Roma: call center cittadino contro l’omofobia

A seguito delle migliaia di contatti giunte al ‘telefono amico’ 800 713 713 il Comune di Roma ha assegnato al gruppo che gestisce tale linea il servizio di contatto contro l’omofobia.

Roma: call center cittadino contro l’omofobia - helpline - Gay.it
2 min. di lettura

ROMA – La Gay Help Line, che risponde all’800 713 713, ha ricevuto il sostegno del Comune di Roma e dunque sarà il call center anti-omofobia e anti-transfobia della capitale. Per l’assegnazione del servizio era stato indetta un’apposita gara e i risultati dell’esperimento Gay Help Line sono stati tali da aver giustificato la scelta. Il servizio verrà gestito per i prossimi due anni da un raggruppamento temporaneo di organizzazioni coordinato da Arcigay Roma e composto anche dall’Ufficio Nuovi Diritti della Cgil di Roma e Lazio e dall’NPS Italia, Network delle Persone Sieropositive e affiancato anche da Arcilesbica Roma, Cittadinanza attiva, Servizio di Medicina Solidale e delle Migrazioni di Roma, Gaynet e dal Tribunale per i diritti del malato.

Soddisfatto Fabrizio Marrazzo, presidente dell’Arcigay di Roma, visto che «si tratta del primo e unico esperimento del genere nel nostro paese il cui successo è sostenuto dalle migliaia di contatti giunti a Gay Help Line nel primo anno di attivazione.» Per Rosaria Iardino, presidente di NPS Italia, «la costruzione di questo servizio è un valido e importante esempio di come l’interazione tra associazioni con differenti conoscenze consenta di ottimizzare le risorse che si hanno. Gay Help Line è quindi un ottimo esempio di come un ente locale può rispondere alle esigenze delle proprie cittadine e dei propri cittadini e tracciare un percorso con cui anche altre realtà del nostro paese possono collaborare, come mi auguro avvenga presto».

«La difesa delle lavoratrici e dei lavoratori dalle discriminazioni sul posto di lavoro, la lotta al lavoro precario e per un lavoro di qualità, sono capisaldi dell’attività del sindacato. È per queste ragioni – dichiara Salvatore Marra, responsabile dell’Ufficio Nuovi Diritti della Cgil di Roma e Lazio – che con convinzione mettiamo a disposizione del contact center il sistema servizi e le competenze della Cgil nella lotta alle discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, evidenziando ancora una volta la vicinanza del sindacato alle persone che ancora oggi sono vittime di forme odiose di discriminazione.»

«Sono molto soddisfatta dell’avvio di questo servizio, che per le sue caratteristiche di multicanalità e di erogazione di servizi, accanto all’ascolto di segnalazioni e denunce, è probabilmente il primo del suo genere nel nostro paese – ha commentato l’assessore alle Politiche per la semplificazione, la comunicazione e le pari opportunità Cecilia D’Elia. «Servizi come questi – ha aggiunto D’Elia – ci spingono a riconsiderare le politiche di pari opportunità, che devono diventare sempre più plurali e in grado di rispondere a una molteplicità di fattori di discriminazione: non solo il genere, ma anche l’origine etnica, la religione e le convinzioni personali, la disabilità, l’orientamento sessuale e l’identità di genere, l’età.» (RT)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Brian May: "Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito "queer", l'omofobia colpì i Queen" - Freddie Mercury 2 - Gay.it

Brian May: “Freddie Mercury non avrebbe voluto essere definito “queer”, l’omofobia colpì i Queen”

Musica - Redazione 21.6.24
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24
Studente delle Filippine sgrida il Papa: "Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male" (VIDEO) - Papa Francesco e Jack Lorenz Acebedo Rivera - Gay.it

Studente delle Filippine sgrida il Papa: “Smetta di usare un linguaggio omofobo. Fa male” (VIDEO)

News - Redazione 21.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
Ivan Codrian per @theshamelessfund

Jonathan Bailey lancia l’associazione di beneficenza LGBTQ+ “The Shameless Fund”

Culture - Luca Diana 21.6.24
Mahmood coming out_ Foto dalla sfilata di Prada

Quella specie di coming out di Mahmood in inglese: media italiani impazziti

Musica - Mandalina Di Biase 20.6.24

Hai già letto
queste storie?

sassuolo-violenza-polizia-coppia-gay-scalfarotto

Violenza e profilazione razziale su coppia gay, la procura archivia, ma arriva l’interrogazione parlamentare

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: "Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna" (VIDEO) - Amedeo Minghi vs. Nemo - Gay.it

Amedeo Minghi vs. Eurovision e Nemo: “Sodoma e Gomorra da non trasmettere, ha vinto uno con la gonna” (VIDEO)

Musica - Redazione 13.5.24
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc "i gay nei forni crematori" precisa: "Era goliardia" (VIDEO) - Carmine Alfano 1 - Gay.it

Carmine Alfano, il candidato sindaco dopo la frase choc “i gay nei forni crematori” precisa: “Era goliardia” (VIDEO)

News - Redazione 20.6.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: "Mi hanno chiamato r*cchiò" - omofobia - Gay.it

Scampia, omofobia di Pasqua. Sputi e sigarette spente addosso a 23enne: “Mi hanno chiamato r*cchiò”

News - Redazione 2.4.24
lazio pride a Frosinone, sabato 22 giugno

Lazio Pride 2024: a Frosinone sabato 22 giugno

News - Redazione 7.3.24