Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson

Direttore creativo e giornalista di moda e cultura, autore del progetto "My Queer Blackness, My Black Queerness"

ascolta:
0:00
-
0:00
Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - COVER 5 - Gay.it
4 min. di lettura

“My Queer Blackness, My Black Queerness” è un progetto digitale che esplora le molteplici sfaccettature dell’identità queer nera.
Il progetto e è stato pensato e lanciato per la prima volta dal giornalista di moda Jordan Anderson nel giugno del 2020, con la vendita di una raccolta di stampe che presentava le opere di 12 artisti come Tim Walker, Campbell Addy, Emmanuel Sanchez Monsalve e altri, a beneficio delle organizzazioni trans nere ForTheGworls e Transwave JA.

MQBMBQ è una piattaforma online che vive sull’energia della protesta, una celebrazione che inquadra la blackness come una polifonia, un genere o una melodia con una grande varietà di note e tessiture, denunciando sia il razzismo queer bianco che l’antagonismo queer nero e la queerfobia attraverso l’arte, il cinema, la moda e la letteratura con raccolte fondi, voci di diario, proiezioni di film.

Guarda il video di Gay.it “Young Black Queer Eyes” >

Oggi il progetto continua a vivere attraverso una serie di collaborazioni in corso con l’obiettivo di promuovere artisti neri e/o queer e onorare il valore e la bellezza della vita e delle esperienze dei queer neri.

 

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - 332394135 166708536127584 5272302226590555169 n - Gay.it
Queer Open Mic Night – photo by Sara Lorusso

Jordan Anderson, nato e cresciuto a Kingston in Giamaica, è un direttore creativo e giornalista di moda e cultura, che attualmente vive a Milano. Il suo lavoro spesso amplifica ed esplora temi politici all’interno e all’esterno dell’industria della moda, tra cui razza, genere, identità, marchio ed etica culturale.

L’abbiamo incontrato per voi.

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - 2 1 scaled - Gay.it

 

Come nasce il progetto MQBMBQ?

Il progetto è iniziato nel giugno 2020, durante le proteste di Black Lives Matter, ma era anche il mese del pride. Ho notato che molte persone stavano creando delle raccolte fondi per organizzazioni pro-Black, ma quasi nessuno parlava del fatto che le donne trans nere venivano uccise a un ritmo allarmante. Quindi il progetto è iniziato inizialmente come raccolta fondo, in cui alcuni fotografi di moda hanno donato il loro lavoro che abbiamo venduto, e abbiamo donato i proventi a due organizzazioni Black Trans in America e Giamaica. Dopo questo, ho deciso che volevo continuare il progetto in modi diversi, attraverso diversi tipi di iniziative, ma sempre con lo scopo di mettere in evidenza le voci Black e Queer.

 

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - 250966545 116578390813108 3025824513687767629 n - Gay.it

Quali sono le problematiche più diffuse nel rapporto fra identità sessuale e razza?

Ci sono diversi problemi che si trovano all’intersezione tra razza e sessualità. Per le persone Black e Queer è sempre una questione di omofobia o razzismo, e molto spesso entrambi. Molte volte riguarda l’ignoranza delle persone fuori della comunità, ma ancora più spesso riguarda l’ignoranza delle persone non nere all’interno della comunità queer, motivo per cui è importante fare sempre uno sforzo per ascoltare quando parliamo.

Fra le esperienze vissute dalle donne nere transgender narrate nelle varie iniziative promosse da MQBMBQ, qual è quella che ti ha colpito maggiormente?

Tutti loro . Non riesco a scegliere una perché ognuno è stato altrettanto importante per me.

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - Y2A1521 scaled - Gay.it
The Black Queer Italian Experience photo by Silvia Rosi

Credi che l’ identità sessuale e razziale nella moda stiano diventando volutamente stereotipate per finalità che spesso sono lontane da un reale coinvolgimento su alcune problematiche?

Assolutamente sì, penso che sfortunatamente è una cosa che succede spesso soprattutto durante il mese di Pride. Molte aziende fanno rainbow washing a livello superficiale, per essere alla moda. Penso che sia particolarmente importante per noi come comunità considerare questo prima di supportare o collaborare con le aziende. È essenziale chiedersi se stiano traendo profitto dalla comunità o sostenendo effettivamente la comunità e in quale modo.

 

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - 197928531 471817700583609 5177082824319427226 n 3 - Gay.it

Cosa significa crescere e vivere come membri della comunità Black e Queer nella società italiana?

Crescere qui e vivere qui come una persona Black e Queer sono due esperienze diverse, la prima delle quali non posso attestare poiché sono cresciuta in Giamaica. Tuttavia vivere qui non è affatto più facile, in quanto spesso è un’esperienza piena di microaggressioni da parte della comunità gay in generale, sia attraverso semplici interazioni quotidiane, sia durante gli appuntamenti. È qualcosa che è sempre nella parte posteriore della tua mente, soprattutto considerando il fatto che non ci sono molti safe space. È una conversazione lunga ma importante da avere.

MQBMBQ in una t-shirt dedicata ai lettori di gay.it, cosa ci scriveresti?

“Black e Gay.it”

 

https://www.instagram.com/mqbmbq/

https://www.mqbmbq.com/en

 

Black e queer, tra razzismo e rainbow washing: intervista a Jordan Anderson - converse 6 scaled - Gay.it
The Black Queer Italian Experience photo by Silvia Rosi

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming - ilm queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 10/16 giugno tra tv generalista e streaming

Corpi - Federico Boni 10.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24

Hai già letto
queste storie?

Enzo Miccio e il potente monologo contro l'omofobia: "Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici" (VIDEO) - Enzo Miccio - Gay.it

Enzo Miccio e il potente monologo contro l’omofobia: “Siate fieri, sempre, perché siete unici e autentici” (VIDEO)

Culture - Redazione 24.4.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
intervista a umbria pride 2024

“Noi e i diritti siamo inarrestabili”, parola all’Umbria Pride, a Perugia sabato Primo Giugno – intervista

News - Gio Arcuri 29.5.24
omofobia ragazzo giovane gay

Pontedera, 18enne cacciato di casa dopo il coming out: “Niente figli gay, vattene”

News - Francesca Di Feo 27.3.24
Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo replica agli omofobi che continuano a minacciarlo di morte

Corpi - Redazione 20.12.23
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24
Alessandria Pride ALPRIDE

Alessandria Pride il 25 Maggio: “Non è tempo di fermarsi, la città ci ha dato un sorprendente supporto” – intervista

News - Gio Arcuri 22.5.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24