Roma, quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle giovani persone trans

Migliaia di giovani persone trans da tutta Italia si sono ritrovate nel cuore di Roma. "Non si era mai vista una cosa del genere".

ascolta:
0:00
-
0:00
Roma, quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle giovani persone trans - Roma quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle persona trans - Gay.it
3 min. di lettura

Roma, quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle giovani persone trans - Roma quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle persona trans 2 - Gay.it

Una partecipazione straordinaria. 24 ore dopo il Transgender Day of Visibility (TdoV), ovvero la giornata internazionale dedicata al supporto e alla promozione della visibilità della comunità T, e a poche ore dall’ennesimo caso di transfobia al liceo Cavour, Roma è scesa in strada per il primo corteo capitolino a sostegno dei diritti delle persone trans. Un vero e proprio Pride, colorato e pacifico, che ha attraversato il centro della Capitale, partendo da Piazza dell’Esquilino per arrivare fino al Campidoglio.

Organizzata dall’associazione Gender X, la manifestazione “Protect Trans Youth” ha visto migliaia di giovani trans ritrovarsi in strada, al fianco di alleat*, genitori, amic*, compagn*, insegnanti, istituzioni. Alla politica si è chiesto un intervento diretto sulla carriera alias, sulla formazione di personale scolastico e sanitario, sulla tutela della dignità del minore, sulla legge 164 del 1982 che è ormai ampiamente obsoleta.

Un liceo romano diceva di aver adottato la carriera alias, ma quando un ragazzo e andato lì per richiederla gli hanno detto che era contro la legge. Basta, siamo stanchi di prese in giro: vogliamo una norma ministeriale, l’autorizzazione del ministero“, ha tuonato all’Ansa Gioele Lavalle, fondatore e coordinatore di Gender X. “Hanno paura di noi ma siamo noi a subire la violenza dei professori, delle istituzioni. Viviamo nella costante paura di essere aggrediti”.

In piazza anche Marilena Grassadonia, Coordinatrice dell’Ufficio Diritti LGBT+ di Roma Capitale.

“Oggi è una cosa meravigliosa, una boccata d’ossigeno, di speranza, di fierezza: non si era mai vista una cosa del genere. Sono orgogliosa di essere qui e di aver riempito insieme la nostra città per una battaglia di civiltà che stiamo provando a portare avanti insieme. Come Comune di Roma abbiamo dato il nostro patrocinio alla manifestazione, che non è solo una pecetta su un manifesto ma vuol dire starci e camminare insieme”. “Quanto accaduto ieri al liceo Cavour è vergognoso, strappare un manifesto vuol dire insultare la vita di persone in carne e ossa: noi ci batteremo perché questo non accada mai più e per l’introduzione delle carriere alias. Sempre più spesso a chiedercelo sono proprio i genitori di questi ragazzi, perché vogliono che i loro figli vivano e crescano in un ambiente sicuro. Andiamo avanti insieme in questa battaglia di civiltà”.

Al corteo hanno preso parte anche Michela Cicculli, consigliera di Sce, e Flavia De Gregorio, capogruppo della Lista Civica Calenda Sindaco, rispettivamente presidente e vicepresidente della Commissione capitolina Pari opportunità. Una bellissima bandiera lunga 50 metri con i colori della comunità trans ha accompagnato tutta la manifestazione, per poi concludere il proprio percorso sulla scalinata del Campidoglio.

Allo storico corteo, anche per questo motivo finito sulla prima pagina de Il Manifesto (foto copertina), hanno aderito decine di associazioni, ovvero Genderlens, Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli, Libellula, Le Tre Ghinee, TDOV, Arcobaleno dei diritti (Latina) , CGIL Roma e Lazio, Famiglie Arcobaleno, Di Gay Project , Gay Center, Arcigay Roma, Differenza Lesbica, Azione Trans, MIT Movimento Identità Trans Bologna, ATN Napoli, Associazione Sunderam Torino, Ala Milano Onlus, Agedo Roma, Gaynet Roma, Polis Aperta, Agapanto, Libera Rugby Club, Collettivo Prisma, Lucha Y Siesta, Be Free, Ora d’aria, Collettivo Cattive Ragazze, Romà Onlus, Romni Aps, Associazione Rowni Roma Women Networ.

Roma, quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle giovani persone trans - Roma quasi 10.000 persone al primo corteo per la difesa dei diritti delle persona trans 3 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
thailandia-matrimonio-egualitario

La Thailandia verso il matrimonio egualitario: approvazione del disegno di legge entro fine anno

News - Francesca Di Feo 19.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024 - Teddy Award 2024 film - Gay.it

Berlino 2024, tutti i film queer in corsa per il Teddy Award 2024

Cinema - Federico Boni 22.2.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24

Leggere fa bene

Marina Machete prima donna trans a vincere Miss Portogallo. Sfiderà Miss Paesi Bassi a Miss Universo e i transfobici impazziscono - Marina Machete - Gay.it

Marina Machete prima donna trans a vincere Miss Portogallo. Sfiderà Miss Paesi Bassi a Miss Universo e i transfobici impazziscono

News - Redazione 9.10.23
Bingham Cup

A Roma il torneo di rugby aperto alle persone transgender

Lifestyle - Redazione Milano 11.9.23
Lady Gaga, l'emozionante discorso a sostegno delle persone trans. Il video è virale - lady gaga - Gay.it

Lady Gaga, l’emozionante discorso a sostegno delle persone trans. Il video è virale

Musica - Redazione 4.9.23
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
20.000 specie di Api, arriva l'acclamato film che esplora il tema dell'identità di genere in età adolescenziale - 20.000 specie di Api - Gay.it

20.000 specie di Api, arriva l’acclamato film che esplora il tema dell’identità di genere in età adolescenziale

Cinema - Redazione 1.12.23
Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila - Dempsey Jara Orlando Pride - Gay.it

Orlando Pride 2023, in 200.000 a sfidare Ron DeSantis con una ragazzina trans di 11 anni in prima fila

News - Redazione 24.10.23
Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi - maxresdefault - Gay.it

Tango Queer Roma: il ballo fluido e liberato dagli stereotipi

Culture - Emanuele Cellini 3.11.23
orlando

Siamo tuttə Orlando: a Roma la marcia di Paul B. Preciado sul red carpet

Culture - Riccardo Conte 18.10.23