Tanti auguri Sabrina Salerno, icona LGBT e artista a cui “le etichette non sono mai piaciute”

Diva della musica dance italiana degli anni '80, oggi Sabrina Salerno è un'icona per la comunità. Ripercorriamo la sua 'scalata' verso il successo

Sabrina Salerno
4 min. di lettura

Nata sotto il segno della musica dance e di quei sfavillanti anni ‘80, Sabrina Salerno oggi è un’icona che non passa mai di moda. Quel decennio fatto di lustrini, paillettes e jeans ha vita alta, e che ha rivoluzionato la società contemporanea, ha lanciato nel firmamento delle star una delle artiste più celebri degli ultimi trent’anni. Indimenticata per le sue forme giunoniche ma sexy, Sabrina Salerno nel 2021 è una vera e proprio icona. Amata dal pubblico maschile e venerata dalla comunità LGBT, ha segnato il mondo della musica dominando le classifiche italiane e quelle straniere, ma imponendosi anche come attrice e showgirl.

Sabrina Salerno

Nel giorno del suo compleanno, che si festeggia il 15 marzo, ricordiamo Sabrina Salerno nelle sue sfumature più particolari, anche attraverso una mini-intervista che rilasciato a noi di Gay.it. Nonostante l’esuberanza e la sua presenza scenica, Sabrina Salerno nella vita di tutti i giorni è una donna riservata, dalle idee chiare e, soprattutto, è un’arista completa sotto ogni punti di vista.

Sei icona di moda, di stile, di femminilità e sei amatissima dalla comunità LGBT. Ma oggi chi è Sabrina Salerno?

Difficile dare una definizione esatta di quella che sono oggi. Siamo tutti in continuo mutamento soprattutto in questo periodo storico.

La tua carriera è esplosa negli anni ’80 e hai trovato un enorme successo ben oltre i confini italiani. Come hai vissuto quel periodo che ti ha cambiato la vita?

Di corsa, stressata ma sempre con la testa sul collo e sempre con i piedi per terra.

Hai fatto ballare con le tue hit. C’è una canzone a cui sei legata in maniera particolare? E perché?

Quella a cui sono più legata è sempre l’ultima. In questo caso “Voices”.

https://www.instagram.com/p/CLcR52igvDx/

In  ‘Siamo donne’ nel 1991 cantavi insieme a Jo Squillo che ‘oltre le gambe c’è di più’. Secondo te, questo inno alla femminilità perché non è mai ‘passato di moda?

Perché viviamo in un paese dove continua a regnare sovrano il maschilismo in più ambiti professionali.

Sei stata definita una delle donne più popolari della musica dance. È giusto parlare di etichette in un mondo sempre più fluido?

Le etichette non mi sono mai piaciute!

Ci sono nuovi progetti all’orizzonte?

Questo è un momento particolare dove cerco di vivere alla giornata pur sapendo che tutto può cambiare da un momento all’altro.

È stata scoperta da Claudio Cecchetto e fin da adolescente è sempre stata attratta dal mondo dello spettacolo. A Genova ha cominciato a muovere i primi passi in alcuni concorsi di bellezza, vincendo il titolo di Miss Lido,  lo stesso concorso in cui in passato ha partecipato (e vinto) la mitica Sophia Loren. Debutta in tv nel 1984 in W le donne, trasmissione condotta da Amanda Lear, per esordire poi come cantante nel 1986. Fulminante è stato il successo di Sexy Girl, hit che è stata prodotta da Claudio Cecchetto. Da lì in poi la carriera da arista di Sabrina Salerno è stata inarrestabile.

Il successo con ‘Sexy Girl’ e ‘Boys’ 

Il suo singolo di debutto ha scalato le classifiche di Germania e Austria, ed è stata scelta anche come sigla di Festivalbar. Ed è nel suo album di esordio che è stato inserito anche Boys (Summertine Love). La canzone  oltre ad avere avuto successo qui in Italia, ha trovato un grande plauso dal pubblico anche in Inghilterra ma in terra straniera il suo videoclip è stato censurato, perché ritenuto “troppo sexy”.

Sabrina Salerno, oltre che cantante, è stata attrice e presentatrice. È sul finire degli anni ’80 che ha partecipato a Grandi Magazzini e Fratelli d’Italia, film con Jerry Calà. Ed è nello stesso periodo, era il 1988, che è stato pubblicato Super Sabrina, il suo secondo album di studio. Da quel momento in poi è diventa una stella internazionale.

Gli anni ’90, invece, hanno rappresentato il momento della crescita personale come artista, tanto da dividersi tra teatro e tv. Storica è stata la sua partecipazione al Festival di Sanremo del 1991 dove, insieme a Jo Squillo, ha intonato Siamo Donne. Il brano si è classificato solo al 13esimo posto, ma il singolo ha avuto un buon successo di vendite, diventando un vero e proprio inno femminista.

