“Theocracy in Vertigo”: a un anno dalle polemiche omofobe tornano gli autori di “The First Temptation of Christ”

The First Temptation of Christ era stato oggetto di polemiche e di un attentato, per il quale un responsabile è stato arrestato in Russia, dove ha chiesto asilo politico.

gesù gay molotov censura The First Temptation of Christ
A un anno da The First Temptation of Christ.
2 min. di lettura

È passato un anno dallo scoppio della polemica su The First Temptation of Christil film natalizio che mostrava un Gesù gay che tornava a casa per presentare il suo fidanzato alla famiglia. La compagnia comica brasiliana Porta dos Fundos che ha creato il film non è stata di certo acclamata in Brasile. E anche a livello internazionale ha ricevuto molte critiche, con alcune associazioni che avevano anche chiesto a Netflix di eliminarlo dalla piattaforma.

I membri di Porta dos Fundos sono stati oggetto di minacce e di un attentato. È avvenuto il 24 dicembre del 2019, quando un uomo ha lanciato una molotov contro la sede del gruppo. Nessuno è rimasto ferito nell’incidente, ma da allora i 3 registi vivono nel terrore.

Il gruppo comico vive nel terrore dopo quanto successo

Antonio Tabet, Fábio Porcha e João Vicente de Castro hanno realizzato The First Temptation of Christ, mentre quest’anno si sono focalizzati su un altro speciale per Natale, chiamato Theocracy in Vertigo.

A UOL hanno spiegato che il nuovo film è una parodia che racconta la protesta scoppiata proprio per La Prima Tentazione di Cristo. 

L’anno scorso, la rivolta di alcuni era dovuta all’omofobia. Dice molto di più sulle persone che si sono ribellate che sul nostro film.

Molte le minacce arrivate. E che continuano ad arrivare. E tutte saranno inserite nel nuovo film.

Gli eventi ci hanno reso più tristi che spaventati perché viviamo in un paese radicale. È stato dimostrato che le persone sono pazze. Ma non abbiamo mai pensato di non lanciare lo speciale. Abbiamo sempre amato questa ciliegina alla fine dell’anno.

Il responsabile dell’attentato ai creatori di The First Temptation of Christ

Per l’attentato con le molotov contro il gruppo comico la Polizia ha identificato un uomo, Eduardo Fauzi. Sarebbe uno dei responsabili che il 24 dicembre 2019 ha lanciato delle bombe carta contro la sede dei Porta dos Fundos.

Dichiarato colpevole in contumacia a Rio De Janeiro, era stato emesso un mandato di cattura internazionale e a inizio dicembre era stato arrestato in Russia, dove si era rifugiato. Il suo avvocato ha confermato che ora chiederà l’asilo politico, per non essere riportato in Brasile e scontare la pena.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24

Continua a leggere

Madonna a Rio, tutti i numeri del concerto evento. 150.000 turisti e 55 milioni di euro per l'economia della città - Madonna - Gay.it

Madonna a Rio, tutti i numeri del concerto evento. 150.000 turisti e 55 milioni di euro per l’economia della città

Musica - Redazione 7.5.24
Madonna gratis a Rio de Janeiro, è ufficiale il concerto evento - Madonna a Rio - Gay.it

Madonna gratis a Rio de Janeiro, è ufficiale il concerto evento

Musica - Redazione 26.3.24
Madonna sbarca in Brasile e diventa cittadina onoraria di Rio de Janeiro - Madonna 2 - Gay.it

Madonna sbarca in Brasile e diventa cittadina onoraria di Rio de Janeiro

Musica - Redazione 4.5.24
Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco - laura pausini 2 scaled 1 - Gay.it

Laura Pausini, concerto in Brasile con la bandiera Progress Pride sul palco

Musica - Redazione 5.3.24