Video

Troye Sivan dedica il video di ‘Heaven’ alla storia LGBT: “Grazie a chi ha combattuto per noi”

"Se c'è un dio, mi odia? Se c'è un paradiso ma non posso essere me stesso lì sopra, forse non lo voglio".

< 1 min. di lettura

“Questo video è dedicato a chi è venuto prima di me e ha combatuto per la nostra causa”.

Così Troye Sivan, freschissimo e promettente volto del pop internazionale (ha soli 21 anni), commenta il suo nuovo video “Heaven“, estratto dall’album “Blue Neighbourhood“. “È dedicato anche a chi ora continua la lotta. In tempi brutti e in tempi buoni, amiamo per sempre”. Troye ha spesso dedicato il suo lavoro alla riflessione sulla tematica LGBT: basti ricordare la trilogia musicale dedicata all’amore gay nel suo precedente album (GUARDA >).

Il video unisce insieme materiali d’archivio dalle battaglie per i diritti LGBT da varie decadi per ricordarci che le minoranze devono unirsi insieme per combattere la discriminazione. E il testo incalza: “Se c’è un dio, mi odia? Se c’è un paradiso ma non posso essere me stesso lì sopra, forse non lo voglio“.

Il mio coming out e il mio abbandono della religione sono avvenuti più o meno nello stesso periodo. Avere un “peccato” nel petto ancora prima di svegliarsi la mattina non era il massimo. Capisco e apprezzo il fatto che ci siano tantissime persone LGBT religiose, ma per me era un problema”, commenta Troye a Dazed sull’ispirazione del brano e del video.

Il video è uscito nei giorni dell’insediamento di Trump per un motivo, secondo Troye: “All’inizio ero scosso per i risultati delle elezioni. Credo ormai di aver accettato il risulto. Ho accettato il fatto che la mia comunità, quella LGBT, dovrà unirsi, diventare più forte che mai e combattere per continuare il cammino verso la completa accettazione. Questo video è un primo, piccolo step in quella direzione“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Bruce LaBruce The Visitor Berlinale - Gay.it

La rivoluzione queer è una liberazione, Bruce LaBruce con ‘The Visitor’ alla Berlinale

Cinema - Redazione Milano 21.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming - film 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 19/25 febbraio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 19.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Andrea Gramiccia, La Caserma 2

La Caserma 2 apre le porte alla comunità LGBTQ+: in arrivo una storia d’amore gay?

Culture - Luca Diana 12.11.23
Got Me Started, Troye Sivan nudo nel video del nuovo singolo - Got Me Started Troye Sivan nudo nel video del nuovo singolo - Gay.it

Got Me Started, Troye Sivan nudo nel video del nuovo singolo

Musica - Redazione 21.9.23
i want you to know my story di Jess Dugan

Tra nuovi sguardi e corpi fuori dagli schemi: benvenutə al Gender Bender 2023!

Culture - Riccardo Conte 24.10.23
Febbraio 2024, Sanremo: Mahmood interpreta "Com'è profondo il mare" di Lucio Dalla, in duetto con i Tenores Bitti

Mahmood e Lucio Dalla, un’utopia che tiene insieme tutto, tra vertigine e grazia

Musica - Federico Colombo 9.2.24
Fabio Fazio, Che Tempo Che Fa - 1° puntata sul NOVE

Che Tempo Che Fa, al via la prima puntata sul Nove: nuova vita per Fabio Fazio e Luciana Littizzetto

Culture - Luca Diana 15.10.23
io che amo solo te

Io che amo solo te: una storia d’amore al teatro, come antidoto alla paura

Culture - Riccardo Conte 17.11.23
libri mascolinita tossica patriarcato

Abbasso il macho: 5 libri per riscrivere la maschilità

Culture - Federico Colombo 29.11.23
andrea pinna lato b polare

Storia del mio bipolarismo: intervista ad Andrea Pinna

Culture - Federico Colombo 2.11.23