SIMONE WEIL, LA SOVVERSIVA

E' stata una delle più grandi pensatrici del Novecento, assurta a simbolo della liberazione femminile e faro della cultura mondiale. Al di sopra di ogni dualità e bipolarità (compresa quella maschile-femminile), oggi viene riscoperta anche come poetessa.

SIMONE WEIL, LA SOVVERSIVA - 0246 weil2 - Gay.it
2 min. di lettura
SIMONE WEIL, LA SOVVERSIVA - 0246 foto simone weil - Gay.it
SIMONE WEIL, LA SOVVERSIVA - 0246 simone jean - Gay.it

Simone Weil è al di sopra di ogni bipolarità, inclusa quella maschile-femminile: lo spiega bene la Del Serra nell’introduzione, sottolineando come la poesia per la Weil significhi diventare grazia all’interno della propria stessa gravità. Recentemente si assiste a un rinnovato interesse intorno a questa straordinaria figura (a proposito, a quando la ristampa della bella biografia di Gabriella Fiori per Garzanti?). E per capire la portata di questa riscoperta, basti pensare che Simone Weil incarnò l’impegno civile e sociale lottando sul campo oltre che scrivendo, al fianco degli operai, dei contadini e degli anarchici, di chiunque vedesse negati i propri diritti. Riuscendo infine a conciliare il suo acceso comunismo con l’adesione alla fede cattolica, le sue lotte passionali alla spiritualità più accesa e autentica: nell’assoluta adesione alla fede, rifiutò il battesimo per non escludere dalla sua vita coloro che battezzati non erano.
Illuminanti ancora di più se rilette oggi, le sue idee di società e politica che presuppongono un superamento degli stereotipi e un’adesione carnale e dolorosa alla verità. Mistica e combattiva, amata dalle femministe e presa a simbolo delle rivendicazioni, la Weil sfugge tuttavia a qualunque briglia, tale è la sua capacità di sovvertire ogni ordine costituito, ogni dato scontato, perfino ogni categoria linguistica. Poco prima di morire, nel 1943 in un sanatorio inglese, disse: “Non bisogna voler trovare”. Insieme alle poesie appena uscite, vale la pena recuperare tutta l’opera della Weil, iniziando dai volumi pubblicati da Adelphi (i quattro “Quaderni”, “Venezia salva” e la “Riflessione sulle cause della libertà e dell’oppressione sociale”), SE (“La prima radice”, “La condizione operaia”), Rusconi (“L’ombra e la grazia”, “Attesa di Dio”) e Borla (“Sulla scienza”, “La Grecia e le intuizioni precristiane”).

di David Fiesoli

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Jakub Jankto coming out

Jakub Jankto: “Agli altri calciatori gay dico di fare coming out. Non abbiate paura, non succede nulla”

Corpi - Redazione 17.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24
La Rappresentante di Lista, "Paradiso" è il nuovo singolo

La Rappresentante di Lista ci porta in “Paradiso” con il nuovo singolo. Ascolta l’anteprima

Musica - Emanuele Corbo 16.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24

Hai già letto
queste storie?

San Valentino 2024, i messaggi d'amore delle coppie vip LGBTQIA+ - San Valentino 2024 - Gay.it

San Valentino 2024, i messaggi d’amore delle coppie vip LGBTQIA+

Culture - Redazione 15.2.24
BARBIE (2023)

Ma Barbie è stato davvero snobbato agli Oscar?

Culture - Riccardo Conte 24.1.24
I film LGBTQIA+ della settimana 25/31 marzo tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 25/31 marzo tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 25.3.24
Ex mariti celebrano il divorzio con una torta e la festa diventa virale. "Un altro tipo di rottura è possibile" - Instagram Pelayo Diaz Zapico e Andy McDougall - Gay.it

Ex mariti celebrano il divorzio con una torta e la festa diventa virale. “Un altro tipo di rottura è possibile”

Culture - Redazione 25.10.23
Vittorio Menozzi, Grande Fratello

Vittorio Menozzi dopo l’eliminazione dal Grande Fratello: “I momenti difficili non sono mancati”

Culture - Luca Diana 18.3.24
Andrew Scott per Wonderland Magazine (2023)

Andrew Scott è stato snobbato agli Oscar perché gay?

Culture - Redazione Milano 27.2.24
Grande Fratello Letizia Petris lesbica Vittorio Gay

Grande Fratello, le parole di Beatrice Luzzi suscitano polemiche: “Letizia Petris è lesbica”

Culture - Luca Diana 7.11.23
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24