Mosca: fu giusto proibire il Gay Pride

Lo scorso 27 maggio ai gay russi fu impedito di manifestare per il Gay Pride. Fu una scelta giusta sentenzia oggi il tribunale di Mosca. Luxuria: tornerò. Cappato: sostegno ai gay russi.

Mosca: fu giusto proibire il Gay Pride - pridemoscaBASE - Gay.it
< 1 min. di lettura

Mosca: fu giusto proibire il Gay Pride - pridemoscaF1 - Gay.it

La corte distrettuale in una sentenza ha definito legale il bando deciso dal sindaco di Mosca Yurj Luzhkov di proibire il Gay pride di Mosca dello scorso 27 maggio, in cui furono aggrediti anche marco Cappato e Vladimir Luxuria. La corte archivia così il ricorso degli organizzatori locali, contro il documento che impedì lo scorso 27 maggio lo svolgimento della manifestazione dell’orgoglio omosessuale nella capitale russa. Ma non scoraggiò esponenti della politica europea, italiana e internazionale, a venire a mosca nel tentativo di consegnare una lettera a Luzhkov, a sostegno dei diritti omosessuali.

Luxuria, che insieme a Cappato subì lanci di uova, calci e pugni, si dice comunque pronta a tornare a Mosca anche il prossimo maggio per "sostenere il diritto" di "associazione ed espressione".

Intanto da Mosca il portavoce degli organizzatori Nikolai Alekseyev annuncia di voler procedere con un ricorso alla Corte Europea dei Diritti Umani. "Questa è la strada" dice ad Apcom Cappato, che lo scorso maggio in piazza a Mosca, nel tentativo di quel Gay Pride non approvato dalle autorità, prima venne aggredito dai nazionalisti e poi fermato dalla polizia . "Alekseyev avrà tutto il sostegno dal partito radicale" aggiunge, definendo il provvedimento della corte russa parte di una "strategia liberticida"; quanto a Strasburgo, "ci sono già dei precedenti" sostiene.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Transgender triptorelina

Germania, approvata legge sull’autodeterminazione: “Le persone trans esistono e meritano riconoscimento”

News - Redazione 15.4.24
Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l'amata Luna Passos (FOTO) - Victoria De Angelis dei Maneskin vacanza romantica e baci social con lamata Luna Passos FOTO - Gay.it

Victoria De Angelis dei Maneskin, vacanza romantica e baci social con l’amata Luna Passos (FOTO)

News - Redazione 9.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO) - Ricky Martin sale sul palco del Celebration Tour di Madonna - Gay.it

Ma Ricky Martin si è eccitato sul palco del Celebration Tour di Madonna? (VIDEO)

Musica - Redazione 9.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Russia LGBT - terapia riparativa

Russia: “curare le persone LGBTI”, smascherati 12 enti che operano indisturbati tra abusi fisici, sessuali e psicologici

Corpi - Francesca Di Feo 5.3.24
parma pride 2024, sabato 18 maggio

Parma Pride 2024: sabato 18 maggio

News - Redazione 18.3.24
afghanistan-persone-transgender

L’Afghanistan a 3 anni dall’ascesa dei talebani: stupri, torture e violenze all’ordine del giorno per le persone transgender

News - Francesca Di Feo 2.4.24
cremona pride: 6 luglio 2024

Cremona Pride 2024: il 6 luglio

News - Giorgio Romano Arcuri 12.12.23
salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 26.2.24
russia-repressione

Russia, nuova ondata repressiva verso comunità LGBTQIA+ e dissidenti politici

News - Francesca Di Feo 21.11.23
russia-manifestazione-all-out-roma

Russia, manifestazione globale di All Out il 16 marzo contro la persecuzione sistematica della comunità LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 13.3.24
bielorussia-omosessualita-pedofilia-zoofilia

La Bielorussia paragona le identità LGBTQIA+ a pedofili e zoofili: saranno punibili col carcere duro

News - Francesca Di Feo 12.4.24