Nausica Della Valle, “Non c’è emergenza omofobia in Italia, l’omosessualità pubblicizzata all’inverosimile”

A suo dire 'ex lesbica', la Della Valle nega l'esistenza di omofobia ma anzi accusa: sono vittima di "eterofobia".

nausica della valle
2 min. di lettura

Nausica Della Valle, “ex lesbica”, è tornata a parlare di omosessualità e di ‘ritorno all’eterosessualità’ dalle pagine di Pro Vita & Famiglia, appoggiando la ridicola e mistificatrice campagna contro la legge Zan.

La Della Valle, poche settimane fa incredibilmente invitata da Barbara Palombelli a Forum, ha negato l’esistenza di un’emergenza omofobia in Italia, sottolineando invece come siano “le lobby lgbt” ad averla creata. “A parte loro, non vedo nessuno che gridi all’emergenza. La discussione che invece bisognerebbe aprire è: perché si arriva a diventare omosessuali? Non solo Dio ha creato tutti maschio o femmina ma anche la scienza, come ha riportato tempo fa l’autorevole rivista Science, ha confermato che non esiste nessun gene dell’omosessualità. Persino la psicologia parla di “disturbo omo-affettivo”, legato per lo più al genitore dello stesso sesso, che può avere varie ragioni: perché questo genitore manca, perché è stato troppo severo o anaffettivo, perché i genitori si sono separati, perché i figli hanno subito abusi o stupri. L’elemento che accomuna tutti i casi di omosessualità è la mancanza d’amore. Da parte mia, sto tenendo testimonianze in molte chiese d’Italia e sono contenta che i pastori e i fedeli siano i primi a volerci capire di più sull’omosessualità, per comprendere pienamente i fratelli omosessuali, abbracciarli, amarli. Altra cosa è imporre a tutti i costi l’omosessualità, come si cerca di fare ormai anche a scuola, insegnando ai bambini che è normale avere attrazione per lo stesso sesso, che è normale avere due papà o due mamme. Ci rendiamo conto che questa imposizione è ormai quotidiana?“.

Parole da mani nei capelli, che vedono Nausica, fino a pochi anni fa lesbica dichiarata, negare episodi omofobi ai suoi danni: “A quel tempo, non ho mai avuto problemi a dichiararmi apertamente omosessuale ma oggi devo dire che l’outing è diventato ormai una moda. È stato quando ho iniziato a raccontare la mia conversione che, al contrario, ho iniziato ad avvertire una certa “eterofobia”. Da parte delle lobby lgbt è un gonfiare continuo, l’omosessualità viene pubblicizzata fino all’inverosimile. Pare quasi che, se sei omosessuale, sei legittimato a festeggiare, mentre se sei eterosessuale quasi ti devi scusare. Loro pensano che, se esci da quella condizione, diventi un loro nemico ma non è così. Personalmente posso dire che non sono mai stata felice come adesso e che l’amore di Dio che ho ricevuto, mi ha permesso di sanare le ferite che avevo nell’anima e anche di riconciliarmi con i miei genitori, in particolare con mia madre, con cui avevo un rapporto difficile. Quello che non riuscivo a trovare in lei, lo cercavo nelle donne“.

In opposizione al Pdl Zan, ovviamente, la Della Valle sostiene la campagna Pro Vita & Famiglia, che diffonde menzogne ad hoc per alimentare disinformazione sul tema. “Così come “loro” sono liberi di manifestare la propria omosessualità, anche noi vogliamo essere liberi di poter dire la nostra“. La totale libertà di diffamare, istigare alla discriminazione, di millantare folli ‘guarigioni’.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming - Film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 4 marzo/10 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24

Continua a leggere

Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi - Milena Cannavacciulo - Gay.it

Aiutiamo Milena Cannavacciuolo, fondatrice di Lezpop in riabilitazione dopo il coma. Parte la raccolta fondi

News - Federico Boni 24.10.23
Nyad, Annette Bening è l'atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer - NYAD - Gay.it

Nyad, Annette Bening è l’atleta lesbica che nuotò da Cuba alla Florida. Il trailer

Cinema - Redazione 30.10.23
La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore - foto Milena Cannavacciuolo - Gay.it

La comunità LGBTQIA+ si stringe attorno a Milena Cannavacciuolo, raccolti quasi 30.000 euro in 48 ore

News - Redazione 25.10.23
some-prefer-cake-2023

A Bologna “Some Prefer Cake” 15° edizione del festival di cinema lesbico

Cinema - Francesca Di Feo 22.9.23
Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire - Kim Kyu jin e Kim Sae yeon - Gay.it

Corea del Sud, Kim Kyu-jin prima storica donna dichiaratamente lesbica a partorire

News - Redazione 8.9.23
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Love Lies Bleeding primo trailer del film queer con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder - Gay.it

Love Lies Bleeding, primo trailer del film con Kristen Stewart che si innamora di una bodybuilder

Cinema - Redazione 20.12.23
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24