Regno Unito: I soldati cacciati, umiliati e condannati perché omosessuali riavranno le loro medaglie

L'ultimo militare inglese a finire in prigione perché omosessuale è stato David Bonney, nel 1993. Meno di 30 anni fa. Le parole di Boris Johnson.

soldati lgbt
2 min. di lettura

Migliaia di militari britannici che sono stati cacciati con disonore perché omosessuali potranno riavere indietro le loro medaglie. Questo perché fino al ‘2000 a migliaia di uomini gay e donne lesbiche è stato vietato di prestare servizio nell’esercito britannico. Sembra incredibile, ma il divieto ha resistito fino al nuovo millennio.

Circa 200-250 soldati l’anno sono stati licenziati a “causa” della loro sessualità, con le medaglie puntualmente ritirate, spesso addirittura fisicamente strappate dalla loro uniforme dopo una condanna alla corte marziale. Chi è stato infatti giudicato “colpevole” di essere omosessuale ha spesso scontato anche una pena detentiva.

Il ministro Johnny Mercer ha finalmente dato il lieto annuncio, affrontando così “una storica ingiustizia“. Si è poi detto pronto a dimostrare come l’esercito sia “un luogo positivo in cui lavorare, per tutti coloro che hanno scelto di prestare servizio“, incoraggiando coloro che pensano di essere idonei a presentare domanda.

Gli attivisti LGBT inglesi hanno ovviamente accolto con favore l’annuncio, ma hanno sottolineato la presenza di questioni ancora irrisolte, come la fedina penale ancora non ripulita e i diritti alla pensione andati perduti, che il Ministero della Difesa dovrà ora affrontare.

L’anno scorso Joe Ousalice, 70enne veterano delle Falkland, aveva riavuto la sua medaglia di lungo servizio e buona condotta dal segretario della difesa, Ben Wallace. Medaglia che gli era stata tolta nel 1993, dalla corte marziale. Ousalice, che è bisessuale, aveva prestato servizio per 18 anni come ufficiale delle comunicazioni nella Royal Navy, prima di essere licenziato con l’accusa di omosessualità. Dopo una lunga azione legale, Joe ha vinto un’altra battaglia, obbligando il Ministero della Difesa a scusarsi con lui e a promettere una revisione del problema, oggi presa di petto.

I veterani che sono stati espulsi prima del ‘2000 hanno denunciato in più occasioni di essere stati vittime di indagini segrete, pedinamenti e ripetute molestie da parte della polizia militare, per più e più anni, nel tentativo di dimostrare la loro omosessualità. L’ultimo militare a finire in prigione perché omosessuale è stato David Bonney, riconosciuto colpevole in una corte marziale in Cornovaglia, nel 1993. Bonney era entrato a far parte della RAF all’età di 17 anni, nel 1987, “accettando” la propria omosessualità durante la prima guerra del Golfo. A quel punto, a causa di una copia di Gay Times trovata nella sua stanza, partì un’indagine di due anni, con intercettazioni e pedinamenti, interrogatori ai suoi amici, parenti e collaboratori. La corte marziale lo condannò a sei mesi di prigione, con un mese passato in isolamento. Tutto questo avveniva meno di 30 anni fa, e non 100.

Anche Boris Johnson, premier inglese, ha così voluto celebrare la notizia di oggi: “Coloro che prestano servizio nelle nostre forze armate meritano ogni riconoscimento per il loro servizio. È stata una grande ingiustizia che questo sia stato negato ad alcuni membri, semplicemente a causa della loro sessualità. Accolgo con grande favore il fatto che possiamo ora affrontare questo errore storico“.

Regno Unito: I soldati cacciati, umiliati e condannati perché omosessuali riavranno le loro medaglie - Boris Johnson - Gay.it

Fonte: TheGuardian

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans - Lia Thomas - Gay.it

Niente Olimpiadi di Parigi 2024 per Lia Thomas, la decisione del CAS contro la nuotatrice trans

Corpi - Redazione 14.6.24
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

Corpi - Redazione 13.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24

Hai già letto
queste storie?

famiglie-arcobaleno

Perché la stampa italiana continua ad alimentare la fake news “genitore 1 e 2”, dicitura mai esistita?

News - Federico Boni 16.2.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?" - Nemo - Gay.it

Nemo replica a Vannacci: “Come può una gonna, un pezzo di stoffa, nauseare qualcuno?”

Musica - Redazione 4.6.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
meloni-gpa-reato-universale-prodotti-da-banco

“L’utero in affitto una pratica disumana”, Meloni torna ad attaccare la GPA

News - Francesca Di Feo 12.4.24
Triptorelina - immagine di repertorio

Gran Bretagna, stop ai farmaci salva vita bloccanti della pubertà per bambinǝ e adolescenti transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 14.3.24
Brianna Ghey

Brianna Ghey, colpevoli due sedicenni: gli atroci dettagli dell’omicidio

News - Redazione Milano 23.12.23
bandiera progress pride

Le conquiste internazionali sui diritti LGBTQIA+ del 2023

News - Federico Boni 19.12.23