Si aggravano le condizioni di salute di Don Andrea Gallo

"E' monitorato ora per ora attraverso un'assistenza medica domiciliare". Così la comunità di San Benedetto rende noto l'aggravarsi della salute di Don Gallo, da sempre dalla parte delle persone lgbt.

Si aggravano le condizioni di salute di Don Andrea Gallo - don gallo graveBASE 1 - Gay.it
3 min. di lettura
Si aggravano le condizioni di salute di Don Andrea Gallo - don gallo gayBASE - Gay.it

“Ci rivolgiamo a tutte le persone che vogliono bene a Don Andrea Gallo, lo facciamo con la mitezza e il rispetto che in questi giorni hanno accompagnato la fragilità della sua salute. Lo facciamo per dire a voi tutti che le condizioni di Don Andrea si sono aggravate e che è monitorato, ora per ora, attraverso un’ assistenza medica domiciliare, nella sua comunità San Benedetto al Porto”.
Con queste parole la comunità guidata dal Don Gallo ha annunciato oggi sulla pagina Facebook di Don Gallo l’aggravarsi delle condizioni del suo fondatore, la cui salute è precaria già da un po’ di tempo.
“Chiediamo a tutti voi – continua la nota -, cosi come è avvenuto in questi giorni difficili, di mantenere intorno a Don Andrea e alla Comunità la quiete e la tranquillità, in questo momento ancor piu’ difficile. Mandiamo a tutti voi sin da ora un ringraziamento collettivo, certi del vostro affetto che ci conforta”.

Si aggravano le condizioni di salute di Don Andrea Gallo - calendario princesaF4 - Gay.it

Sempre sulla pagina Facebook è poi apparsa una foto che ritrare la porta (chiusa) della comunità ed un cartello affisso che recita: “Chiediamo alla stampa e ai media di non entrare. Chiediamo il rispetto della quiete”. Un ulteriore conferma delle condizioni del prete genovese.
Mentre si aspettano notizie positive dalla comunità genovese, vale la pena ricordare chi è Don Gallo. Instancabilmente dalla parte dei più deboli e degli ultimi, Don Gallo è da sempre voce fuori dal coro di una chiesa che spesso ha criticato per le posizioni nei confronti delle persone lgbt. Ne sono testimonianza le trans dell’associazione Princesa (nome ispirato alla canzone di Fabrizio De Andrè, carissimo amico del parroco ligure) che Don Gallo appoggia e aiuta in tutte le attività. Allo stesso modo, è sempre stato accanto alle sex workers, specialmente a quelle che vivono nei carruggi genovesi. Per il suo impegno nei confronti di gay, lesbiche, bisessuali e trans il prete genovese è stato anche spesso oggetto di minacce da parte di estremisti di destra e nel 2011 ha ricevuto da parte di Gay.it il premio “Personaggio gay dell’anno” .

Si aggravano le condizioni di salute di Don Andrea Gallo - dongallopersonaggioF2 - Gay.it

Nelle settimane prima dell’elezione di Papa Bergoglio aveva auspicato l’arrivo di un Papa gay . “Un papa omosessuale sarebbe una cosa magnifica. Pensare che uno si affacci a piazza San Pietro e lo dica sarebbe grande. C’è la parità dei figli di Dio, è l’essenza del Vangelo, siamo tutti figli e figlie di Dio – ha detto -. Il prete omosessuale deve poter essere libero di esprimere la sua identità e la sua sessualità, altrimenti si reprime e arriva alla pedofilia”. Nella stessa circostanza raccontò di essere stato lui stesso oggetto di attenzioni da parte di un monsignore quando era giovane. “Ho avuto dei tentativi di violenze omosessuali, diciamo delle insidie, che ho respinto, sono sempre stato un ribelle. Ero un giovane prete – raccontò -, e fu un vescovo a farmi delle avances. L’ho mandato a fare in culo. Poi gli dissi: “Eccellenza, se vuole andiamo a puttane tutti e due”. È morto da tanti anni”. Irriverente e sarcastico come sempre, durante la presentazione di uno dei suoi ultimi libri, “Il Vangelo degli ultimi”, a Milano ha rilasciato una delle dichiarazioni dissacranti a cui ci ha abituati a proposito di religione e omosessualità : “Secondo me, almeno cinque tra gli apostoli erano gay, sicuro! E’ normale: cosa dovevano fare?”

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d'uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant - Feud Capote vs. The Swans - Gay.it

FEUD 2: Capote Vs. The Swans arriva su Disney+. La data d’uscita della serie di Ryan Murphy e Gus Van Sant

Serie Tv - Redazione 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24

Leggere fa bene

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali - Sessp 11 - Gay.it

L’oblio oncologico è legge: un dialogo con l’attivista Laura Marziali

Corpi - Federico Colombo 28.12.23
giornata-mondiale-consapevolezza-intersex

Intersex, giornata della consapevolezza: a che punto siamo con regolamenti e tutele a livello globale?

News - Francesca Di Feo 25.10.23
famiglia omogenitoriale francesca roberta emanuele

Per l’Italia Emanuele non può avere due mamme? Arriva la sentenza di Padova

News - Redazione Milano 30.10.23
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
egualitario matrimonio gay matrimonio omosessuale

In Italia il 73% delle persone è favorevole al matrimonio egualitario

News - Federico Boni 30.11.23
Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
Florida legge anti-LGBT Gay.it

Roma, il Comune ipotizza corsi LGBTQIA+ nelle scuole. E la destra attacca

News - Redazione 20.10.23
Pro Vita, un 2023 segnato dall'ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+ - 22I Figli non si comprano22 i manifesti di Pro Vita contro la GPA invadono le citta dItalia - Gay.it

Pro Vita, un 2023 segnato dall’ossessione gender. Ripercorriamo 12 mesi di attacchi alla comunità LGBTQIA+

News - Federico Boni 6.12.23