Tom Holland, i fan lo difendono dall’omofobia social dopo la scena di sesso gay in The Crowded Room – VIDEO

Dopo la messa in onda della puntata, l'assurdo hashtag "#notmyspiderman" è diventato virale.

ascolta:
0:00
-
0:00
Tom Holland, i fan lo difendono dall’omofobia social dopo la scena di sesso gay in The Crowded Room – VIDEO - tom holland gay - Gay.it
2 min. di lettura

 

Celebre Uomo Ragno Marvel, Tom Holland è il protagonista di “The Crowded Room“, serie limitata Apple Tv+ creata dal premio Oscar® Akiva Goldsman (“A Beautiful Mind”) e a sua volta interpretata da un cast corale che vede Amanda Seyfried, Sasha Lane, Will Chase e Lior ed Emmy Rossum al fianco del compagno di Zendaya. In streaming dal 9 giugno su Apple TV+ The Crowded Room si concederà il decimo e ultimo episodio il prossimo 28 luglio.

La serie, tratta dal libro di saggistica del 1981 di Daniel Keyes The Minds of Billy Milligan, segue le vicende di Danny Sullivan (Tom Holland), un uomo che viene arrestato in seguito al suo coinvolgimento in una sparatoria a New York nel 1979. In un thriller avvincente, raccontato attraverso una serie di interviste realizzate dalla curiosa Rya Goodwin (Amanda Seyfried), la storia della vita di Danny si dipana rivelando elementi del misterioso passato che lo ha plasmato e colpi di scena che lo porteranno a una rivelazione che cambierà la sua vita.

Nell’episodio più recente andato in onda, “Reunion” il titolo, il personaggio interpretato da Holland fa sesso con un uomo nel bagno di un locale e sesso orale con un altro uomo poco dopo. Dopo la messa in onda della puntata, l’omofobia ha preso forma sui social, con l’hashtag “#notmyspiderman” diventato virale. Fortunatamente c’è stato anche chi ha difeso Tom, ricordando come anche altri due Spider-Man, ovvero Tobey Maguire e Andrew Garfield, abbiano interpretato ruoli gay tra cinema e tv.

Maguire nel 2000 con il film Wonder Boys, mentre Garfield ha vinto un Tony Award grazie ad Angels in America, a Broadway. I fan di Holland si sono riversati su Twitter per ricordare agli odiatori di turno come sia “un attore”, e in quanto tale possa e debba interpretare i personaggi più disparati.

Tom Holland ha offerto grandi prestazioni in ogni ruolo che gli è stato affidato“, ha scritto un utente.

“Voi siete i peggiori in assoluto, siete ignoranti e non riuscite mai distinguere tra un personaggio e una persona. La vostra omofobia è fuori controllo“, ha scritto un altro. Holland, che ha anche prodotto la miniserie, non ha rilasciato dichiarazioni a riguardo. Nei giorni scorsi l’attore ha difeso la miniserie dalle cattive recensioni ricevute, per poi attaccare Hollywood.

Guardate, a me piace moltissimo far parte di grandi film, ma Hollywood davvero non fa per me. Quest’industria mi spaventa, davvero“, ha confessato il divo. “Comprendo di essere parte di questo business e mi sto godendo il mio modo di interagire con quest’ambiente. Ma detto ciò sono sempre alla ricerca di un modo per estraniarmene, per vivere una vita che sia quanto più normale possibile“.

Tom, che ha confessato di volersi prendere una lunga pausa dal set, ha rivelato inoltre al podcast On Purpose di aver avuto non pochi problemi con l’alcool.

“L’anno scorso ho passato un Natale molto alcolico. Pensavo soltanto a bere qualcosa e questo mi ha spaventato. Sentivo dei limiti alla socialità. Ad esempio, era come se non potessi andare al pub e bere una soda lime. Oppure non mi sentivo di uscire fuori a cena, è stata una battaglia”.

Lo scorso 1 giugno, giorno del suo 27esimo compleanno, Holland ha festeggiato sei m2esi di sobrietà: “È stato il mio compleanno più felice. Ora dormo meglio, gestisco i problemi con lucidità”. “Insomma, adesso mi sento sano e in forma. Ma adesso non mi nascondo: sono stato dipendente dall’alcol”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Leggere fa bene

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori - cover Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, trionfa Oppenheimer. Miglior attrice Emma Stone, 2a statuetta per Billie Eilish. Tutti i vincitori

Cinema - Federico Boni 11.3.24
omofobia interiorizzata, stigma invisibile

Torino, condannati a 2 anni e a 16 mesi i genitori che minacciarono il figlio perché gay

News - Redazione 24.1.24
Sing Sing, primo trailer del nuovo film di Colman Domingo (che punta agli Oscar 2025) - Sing Sing primo trailer del nuovo film di Colman Domingo - Gay.it

Sing Sing, primo trailer del nuovo film di Colman Domingo (che punta agli Oscar 2025)

Cinema - Redazione 7.3.24
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
vittorio menozzi gay iti mirko brunetti grande fratello

Grande Fratello, omofobia su Vittorio Menozzi, le battute di Mirko e Marco

Culture - Francesca Di Feo 1.12.23
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
Alghero_Omofobia_condanna

Alghero, frasi omofobiche ignobili e persecuzioni a coppia gay: condannato a un anno e a pagare 20.000 euro

News - Francesca Di Feo 25.3.24
Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: "Ho rischiato di perdere l'occhio" - Pasquale Ciano 2 - Gay.it

Pasquale Ciano, aggressione omofoba a Sitges: “Ho rischiato di perdere l’occhio”

News - Redazione 13.12.23