Dopo ‘Siamo Donne’ una carriera tra cinema e teatro

Nel 1995 ha esordito a teatro nella commedia I Cavalieri della Tavola Rotonda, diretta da Alessandro Capone, e nell’estate del 1998 ha condotto insieme a Carlo Conti lo show Cocco di Mamma. La musica resta comunque una costante della sua carriera. Torna alla ribalta con A Flower’s Garden per arrivare poi al cinema in Jolly Blue (film degli 883) e in Tutti gli uomini sono uguali.

Inoltre, negli anni 2000 partecipa a Matricole e Meteore come inviata, e nel 2008 torna a cantare in una veste più raffinata, proponendo il suo Erase/Rewind Official Remix, dove spicca una cover molto coinvolgente dell’omonima hit dei Cardingans.

Nello stesso periodo partecipa a Hit me baby one more time, talent show inglese su ITV, sbancando poi nelle classifiche grazie a Call me. La celebre canzone delle Blondie, qui rivisitata in chiave moderna, è stata eseguita da Sabrina Salerno insieme a Samantha Fox in un duetto che è un cult.

Questi, però, sono gli anni in cui trova molto successo in Francia e in cui prende parte a diversi tour negli stadi e nei palazzetti, arrivando a recitare anche nel  film Stars 80, in cui interpreta se stessa al fianco di altri cantanti dell’epoca d’oro della musica dance. La pellicola è diretta da Thomas Lagmann, premio Oscar per The Artist.

L’ultima apparizione è al Festival di Sanremo del 2020, nella prima edizione di Amadeus. È stata presentatrice ma ha eseguito magistralmente una versione inedita di Boys. Ha cantato dal vivo mostrandosi con una mise super sexy. Oggi è molto attiva sui social, luogo in cui condivide foto inedite e scatti d’annata che, come sempre, trovano grande apprezzamento da parte dei fan.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
Sabrina Salerno, Ruby Sinclair e Milly Carlucci, L'Acchiappa Talenti

La Drag Queen Ruby Sinclair conquista il palco de “L’Acchiappa Talenti”

Culture - Luca Diana 25.5.24
Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l'Open di Francia - Roland Garros 2024 al via ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per lOpen di Francia - Gay.it

Roland Garros 2024 al via, ecco le tenniste dichiaratamente queer in corsa per l’Open di Francia

Corpi - Redazione 27.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

"La Nostra Raffaella", sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video) - La Nostra Raffaella spot - Gay.it

“La Nostra Raffaella”, sabato sera su Rai1 il tributo alla leggendaria Carrà. Lo spot (video)

Culture - Redazione 21.5.24
È risorto! Lil Nas X fa impazzire tuttə con il video ufficiale di J Christ - Lil Nas X - Gay.it

È risorto! Lil Nas X fa impazzire tuttə con il video ufficiale di J Christ

Musica - Redazione 12.1.24
Venezia 2024, la leggendaria Isabelle Huppert presidente di giuria della Mostra del Cinema - Isabelle Huppert - Gay.it

Venezia 2024, la leggendaria Isabelle Huppert presidente di giuria della Mostra del Cinema

News - Redazione 8.5.24
Paola Iezzi: "Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate" - Paola e Chiara Blu - Gay.it

Paola Iezzi: “Se penso a tutte le cattiverie che ci dicevano quando facevamo il nostro pop. Massacrate”

Musica - Federico Boni 16.2.24
Miley Cyrus è tornata, ecco l'inedito Doctor (Work It Out) feat. Pharrell Williams. Il video ufficiale - Miley Cyrus - Gay.it

Miley Cyrus è tornata, ecco l’inedito Doctor (Work It Out) feat. Pharrell Williams. Il video ufficiale

Musica - Redazione 1.3.24
Troye Sivan nominato Uomo dell'Anno da GQ - Troye Sivan nominato Uomo dellAnno - Gay.it

Troye Sivan nominato Uomo dell’Anno da GQ

Culture - Redazione 7.12.23
Sanremo 2024, BigMama: “Sono donna, grassa, rapper e queer: le ho tutte”. E su Giorgia Meloni dice che... - BigMama 1 - Gay.it

Sanremo 2024, BigMama: “Sono donna, grassa, rapper e queer: le ho tutte”. E su Giorgia Meloni dice che…

Musica - Redazione 29.1.24
Ariana Grande, è uscito l'album "Eternal Sunshine"

Ariana Grande, nel nuovo album “Eternal Sunshine” il grande rompicapo dell’amore

Musica - Emanuele Corbo 8.3.24