Foto

Mahmood, bello de mamma Anna: “A lei devo tutto”

Storia di un cantautore che è anche un mammone.

Mahmood, bello de mamma Anna
Mahmood da bambino insieme a sua madre Anna Frau.
2 min. di lettura

Famiglia significa stare qua, in due anche se è difficile” scrive Mahmood nel brano T’amo.
La canzone –undicesimo pezzo dell’album Ghettolimpo – è un’ode a sua madre Anna Frau.

Quando lui aveva solo quattro anni, Anna ha dovuto crescerlo da sola, dopo che suo padre ha lasciato casa per tornare in Egitto. Ma nel piccolo comune di Orosei, in Sardegna, non erano mai davvero soli: tra i dodici fratelli di Anna, erano sempre circondati da zie e cugini.

Per 57 anni Anna ha conosciuto solo Orosei e Gratosoglio, mentre il figlio continua a conquistare le platee di tutto il mondo: “Di regalo cosa vuoi? Mi dici: Basta il pensiero” canta sempre in T’Amo.
Solo cinque anni fa hanno cominciato a viaggiare insieme, lei ha visto Londra per la prima volta e si sono fatti un selfie davanti Buckingham Palace.

Devo tutto a mamma” dichiara a Verissimo, il pluri-vincitore di Sanremo, descrivendola come una donna che l’ha aiutato sin da piccolo a coltivare il suo talento, a discapito di ogni difficoltà. Partiva da Buccinasco, dove lei lavorava, per accompagnarlo alle lezioni di canto a Baggio: “Ogni giorno, un viaggio, mia mamma non mi ha fatto mai mancare niente.

Mahmood, bello de mamma Anna
“Fino a 57 anni lei non aveva visto niente, tranne Orosei e Rozzano. Cinque anni fa l’ho portata a Londra, ci siamo fatti i selfie davanti a Buckingham Palace”

Anna è anche un punto di riferimento, mentore nella gestione del lavoro, e ascolta  le canzoni del figlio prima di chiunque altro. Inclusa Brividi, il duetto con Blanco che quest’anno l’ha riportato sul podio dell’Ariston: a differenza delle precedenti, dice che questa le è arrivata subito.

Avrebbe voluto salutarla mamma Anna quando era sul palco, ma lei era in hotel perché i biglietti dell’Ariston erano già esauriti.

Quando l’ha incontrata dietro le quinte, Mahmood l’ha stretta in un abbraccio che vale una vita intera: “Ja ti la credias crasa” le urla all’orecchio, che in sardo significa “l’avresti  immaginato domani“.

Ma non c’è giorno che mamma Anna ha smesso di crederci.

Mahmood, bello de mamma Anna
Mahmood abbraccia sua madre, dopo la vittoria a Sanremo 2022

 

A proposito di mamme superlative e cantanti mammoni, leggi anche: “Ribellione e sacrificio”, Blanco nelle parole della famiglia

 

Mahmood, bello de mamma Anna
Mahmood da bambino insieme a sua madre Anna Frau.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Katy Perry

Katy Perry torna a lavorare con Dr. Luke per l’album “143” dopo le pesanti accuse di abusi. I fan: “Siamo delusi”

Musica - Emanuele Corbo 11.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24
Temptation Island 2024

Temptation Island, Raffaella Mennoia svela alcuni retroscena del docu-reality di Canale 5

Culture - Luca Diana 11.7.24
Queen Lear, arriva una serie sulla vita di Amanda Lear - Scaled Image 43 - Gay.it

Queen Lear, arriva una serie sulla vita di Amanda Lear

Serie Tv - Redazione 8.7.24

Continua a leggere

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24