Sanremo senza donne sul podio, Giorgia in disaccordo con Mengoni

Per l'interprete di "Parole dette mal" la questione sono le canzoni. E i cicli storici.

ascolta:
0:00
-
0:00
Giorgia
Giorgia
2 min. di lettura

Al termine di Sanremo 2023 abbiamo una sola sicurezza: sul podio c’erano solo maschi.

Uno spacco talmente evidente che anche il vincitore Marco Mengoni non ha potuto fare a meno di renderlo presente: “Dedico questa vittoria a tutte le artiste che sono salite su questo palco che incredibilmente non sono arrivate tra i cinque ma avevano dei pezzi meravigliosi, sono delle artiste eccezionali. Lo dedico anche a loro perché se lo meritano tutte” ha dichiarato il cantante sul palco dell’Ariston.

L’ha ribadito anche in conferenza stampa, dicendo di esserci rimasto molto male, perché “sarebbe stato bellissimo avere sul palco con noi almeno una donna”: “Avevano canzoni meravigliose. Credo che dobbiamo andare avanti e cambiare qualcosa in questo paese”.

 

Elisa e Giorgia si esibiscono insieme a Sanremo 2023
Elisa e Giorgia si esibiscono insieme a Sanremo 2023

Nelle ore successive anche le donne stesse sono state coinvolte nel dibattito generale, e non tutte la vedono come una questione di genere. In un’intervista con Dagospia, Giorgia – arrivata sesta con il brano “Parole dette male” – ringrazia le parole del collega ma ritiene che si tratta di cicli storici: “Ci sono meno donne in classifica e allora significa che se non siamo arrivate nella cinquina il problema riguarda le canzoni e non il genere. O almeno io credo sia così” riporta la cantante romana. “Probabilmente doveva andare così, il pubblico da casa ha ritenuto opportuno votare chi è arrivato lassù”.

Giorgia porta avanti gli esempi di Annalisa e la sua hit Bellissima o il successo strabiliante di Elodie, discostando il discorso anche al di fuori del palco di Sanremo: “Ma potrei andare avanti facendo altri nomi. E poi, ripeto la forza deve stare nelle canzoni alle quali toccherà di vivere la loro vita e staremo a sentire come andrà già nei prossimi giorni, nelle prossime settimane, nei prossimi mesi”.

Nell’intervista si fa riferimento ad edizioni passate del Festival, come quando nel 2001 a presentarlo ci fu Raffaella Carrà e arrivò sul podio Elisa (con cui Giorgia ha duettato venerdì 10 Febbraio la serata delle cover), seguita dai Matia Bazar. Zarrillo e Paola Turci. Un’altra storia rispetto ad oggi, concorda Giorgia, ma per lei arriveranno ciclicamente tempi migliori: “Si tratta di periodi storici che torneranno certamente e per questo non lo sento come un affronto nei confronti delle donne che hanno partecipato quest’anno”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO) - Cannes 2024 Vivre Mourir Renaitre 3 - Gay.it

Cannes 2024, Vivre, Mourir, Renaitre è il nuovo film queer di Gaël Morel con Victor Belmondo e Théo Christine (VIDEO)

Cinema - Redazione 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Continua a leggere

TIM parità di genere - Lo spot di Giuseppe Tornatore

Cosa ne pensate dello spot sulla parità di genere che fa arrabbiare i Fascisti d’Italia?

Culture - Redazione Milano 4.1.24
taylor-swift-persona-dell-anno-2023

Taylor Swift è la Persona dell’Anno per Time: un brindisi a un 2023 straordinario

Musica - Francesca Di Feo 7.12.23
Foto: Angela Christofilou

L’8 Marzo ci siamo tuttə per tuttə

Corpi - Redazione Milano 7.3.24
Dua Lipa per Rolling Stone (2024)

Dua Lipa: tutto quello che sappiamo sul nuovo album

News - Redazione Milano 17.1.24
Paris Hilton al lavoro sul nuovo album

Paris Hilton, nuovo album dopo 18 anni. Ecco con chi sta lavorando e quando uscirà

Musica - Emanuele Corbo 18.1.24
Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati - pornhub 2023 - Gay.it

Pornhub 2023, Italia nona al mondo. Crollo durante Sanremo. Ecco i pornodivi gay più ricercati

Corpi - Redazione 15.12.23
Kristen Stewart per Rolling Stone (2024)

Kristen Stewart parla di fluidità di genere in jockstrap su Rolling Stone (e i repubblicani sono infuriati)

Culture - Redazione Milano 15.2.24
Beyoncé, Dua Lipa, Taylor Swift

Il 2024 è delle popstar: ecco i 14 album più attesi dell’anno

Musica - Redazione Milano 8.3.24