RISCHIO CANCRO ANALE

E' molto più diffuso tra i gay che tra gli etero. Ancora di più tra persone con Hiv. Ma alcune buone notizie giugngono da una recente ricerca: svilupparlo è meno facile di quanto si pensi.

RISCHIO CANCRO ANALE - culo11 - Gay.it
2 min. di lettura

E’ noto che il tumore all’ano è 35 volte più comune tra i gay, e 70 volte nelle donne e negli uomini con Hiv, che nelle altre categorie. Esso è causato da alcuni tipi di virus del papilloma umano (HPV) che causa anche delle escrescenze ai genitali e all’ano (condilomi).
Questo alto rischio rendeva consigliabile effettuare con regolarità i test diagnostici nella regione anale, un po’ come fanno le donne con l’esame detto “striscio”.
Tuttavia, uno studio su 26 uomini omosessuali sieropositivi con risultati al test pre-canceroso positivi, ha dimostrato un tasso di sviluppo del tumore molto minore di quello che ci si aspettava, e in più di un caso su tre, addirittura una spontanea scomparsa dei sintomi tumorali.
I 26 pazienti erano tutti infettati con l’HPV che causa il cancro e mostravano una “Neoplasia intra-epiteliale anale di alto grado” (HGAIN) che significa che i test avevano rilevato delle modifiche pre-tumorali nelle cellule. I soggetti sono stati sottoposti allo studio dal 1995 al 2001. Mediamente ci si sarebbe aspettato che in sei dei 26 soggetti si sviluppasse il tumore all’ano nel corso dei sei anni dello studio, ma in realtà nessuno si è ammalato. Inoltre, il 37 percento ha regredito fino ad avere risultati dei test di “basso grado” o ha addirittura smesso di avere del tutto cellule anormali.
Gli autori dello studio hanno sottolineato che il cancro anale potrebbe metterci più di sei anni a svilupparsi e che gli esami attuali rivelano solo il 60 percento dei casi di HGAIN.
Ma concludono anche che il basso tasso di tumori è reale, e potrebbe indicare che i farmaci antiretrovirali hanno una efficacia protettiva. Arrivano a ipotizzare anche che lo screening per il cancro non debba essere fatto necessariamente così spesso come precedentemente indicato.
Sono allo studio, e potrebbero essere disponibili nel giro di pochi anni, alcuni vaccini contro l’HPV che provoca il cancro.

di Gus Cairns – Positive Nation

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
L'Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona? - unione europea gay it 03 - Gay.it

L’Unione Europea è la patria dei diritti LGBTQ+, ma sai davvero come funziona?

News - Lorenzo Ottanelli 8.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24

Leggere fa bene

chat gay grindr

Grindr sotto accusa: avrebbe condiviso con terze parti lo status HIV di migliaia di utenti

News - Francesca Di Feo 22.4.24
David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Hiv Salute Mentale e Supporto Psicologico

Autostigma e salute mentale per le persone HIV+: l’importanza dell’aspetto psicologico

Corpi - Daniele Calzavara 2.5.24
Vivere con Hiv testimonianza Enrico

Vivere con l’Hiv, la testimonianza di Enrico: “Quando l’ho detto al mio compagno questa è stata la sua risposta”

Corpi - Daniele Calzavara 14.3.24
1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza” - stigmahiv - Gay.it

1° dicembre 2023, le 10 associazioni della campagna U=U lanciano l’allarme: “Troppe diagnosi tardive, non disperdiamo i progressi della scienza”

Corpi - Daniele Calzavara 30.11.23
"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
hiv italia dati ISS 2023

Hiv ecco i nuovi dati Italia: nuove diagnosi, troppo tardive, e ancora troppi morti di AIDS

Corpi - Francesca Di Feo 21.11.23
Positive+1, l'app di dating per persone sieropositive - Positive1 - Gay.it

Positive+1, l’app di dating per persone sieropositive

Corpi - Federico Boni 12.1.24