Devo rompere il “filetto”? Scopri di più sulla rottura del frenulo del pene

Secondo molti è necessario recidere il frenulo, se non si rompe al primo rapporto completo. Ma dove sta la verità?

rottura del frenulo del pene, come fare
Pixabay
3 min. di lettura

Sono molti gli uomini, soprattutto giovani alle prese con i primi rapporti sessuali, che si chiedono “come rompere il filetto del pene da solo, senza farsi male”.

Nell’immaginario collettivo si pensa, infatti, che la rottura del gergalmente detto “filetto del pene” (in termini medici definito “frenulo penieno” o “frenulo del prepuzio del pene”) coincida con la lacerazione dell’imene femminile. Quindi, si tende a ricondurre la rottura del frenulo con la perdita definitiva della verginità maschile. Si tratta di un pensiero assai comune, ma assolutamente errato.

In questo articolo scopriamo il motivo per cui, se in presenza di un anatomicamente normale frenulo del pene, tu non debba procedere manualmente alla sua rottura. Vedremo, inoltre, quali sono i casi in cui si può andare incontro alla lacerazione del “filetto” (con conseguente rottura) e quelli in cui è necessario l’intervento chirurgico di frenulotomia (o frenuloplastica).

Prosegui nella lettura per scoprire di più.

come rompere il filetto, frenulotomia
Pixabay

Frenulo del pene: quali sono le sue funzioni

Se stai leggendo questo articolo, probabilmente saprai che il frenulo del prepuzio del pene è quel lembo particolarmente elastico di tessuto che connette la parte inferiore del glande al prepuzio. Tuttavia, non molti hanno ben chiaro quali siano le sue funzioni.

Questa sottile fascia di tessuto svolge dei compiti fondamentali: quando il pene è in erezione il frenulo fa sì che il prepuzio sia limitato nella sua distensione; quando il pene è flaccido, permette lo scorrimento del prepuzio sopra il glande.

Trattandosi di una zona particolarmente ricca di terminazioni nervose, il frenulo del pene permette all’uomo di provare piacere durante il sesso o molto dolore quando ci sono delle manovre troppo energiche (per esempio, durante la masturbazione).

Quindi, il frenulo (un termine di origine latina il cui significato è “piccola briglia) ha il compito di “frenare” strutture ed organi che non sono totalmente collegati tra di loro. Svolge, inoltre, un ruolo importante nel rapporto sessuale.

Si può notare il cosiddetto “filetto”, in particolare, quando il pene è in erezione.

Rottura del frenulo fai da te. Perché NON farlo

Il frenulo del pene è, quindi, un tessuto importante e non va in alcun modo rotto manualmente, se la sua lunghezza è nella norma.

Non devi badare alle leggende metropolitane e a pressioni esterne che indicano nella rottura del frenulo del pene il definitivo passaggio all’età adulta, purtroppo coincidente per molti nella mera perdita della propria verginità.

Se cadi nella tentazione di assecondare le dicerie e sei intenzionato a rompere il frenulo del pene da solo, potresti incorrere in serie conseguenze, trattandosi, appunto, della parte più sensibile del pene.

Rompere “il filetto” in maniera fai da te, senza farsi male, è praticamente impossibile. Oltre al dolore, si va incontro ad una ingente perdita di sangue.

Ci sono situazioni, invece, in cui si può incorrere nella rottura accidentale del frenulo del pene ed altre in cui questa è necessaria. Vediamo quali sono.

Rottura del frenulo: cause della lacerazione accidentale

La maggior parte dei casi di lacerazione fortuita del frenulo è determinata da rapporti sessuali troppo vigorosi o da una masturbazione eccessivamente energica.

La rottura del frenulo causa un fortissimo dolore e, come abbiamo accennato nel precedente paragrafo, porta ad una perdita di sangue elevata, in quanto nel frenulo passa una piccola arteria, oltre ad esserci moltissime terminazioni nervose sensitive.

Cosa fare se si va incontro a questa lacerazione del frenulo accidentale? Non c’è una terapia specifica. Al pari di altre ferite sulla pelle, la guarigione è spontanea e, se lieve, può guarire nel giro di 2 o 3 settimane. Ad ogni modo è necessario rivolgersi al proprio medico, il quale certamente consiglierà l’astensione dall’attività sessuale per un determinato periodo di tempo.

Ci sono altri casi in la rottura del frenulo si rivela indispensabile.

Frenulo corto. Quando rompere il filetto diventa necessario

Il frenulo corto è una condizione anatomica anormale che, a causa della brevità di lunghezza e della poca elasticità di questo lembo di tessuto, porta ad una trazione del glande verso il basso quando il pene è in erezione, con conseguente dolore, oltre ad un non completo scoprimento del glande.

Avere un frenulo corto può portare non solo a dolore fisico, ma anche a problematiche psicologiche. Il giovane potrebbe avere soffrire di eiaculazione precoce o anche di mancate erezioni, il che può incidere sulla coppia.

In alcuni casi i problemi fisici derivanti dal frenulo corto si possono risolvere con l’applicazione di alcune creme specifiche e attraverso alcune norme igieniche e comportamentale. In altri casi si deve ricorrere ad un intervento chirurgico.

La frenulotomia

La frenulotomia (o frenuloplastica) è una procedura che prevede la rimozione del frenulo o il suo allungamento attraverso metodi chirurgici tradizionali o tecniche laser avanzate.

Questo intervento non richiede il ricovero. Si tratta di una procedura di tipo ambulatoriale che richiede al massimo 30 minuti in anestesia locale o generale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
antonio06 9.8.21 - 16:52

quindi se il frenulo é corto ci si dovrebbe operare?

Trending

Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Continua a leggere

giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
stati-uniti-carolina-del-sud-terapie-affermative-minori

Triptorelina, prima di accedervi bisognerà sottoporsi a una terapia riparativa?

Corpi - Francesca Di Feo 17.4.24
transgender allattamento seno

Le mamme transgender e i genitori AMAB possono allattare: lo dice la scienza

Corpi - Francesca Di Feo 22.2.24
aborto-antiabortisti-nei-consultori

L’interruzione di gravidanza torna ad essere oggetto di discussione in parlamento: dovevamo svegliarci prima?

Corpi - Francesca Di Feo 19.4.24
padova-congresso-nazionale-arco-stonewall

Dallo Stonewall Inn a Padova: due ospiti d’eccezione per il terzo Congresso Nazionale ARCO

News - Francesca Di Feo 12.12.23
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Transgender triptorelina

Cos’è la triptorelina e come viene utilizzata nelle terapie di affermazione di genere per l* adolescenti

Corpi - Francesca Di Feo 14.3.24
vaiolo-delle-scimmie-firenze

Firenze, 11 casi confermati di vaiolo delle scimmie, ma nessun allarmismo: la situazione è sotto controllo

Corpi - Francesca Di Feo 2.2.24