Sorrento, coppia gay cacciata dall’hotel per un bacio

Due ragazzi cacciati da un hotel di Sorrento dopo essersi dati un bacio nella hall. La denuncia di Arcigay Napoli.

bacio gay
bacio gay
2 min. di lettura

Ancora un intollerabile episodio di omofobia, nell’Italia di inizio 2017. Una coppia gay è stata infatti espulsa da un albergo di Sorrento, come rivelato da Antonello Anteo Sannino, Presidente di Arcigay Napoli. A far scatenare la furia dei proprietari dell’hotel un banalissimo e innocuo bacio tra i due, all’interno della hall.

La scure omofoba, dinanzi a quel semplice gesto d’affetto, è immediatamente caduta sulla testa di entrambi, cacciati dall’hotel. Uno dei due ragazzi non è dichiarato, tanto dall’aver aspettato giorni e giorni, prima di denunciare l’accaduto ad Arcigay.

La persona aggredita era terrorizzata perché non ha fatto coming out in famiglia e non ha voluto esporre nessun tipo di denuncia. Mi è dispiaciuto molto ma credo sia fondamentale rispettare la scelta altrui anche quando non la condividiamo. Molti ragazzi della Penisola sorrentina, che fanno riferimento al circolo Arci napoletano, hanno difficoltà a dichiarare la propria omosessualità nel loro contesto d’appartenenza. Sono basito e amareggiato per questa vicenda che ritenevo impensabile in una Città che ha ospitato omosessuali di alto profilo, come Oscar Wilde”.

Sorrento, coppia gay cacciata dall'hotel per un bacio - bacio - Gay.it

Queste le parole di Sannino, per una città, Sorrento, che fu sede del Pride campano nel lontano 2007. Giorni fa, sempre in Campania, è esplosa la polemica per un cartellone pubblicitario di un fotografo, Roberto Menzione, che mostrava proprio un bacio tra due ragazzi. Manifesto strappato via con forza, a Terzigno, con il suo autore dichiaratamente non intenzionato ad abbandonare la propria arte.

«Non mi arrendo, presto ne metterò un altro, per fortuna ho ricevuto anche tantissimi attestati di stima, di gente che ha capito il messaggio di quello scatto e non si è lasciata trascinare da alcuni commenti da quinto mondo».

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Helga Marini 5.3.17 - 19:39

Vengano da me la prossima volta! villatozzolihouse.com Quanto si deve aspettare ancora per sentirsi liberi??!!!

Avatar
Giuseppe Godio 5.3.17 - 19:31

Secondo me l'italiano non è ancora pronto per un apertura mentale

    Avatar
    Egemonia 5.3.17 - 22:22

    Mh... Quindi la soluzione migliore sarebbe nascondersi e chinare il capo? Questi ragazzi hanno sbagliato ad esternare il loro sentimento con un bacio?

    Avatar
    Giovanni Di Colere 6.3.17 - 8:56

    Beh facciamola invece una questione meramente economica. Lasciamo che siano i clienti dell'albergo a scegliere quindi si pubblichi il nome dell'albergo e in questo modo in quell'albergo ci andranno solo gli omofobi e magari i razzisti e forse anche i misogini. Non ti piacciono i gay? Va bene, ma dillo. Voglio vedere quanto tempo sopravvive la struttura. Quel che mi fa rabbia e il dover rischiare con il mio lavoro di andare in trasferta là e di dare i soldi a questi retrogradi omofobi senza saperlo. E di questi omofobi sono complici anche quelli che non pubblicano il nome della struttura compreso questo sito.

Avatar
Egemonia 5.3.17 - 15:13

L'omofobia è un disordine psichiatrico, questi gestori si devono curare perchè arrecano danno e vanno denunciati

Avatar
Francesco Rossini 5.3.17 - 12:59

Sono d'accordo, vogliamo il nome!! Devono essere sputtanati!

Avatar
Giovanni Di Colere 5.3.17 - 12:44

Ma il NOME dell'albergo no??? Ma che razza di notizia è?

Trending

Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: "Non riuscirete ad intimidirci" - Stonewall Inn oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate - Gay.it

Stonewall Inn, oltre 150 bandiere arcobaleno vandalizzate: “Non riuscirete ad intimidirci”

News - Redazione 19.6.24
Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: "Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi" (VIDEO) - Guglielmo Scilla 2 - Gay.it

Guglielmo Scilla e la trasformazione fisica: “Allenarmi è diventato un viaggio liberatorio, ho faticato ad accettarmi” (VIDEO)

Corpi - Redazione 19.6.24
kyiv-pride-2024

Ucraina, perché il primo Kiev Pride dall’inizio dell’invasione russa è durato solo 30 minuti

News - Francesca Di Feo 18.6.24

Continua a leggere

isole-tremiti-lettera-misogina-omofoba

Lettera misogina e omofoba recapitata alla candidata sindaca per le Isole Tremiti: “Non vogliamo un sindaco lesbica”

News - Francesca Di Feo 30.5.24
Roberto Vannacci Paola Egonu Matteo Salvini

Vannacci sospeso dall’Esercito Italiano, Egonu lo querela, Salvini lo difende

News - Giuliano Federico 28.2.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
Polonia matrimonio egualitario Gay.it

Polonia, suicidi in aumento a causa delle leggi omobitransfobiche del Paese

News - Federico Boni 20.2.24
Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: "Fr*cio di m*rda" - Tullio Cattaneo - Gay.it

Tullio Cattaneo, aggressione omofoba ai danni dello scultore, in coma dopo un pugno: “Fr*cio di m*rda”

News - Redazione 6.6.24
uganda uomo arrestato

Uganda, la Corte Costituzionale conferma la terribile legge omobitransfobica

News - Redazione 4.4.24