Scozia primo Paese al mondo ad insegnare storia LGBT nelle scuole

John Swinney, vice premier, ha annunciato la storica novità. Lezioni e laboratori LGBT-inclusive nelle scuole di Scozia.

scuola omofobia
2 min. di lettura

La Scozia ha appena infranto un tabù, diventando il primo Paese al mondo ad istituire lezioni e laboratori LGBT-inclusive nelle scuole.

Ad annunciarlo il vice-primo ministro John Swinney, a nome del Governo. Negli istituti scolastici tutti gli studenti verranno finalmente educati al rispetto e all’inclusione, con l’obiettivo di combattere omofobia e bullismo alla radice, creando un ambiente più favorevole nei confronti dei ragazzi e delle ragazze LGBT.

I temi di studio includeranno la terminologia e le identità LGBT +, affrontando l’omofobia, la bifobia, la transfobia e il pregiudizio in relazione alla comunità LGBT +, promuovendo inoltre la consapevolezza della storia delle uguaglianze e dei movimenti LGBTI.

Anche il Galles e la Repubblica d’Irlanda avevano recentemente esaminato l’integrazione delle questioni LGBT + nelle lezioni scolastiche, mentre nel Regno Unito alcune scuole offrono già lezioni LGBT inclusive, ma non a livello nazionale. Swinney si è giustamente vantato del primato appena conquistato, sottolineando come la Scozia sarà “il primo paese al mondo” ad avere l’istruzione LGBT+ inclusa nel suo curriculum.

“Il nostro sistema educativo deve supportare tutti per far raggiungere il loro pieno potenziale. Ecco perché è vitale che il curriculum sia tanto vario quanto i giovani che frequentano le nostre scuole. Le raccomandazioni che ho accettato non solo miglioreranno l’esperienza di apprendimento dei nostri giovani LGBTI, ma sosterranno anche tutti gli altri studenti, celebrando le loro differenze, promuovendo la comprensione e incoraggiando l’inclusione“.

L’implementazione dell’istruzione LGBTI inclusive in tutte le scuole statali è una novità mondiale, e in un momento di incertezza globale tutto ciò invia un messaggio forte e chiaro ai giovani LGBTI di Scozia“, ha commentato ​​Jordan Daly, co-fondatore della campagna Time for Inclusive Education (TIE). “L’istruzione è uno degli strumenti più importanti per affrontare il bullismo, i pregiudizi e la discriminazione, e modella la struttura della nostra società. Non vediamo l’ora di continuare il nostro lavoro con il governo scozzese, mentre progrediamo verso la piena attuazione“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain - QUEER by Luca Guadagnino from left Drew Starkey and Daniel Craig photo by Yannis Drakoulidis - Gay.it

Venezia 81, tutti i film in programma. Ci sono Joker 2, Queer di Guadagnino, Almodovar e Maria di Larrain

Cinema - Federico Boni 23.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24

Leggere fa bene

Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali - papa francesco wow - Gay.it

Papa Francesco non vuole più seminaristi gay e avrebbe usato parole offensive verso le persone omosessuali

News - Redazione 27.5.24
Modena, negata casa in affitto a coppia gay: "Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio" - Alessandro Jumbo Manfredini - Gay.it

Modena, negata casa in affitto a coppia gay: “Il proprietario vuole una famiglia. Uomo, donna e figlio”

News - Redazione 28.6.24
sherocco festival 2024

Sherocco Festival a Ostuni: torna il festival dei diritti e delle culture LGBTIQ+ | 27-30 giugno

News - Gio Arcuri 27.6.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
human pride taranto 2024

Human Pride 2024 a Taranto: “Riportiamo l’umanità al centro dei dibattiti politici” – intervista a Miki Formisano

News - Gio Arcuri 3.7.24
Palermo Pride 2024 - Respinto l'ordine del giorno di adesione al Pride del 22 Giugno, il sindaco Lagalla trascinato dall'estrema destra

Palermo Pride 2024, respinta l’adesione del comune, l’estrema destra trascina il sindaco Lagalla

News - Redazione Milano 19.2.24
brianza pride 2024, 21 settembre a seregno

Torna Rete Brianza Pride: sabato 21 settembre a Seregno

News - Redazione 24.6.24
vesuvio pride 2024, il 14 settembre a torre del greco

Vesuvio Pride 2024: il 14 settembre a Torre del Greco

News - Redazione 2.4.24