Ryan Murphy celebra Greg Berlanti sulla Walk of Fame. Due Titani gay a Hollywood

Amici e alleati, Ryan e Greg hanno riscritto la storia della rappresentatività e dell'inclusività LGBTQ+ su piccolo e grande schermo.

ascolta:
0:00
-
0:00
Ryan Murphy celebra Greg Berlanti sulla Walk of Fame. Due Titani gay a Hollywood - Ryan Murphy Honors Greg Berlanti - Gay.it
2 min. di lettura

I due più importanti produttori televisivi di Hollywood, uno dinanzi all’altro, uno a festeggiare l’altro, entrambi dichiaratamente omosessuali, felicemente sposati e genitori. Greg Berlanti, 50enne regista e produttore da 5 anni sposo dell’ex calciatore Robbie Rogers, ha finalmente ricevuto una più che meritata stella sulla Hollywood Hall of Fame, con Ryan Murphy, presunto ‘rivale’ che ha avuto la sua stella nel 2018, a celebrarlo.

Il padre di Pose, American Horror Story e Feud ha elencato i tanti, straordinari primati ottenuti da Berlanti, soprattutto sul piano della visibilità e della rappresentazione LGBTQ+ in televisione. Ovvero l’aver spinto per la realizzazione dei primi supereroi dichiaratamente gay del piccolo schermo (Freedom Fighters: The Ray e Batwoman), del primo personaggio transgender ricorrente (Candis Cayne), del primo supereroe transgender (Nicole Maines in Supergirl), del primo matrimonio egualitario in tv (Brothers & Sisters) e del primo bacio romantico tra due uomini gay (Dawson’s Creek), oltre ad aver realizzato il primo film con protagonista gay per uno studio hollywoodiano, Love, Simon.

Alla cerimonia hanno partecipato anche Kaley Cuoco e Grant Gustin, con Berlanti, 22 anni fa esordiente al cinema con la regia del cult gay Il club dei cuori infranti, sempre più impegnato. Il produttore è attualmente coinvolto nella lavorazione di una serie LGBTQ su Lanterna Verde per HBO Max, Gotham Knights, oltre ad aver adattato il romanzo Red, White & Royal Blue, nonché il drama My Policeman con Harry Styles negli abiti di un poliziotto bisessuale, in odore di premiere alla Mostra del Cinema di Venezia.

Nel 2018 Berlanti ha firmato un contratto da 300 milioni di dollari fino al 2024 con Warner, seguendo la scia di Ryan Murphy, che pochi mesi prima aveva firmato un accordo da 300 milioni di dollari con Netflix. Due titani gay a Hollywood che hanno riscritto la storia della rappresentatività e dell’inclusività LGBTQ+ su piccolo e grande schermo. Amici e alleati. Greg e Ryan.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
La nuova Forza Italia "liberal" voluta dai Berlusconi vuole dividere la comunità LGB da quella T?

Forza Italia vuole dividere la comunità LGBIAQ dalla comunità T, ma noi “Insieme siamo partite, insieme torneremo”

News - Giuliano Federico 22.7.24

Leggere fa bene

Tom Hollander sempre in ruoli gay: "Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto" - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

Tom Hollander sempre in ruoli gay: “Lo sono anche io e sono credibile, ma un attore deve poter far tutto”

Serie Tv - Federico Boni 31.1.24
FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Sarah Paulson: "Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa" - Sarah Paulson AHS - Gay.it

Sarah Paulson: “Ryan Murphy mi ha dato una carriera, e ora è mio amico prima di ogni altra cosa”

News - Redazione 19.4.24
All's Fair, la nuova serie legal di Ryan Murphy con Halle Berry, Glenn Close e Kim Kardashian - Alls Fair la nuova serie legal di Ryan Murphy con Halle Berry Glenn Close e Kim Kardashian - Gay.it

All’s Fair, la nuova serie legal di Ryan Murphy con Halle Berry, Glenn Close e Kim Kardashian

Serie Tv - Redazione 9.7.24
Mid-Century Modern, Matt Bomer e Nathan Lane nella nuova sit-com dei creatori di Will and Grace - Mid Century Modern Matt Bomer e Nathan Lane - Gay.it

Mid-Century Modern, Matt Bomer e Nathan Lane nella nuova sit-com dei creatori di Will and Grace

Serie Tv - Redazione 19.6.24