Salone del Libro di Torino: arriva il primo premio per la letteratura omosessuale

Un'idea splendida, nata dall'esigenza di dare voce a opere che per un motivo o per l'altro hanno avuto poco clamore.

Salone del Libro di Torino: arriva il primo premio per la letteratura omosessuale - salone del libro torino 1 - Gay.it
2 min. di lettura

In Italia non esiste un premio per la letteratura omosessuale: o dovremmo dire non esisteva, perché grazie ad Angelo Pezzana, fondatore dello storico movimento di liberazione Fuori!, le cose cambieranno a breve durante il Salone del Libro.

Il Fuori!, movimento di liberazione omosessuale nato nel 1971 a Torino e storico mensile alla base di tutte le battaglie combattute per la parificazione dei diritti, rivivrà in un premio letterario presieduto da Angelo Pezzana al Salone del Libro (in programma dal 18 al 22 maggio), altra sua creatura: martedì, con l’apertura dell’attesa manifestazione, si terrà la cerimonia di premiazione della prima edizione.

L’opera vincitrice (scelta da una giuria composta da Natalia Aspesi, Daniele Scalise, Gaia Servadio, Enzo Cucco e Luca Formenton) è Scappare Fortissimo (2011) di Stefano Moretti, torinese d’adozione scomparso prematuramente (classe 1952) a settembre e grande amico di Elsa Morante.

Salone del Libro di Torino: arriva il primo premio per la letteratura omosessuale - salone del libro torino 2 - Gay.it

Con questo premio valorizzeremo ogni anno uno o due libri non nuovi, ma che per varie ragioni non hanno avuto il riconoscimento che meritavano. Moretti, nello specifico, era molto riservato di carattere e la sua opera non ha avuto pubblicità sufficiente. Invece si tratta di uno dei più bei romanzi in cui la sessualità tra uomo e uomo è protagonista, raccontata attraverso descrizioni che non sono pornografia” dice Pezzana.

Grazie ad un accordo fra la casa editrice Einaudi e il premio Fuori!, inoltre, il libro sarà promosso e distribuito nuovamente nelle librerie a sei anni dall’uscita: “Così potrà raggiungere tutti quei lettori che ancora non lo conoscono”. I manoscritti e le poesie dell’autore saranno oggetto di un lascito alla Fondazione Fuori! per promuovere una tesi di laurea sulla sua opera.

Salone del Libro di Torino: arriva il primo premio per la letteratura omosessuale - salone del libro torino 3 - Gay.it

Il premio Fuori! nasce a 45 anni dalla prima manifestazione pubblica a livello italiano ed europeo del movimento gay: “A Sanremo, il 7 aprile 1972, andammo a contestare il congresso degli psicologi del Centro Italiano di Sessuologia (CIS), che miravano a mettere fuori legge l’omosessualità. Oggi lo stesso CIS si batte contro l’omofobia”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes - Trei kilometri pana la capatul lumii - Gay.it

Queer Palm 2024, vince Three Kilometers until the End of the World. Karla Sofía Gascón prima attrice trans in trionfo a Cannes

Cinema - Federico Boni 27.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria - Karla Sofia Gascon 1 - Gay.it

Chi è Karla Sofía Gascón, prima attrice trans a trionfare a Cannes e presto in un film con Vladimir Luxuria

Cinema - Redazione 27.5.24
BigMama date estive

BigMama parte per il “Pride Tour”: tutte le date per un’estate nel segno dell’orgoglio

Musica - Emanuele Corbo 24.5.24

Hai già letto
queste storie?

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero - carcere - Gay.it

Poliziotto costretto ad esami psichiatrici per verificare se fosse gay, il Tar condanna il ministero

News - Redazione 18.4.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino - OFF Throuple 02 - Gay.it

Lovers 2024, il programma con tutti i film e gli ospiti. Da Rupert Everett a BigMama e Fabio Canino

Cinema - Federico Boni 11.4.24
The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce - OFF The Visitor 05 - Gay.it

The Visitor, recensione. Il Teorema politico, depravato e sovversivo di Bruce LaBruce

Cinema - Federico Boni 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Maria Grazia Cucinotta: "Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l'amore in ogni sua forma" - Maria Grazia Cucin 1 - Gay.it

Maria Grazia Cucinotta: “Bisognerebbe crescere i bambini liberi di vedere l’amore in ogni sua forma”

Culture - Federico Boni 17.4.24
Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido "il Cinema ti muove e ti commuove" - image006 - Gay.it

Lovers Film Festival 2024 a Torino dal 16 al 21 aprile al grido “il Cinema ti muove e ti commuove”

News - Redazione 18.1.24