione verrà rinnovato a ogni utilizzo, visto che «il compito fondamentale dell’amore e del linguaggio è quello di conferire alla medesima frase inflessioni per sempre nuove». Mi sembrava una citazione romantica. Tu l’hai interpretata come una potenziale ritrattazione. Con il senno di poi, credo fosse entrambe le cose”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Bledar Dedja sarebbe stato ucciso dopo aver incontrato un 17enne via Grindr

Perché il 17enne ha ucciso il 39enne Bledar Dedja adescato su Grindr e qual è il movente?

News - Redazione Milano 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Leggere fa bene

Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica - Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunita LGBTQIA e le famiglie arcobaleno - Gay.it

Bruno Vespa in difesa della pesca di Esselunga attacca la comunità LGBTQIA+ e le famiglie arcobaleno. È polemica

News - Redazione 2.10.23
decreto genitori

Il Governo Meloni difende il decreto Salvini-Conte che cancella i genitori omosessuali dai documenti dei figli

News - Redazione Milano 4.10.23
il-presepe-arcobaleno-di-don-vitaliano

Il presepe di Don Vitaliano avrà due mamme: “Le famiglie arcobaleno colpite da critiche e condanne disumane e antievangeliche”

Culture - Francesca Di Feo 19.12.23
Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia - Eric Zemmour - Gay.it

Eric Zemmour, il candidato presidenziale francese di estrema destra condannato per omofobia

News - Redazione 10.10.23
Palermo, Corte d'Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà - papa gay - Gay.it

Palermo, Corte d’Appello condanna Sindaco e Ministero dell’Interno. Trascrivere adozioni estere con due papà

News - Redazione 16.11.23
famiglie arcobaleno vicenza

Figli orfani per decreto, famiglie omogenitoriali e sindaci sfidano la ferocia del Governo Meloni

News - Giuliano Federico 4.9.23
un-posto-al-sole-gestazione-per-altri

La violenta manipolazione di Un Posto al Sole al racconto della gestazione per altri

Serie Tv - Francesca Di Feo 16.10.23
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24