Marvia Malik, la prima conduttrice trans del Pakistan sopravvissuta ad un tentato omicidio

Marvia ha ricevuto diverse telefonate minatorie prima della sparatoria, a causa anche delle sue posizioni pubbliche a favore dei diritti LGBTQI+.

ascolta:
0:00
-
0:00
Marvia Malik, la prima conduttrice trans del Pakistan sopravvissuta ad un tentato omicidio - Marvia Malik - Gay.it
< 1 min. di lettura

26 anni, Marvia Malik è una giornalista pakistana diventata celebre in quanto prima conduttrice di un telegiornale apertamente transgender ad apparire sulla televisione pakistana, nel 2018. Venerdì scorso Malik è sopravvissuta ad un tentativo di omicidio da parte di due uomini armati, che le hanno sparato mentre tornava a casa.

La sua presenza in televisione da anni suscita polemiche in Pakistan, dove l’omosessualità rimane ancora oggi illegale. Secondo quanto riferito, Marvia aveva ricevuto diverse telefonate minatorie prima del tentato omicidio, a causa anche delle sue posizioni pubbliche a favore dei diritti LGBTQI+.

I due uomini che le hanno sparato devono ancora essere trovati. Malik ha riferito alla polizia che il suo attivismo sarebbe un “fattore importante” dietro il tentativo di omicidio. Dal giorno della sparatoria si è allontanata da Lahore, per proteggere la propria incolumità. Prima di apparire su Kohenoor TV, Malik aveva fatto rumore in patria in quanto prima modella dichiaratamente trans a partecipare ad una sfilata di moda.

Una volta diventata conduttrice, l’odio transfobico si è riversato su di lei, come confidato a Reuters. “Avevo ricevuto molti apprezzamenti da coloro che sono associati all’industria della moda, quando ero modella in passerella“. Marvia si è pagata il college lavorando in un salone di bellezza, superando non pochi ostacoli per approdare in tv.

I diritti LGBTQ+ in Pakistan sono estremamente limitati. Secondo la legge pakistana, le attività omosessuali sono ancora oggi  illegali. Le identità transgender e non binarie sono invece legali, ma a fine 2022 i leader religiosi hanno provato a contrastare una legge che garantirebbe pieni diritti alle persone trans*.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
X-Men '97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: "Ne vado orgoglioso" - AAQ0100 comp Tk2 v001 r709.126431 C - Gay.it

X-Men ’97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: “Ne vado orgoglioso”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: "Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione" (VIDEO) - Luciana Littizzetto e Maria De Filippi - Gay.it

Luciana Littizzetto e la lettera a Maurizio Costanzo: “Grazie per aver parlato di diritti LGBT, per aver abbassato il provincialismo bigotto della nostra nazione” (VIDEO)

Culture - Federico Boni 21.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Maura Nardi ed Emanuele Loati sposi a Recanati dopo aver completato la transizione - Maura Nardi ed Emanuele Loati - Gay.it

Maura Nardi ed Emanuele Loati sposi a Recanati dopo aver completato la transizione

News - Redazione 9.10.23
Jacob Elordi Frankestein Giullermo Del Toro

Jacob Elordi sarà Frankenstein nel 2024, cosa sappiamo del cult queer diretto da Guillermo Del Toro.

Cinema - Redazione Milano 8.1.24
Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO - Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans - Gay.it

Papa Francesco ha invitato a pranzo in Vaticano un gruppo di donne trans: “La gente spesso si dimentica di noi”. VIDEO

News - Redazione 21.11.23
@elliotpage

Elliot Page in Close To You: tra misgendering e scene a petto nudo

Cinema - Redazione Milano 12.9.23
germania identità di genere

Germania, il governo di centrosinistra semplifica cambio di genere e nome: è il Self-Determination Act

News - Francesca Di Feo 25.8.23
transgender Harli Marten su Unsplash

Pazienti trans e gender diverse: le 10 Raccomandazioni Assisi per un’oncologia più inclusiva

Corpi - Francesca Di Feo 21.10.23
Photo: Rogelio V. Solis

ll Parlamento inglese accoglie il primo panel per la tutela dellə bambinə trans*

News - Redazione Milano 7.2.24
Marlon Wayans di Scary Movie: "Ho un figlio trans, sono così orgoglioso di lui" - marlon wayans figlio trans - Gay.it

Marlon Wayans di Scary Movie: “Ho un figlio trans, sono così orgoglioso di lui”

Culture - Redazione 15.11.23