Tyler Perry apre un rifugio per giovani LGBTQ cacciati di casa

Questi giovani avranno a disposizione un posto meraviglioso in cui formarsi nel settore cinematografico e diventare autosufficienti.

Tyler Perry apre un rifugio per giovani LGBTQ cacciati di casa - Tyler Perry - Gay.it
< 1 min. di lettura

Se in Italia è poco conosciuto, negli States Tyler Perry è una celebrità grazie all’iconico personaggio di Mabel “Madea” Simmons, aggressiva matriarca di una famiglia afroamericana che lui stesso ha interpretato nella maggior parte dei suoi lavori. 20 pellicole mai viste nel nostro Paese, eppure in grado di incassare oltre 1 miliardo di dollari sul suolo americano.

50enne regista, attore, sceneggiatore e produttore, Perry ha deciso di aprire un proprio studio cinematografico ad Atlanta, in Georgia, che abbraccierà anche buone cause. Durante un’intervista con Gayle King sulla CBS, Tyler ha infatti svelato il passo successivo.

Costruirò un complesso per donne e giovani senzatetto LGBTQ cacciati di casa dalle proprie famiglie, ragazzi che avranno a disposizione un posto meraviglioso in cui formarsi nel settore e diventare autosufficienti. Vivranno in graziosi appartamenti. Ci sarà anche l’asilo nido. Questo è quello che spero di fare presto.

Lo studio cinematografico di Perry, primo uomo di colore ad avere uno studios tutto suo, sorgerà su un’antica base militare confederata costruita da schiavi.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Annalisa celebra il Roma Pride 2024: "È stata una delle giornate più belle della mia vita" (VIDEO) - Annalisa - Gay.it

Annalisa celebra il Roma Pride 2024: “È stata una delle giornate più belle della mia vita” (VIDEO)

Musica - Redazione 17.6.24
Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano

Erika Colaianni e la compagna Manuela si sposano! La proposta di matrimonio durante il concerto di Ultimo – video

Culture - Luca Diana 15.6.24
Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Maschile Plurale, arriva il sequel di Maschile Singolare. Foto, sinossi e trailer - Maschile Plurale - Gay.it

Maschile Plurale, arriva il sequel di Maschile Singolare. Foto, sinossi e trailer

Cinema - Redazione 12.2.24
raffaella-carra-opera-lirica

David 2024, c’è anche “Raffa” tra i candidati per il miglior documentario

Cinema - Redazione 26.1.24
"Estranei" - All of Us Strangers al cinema, ecco perché il film queer di Andrew Haigh è un capolavoro - 003 001 S 02013 - Gay.it

“Estranei” – All of Us Strangers al cinema, ecco perché il film queer di Andrew Haigh è un capolavoro

Cinema - Federico Boni 29.2.24
Joker: Folie À Deux, ecco il primo esplosivo trailer italiano con Lady Gaga - Joker Folie a Deux - Gay.it

Joker: Folie À Deux, ecco il primo esplosivo trailer italiano con Lady Gaga

Cinema - Redazione 10.4.24
Tommy Dorfman (TIME)

Tommy Dorfman accusa la Delta Air Lines di transfobia

Cinema - Redazione Milano 3.1.24
Sing Sing, primo trailer del nuovo film di Colman Domingo (che punta agli Oscar 2025) - Sing Sing primo trailer del nuovo film di Colman Domingo - Gay.it

Sing Sing, primo trailer del nuovo film di Colman Domingo (che punta agli Oscar 2025)

Cinema - Redazione 7.3.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
David di Donatello 2024, Milena Vukotic Premio alla Carriera - Milena Vukotic Credits ph. Fiorenzo Niccoli - Gay.it

David di Donatello 2024, Milena Vukotic Premio alla Carriera

Cinema - Redazione 10.4.24