“Theocracy in Vertigo”: a un anno dalle polemiche omofobe tornano gli autori di “The First Temptation of Christ”

The First Temptation of Christ era stato oggetto di polemiche e di un attentato, per il quale un responsabile è stato arrestato in Russia, dove ha chiesto asilo politico.

gesù gay molotov censura The First Temptation of Christ
A un anno da The First Temptation of Christ.
2 min. di lettura

È passato un anno dallo scoppio della polemica su The First Temptation of Christil film natalizio che mostrava un Gesù gay che tornava a casa per presentare il suo fidanzato alla famiglia. La compagnia comica brasiliana Porta dos Fundos che ha creato il film non è stata di certo acclamata in Brasile. E anche a livello internazionale ha ricevuto molte critiche, con alcune associazioni che avevano anche chiesto a Netflix di eliminarlo dalla piattaforma.

I membri di Porta dos Fundos sono stati oggetto di minacce e di un attentato. È avvenuto il 24 dicembre del 2019, quando un uomo ha lanciato una molotov contro la sede del gruppo. Nessuno è rimasto ferito nell’incidente, ma da allora i 3 registi vivono nel terrore.

Il gruppo comico vive nel terrore dopo quanto successo

Antonio Tabet, Fábio Porcha e João Vicente de Castro hanno realizzato The First Temptation of Christ, mentre quest’anno si sono focalizzati su un altro speciale per Natale, chiamato Theocracy in Vertigo.

A UOL hanno spiegato che il nuovo film è una parodia che racconta la protesta scoppiata proprio per La Prima Tentazione di Cristo. 

L’anno scorso, la rivolta di alcuni era dovuta all’omofobia. Dice molto di più sulle persone che si sono ribellate che sul nostro film.

Molte le minacce arrivate. E che continuano ad arrivare. E tutte saranno inserite nel nuovo film.

Gli eventi ci hanno reso più tristi che spaventati perché viviamo in un paese radicale. È stato dimostrato che le persone sono pazze. Ma non abbiamo mai pensato di non lanciare lo speciale. Abbiamo sempre amato questa ciliegina alla fine dell’anno.

Il responsabile dell’attentato ai creatori di The First Temptation of Christ

Per l’attentato con le molotov contro il gruppo comico la Polizia ha identificato un uomo, Eduardo Fauzi. Sarebbe uno dei responsabili che il 24 dicembre 2019 ha lanciato delle bombe carta contro la sede dei Porta dos Fundos.

Dichiarato colpevole in contumacia a Rio De Janeiro, era stato emesso un mandato di cattura internazionale e a inizio dicembre era stato arrestato in Russia, dove si era rifugiato. Il suo avvocato ha confermato che ora chiederà l’asilo politico, per non essere riportato in Brasile e scontare la pena.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Amaury Lorenzo, l'attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out - Amaury Lorenzo - Gay.it

Amaury Lorenzo, l’attore brasiliano della soap Terra e Paixão fa coming out

Culture - Redazione 24.10.23
Roma 2023: trionfa Pedàgio, dramma brasiliano che ridicolizza gli omofobi - pedagio - Gay.it

Roma 2023: trionfa Pedàgio, dramma brasiliano che ridicolizza gli omofobi

Cinema - Federico Boni 28.10.23
Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori - VIDEO - KELMIRO - Gay.it

Terra e Paixão, storico bacio gay nella prima serata brasiliana e minacce di morte per i due attori – VIDEO

Serie Tv - Redazione 14.12.23
Erika Hilton è la seconda deputata trans del Brasile.

“Avete il potenziale per cambiare”, così parla Erika Hilton, deputata trans* del Brasile

News - Redazione Milano 5.12.23