Nozze gay per Jang Yeong-jin, disertore nord-coreano che non conosceva l’omosessualità

Jang Yeong-jin era un soldato gay, fuggito dalla Corea del Nord per vivere liberamente la sua vita. Presto potrà convolare a nozze con il suo fidanzato.

Jang Yeong-jin
Jang Yeong-jin potrà presto sposarsi.
2 min. di lettura

Jang Yeong-jin è un uomo di 62 anni, omosessuale, fuggito dalla Corea del Nord. Ora vive negli Stati Uniti e ha conosciuto l’uomo della sua vita, che presto diverrà suo marito.

Per le due Coree e la Cina, è un disertore. Ne avevamo già parlato di Jang, che ha rischiato la sua vita prima andando in Cina, poi rientrando nel suo Paese per attraversare un campo disseminato di mine pur di raggiungere la Corea del Sud.

Se fosse andato in Cina non avrebbe ricevuto protezione e sarebbe stato rispedito in Corea del Nord, imprigionato e con ogni probabilità condannato a morte per fucilazione. In Corea del Sud, una volta arrivato, non ha avuto una vita facile. È stato interrogato per cinque mesi, in modo da farlo crollare, rivelare tutto quello che aveva appreso in 10 anni da soldato nordcoreano.

La scoperta dell’omosessualità per Jang Yeong-jin

Arrivato in Corea del Sud nel 1998, Jang Yeong-jin ha scoperto per caso il significato della parola omosessualità. Prima, ancora nel suo paese di origine, aveva solamente capito di essere attratto dalle persone dello stesso sesso, ma non sapeva cosa significasse. Nella Corea del Sud, gli si è aperto il mondo. Anzi, ha proprio iniziato a vivere. 

Sposato con una donna assegnatagli dallo Stato, Jang Yeong-jin non provava alcuna attrazione per lei. Nella sua vita, prima di diventare un disertore, aveva avuto un solo rapporto sessuale con un altro uomo. Fatto di nascosto, non ne hanno mai fatto parola. Come se non fosse mai avvenuto.

In Corea del Sud le cose sono cambiate. Nonostante non sia stato ben visto per decenni per aver disertato, ha potuto vivere la sua vita, conoscendo nuove persone e intrattenendo relazioni. Non è stato subito facile: ha conosciuto un uomo che pensava lo amasse, in realtà era truffatore che dopo pochi mesi di convivenza, è fuggito portandosi via tutti i risparmi di Jang.

L’amore ritrovato

Ma non si è arreso e ha continuato a cercare a sua anima gemella. E l’ha conosciuta solo nel 2020. Il nome non è stato rivelato per la privacy, ma si tratta di un uomo americano, conosciuto online, che gestisce un ristorante coreano negli USA. Prima della pandemia, Jang è partito per gli Stati Uniti, pronto a iniziare una nuova vita. Complice il Covid 19 ha potuto conoscere a fondo l’uomo, non potendo tornare in Corea, fino a innamorarsene. Jang Yeong-jin ha finalmente trovato la sua anima gemella, e i due ora sperano di sposarsi entro fine 2021.

Una storia d’amore ai tempi del Covid, insomma, come ne sono nate tante. Jang Yeong-jin potrà finalmente vivere felice (e liberamente) il resto della sua vita.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 29.3.21 - 10:20

Mi ricorda in parte la trama del film Coreano " One summer night", che consiglio vivamente anche per alcune scene che poco lasciano all'immaginazione.

Trending

@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza - Fuori film con Elodie - Gay.it

Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza

Cinema - Redazione 25.6.24
Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all'amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO) - Silvana Della Magliana di Drag Race Italia si e unita civilmente allamato Federico - Gay.it

Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all’amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO)

Culture - Redazione 24.6.24

Hai già letto
queste storie?

cgil-tesseramento-alias

Anche CGIL apre al tesseramento alias: “L’accoglienza delle tante diversità non è un qualcosa di facoltativo, ma necessario”

News - Francesca Di Feo 21.1.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+ - Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunita LGBTQIA - Gay.it

Donatella Versace celebrata con il Game Changer Onor per il suo impegno in difesa dei diritti della comunità LGBTQIA+

Culture - Redazione 8.3.24
bielorussia-omosessualita-pedofilia-zoofilia

La Bielorussia paragona le identità LGBTQIA+ a pedofili e zoofili: saranno punibili col carcere duro

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Russia LGBTI donna arrestata per orecchini rainbow

Russia: iniziano gli arresti alle persone LGBTI+, una donna incriminata per gli orecchini arcobaleno

News - Francesca Di Feo 2.2.24
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
report-amnesty-diritti-umani

Preoccupante regressione dei diritti umani, tra cui quelli LGBTQIA+, a livello globale: il desolante report di Amnesty International

News - Francesca Di Feo 29.4.24
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24