Un couteau dans le coeur, il ritorno d’autore di Vanessa Paradis esplora l’hard gay anni Settanta

Convince il suo ruolo di regista lesbica porno nell’altalenante pastiche visionario di Yann Gonzalez che omaggia Argento e De Palma.

couteau dans le coeur cinema gay
2 min. di lettura

Bentornata, Vanessa. Avevamo di fatto perso la stella francese dalle coordinate del buon cinema d’autore dal 1999, quell’indimenticabile ragazza sul ponte travolta dal male di esistere. È quindi con particolare piacere ritrovare Vanessa Paradis in ottima forma, indomabile e selvaggia nel ruolo di Anne, una produttrice e regista lesbica di hard gay negli anni Settanta nell’intrigante pastiche Un couteau dans le coeur di Yann Gonzalez che ha aperto ieri sera in una stracolma Cinémathèque il 10° Festival Queer In & Out di Nizza. Era presente l’attore emergente Félix Maritaud che nel film interpreta il ruolo secondario di Thierry, una delle vittime di un efferato serial killer mascherato che uccide attori porno con un bizzarro, enorme dildo nero da cui scatta una lama mortale.

couteau dans le coeur cinema gayLa palpitante Anne è già logorata dagli strascichi dolorosi della sua storia d’amore ridotta ormai al lumicino con la bella virago Loïs (Kate Moran), sua montatrice di fiducia; i misteriosi omicidi che ruotano intorno ai suoi cast la convincono a investigare lei stessa poiché i poliziotti non riescono a mandare avanti l’indagine.

Gonzalez ricrea con una certa visionarietà l’ambiente underground del porno gay anni Settanta, ancora in pellicola e confinato ai cinema a luci rosse, attraverso due tendenze caratteristiche: da un lato cuoio e pelle in stile Cruising, con tanto di sling, corsetti e frustini stilettanti; dall’altro un porno bucolico e naif, con attori finto angelici e abbondante natura agreste, come nei film allora di un certo successo di Jean-Daniel Cadinot. Non manca la figura del fluffer, qui un orsone sentimentale detto Bouche d’Or, ‘Boccadoro’, pronto ad aiutare gli attori porno in caso di cedimenti prestazionali.

couteau dans le coeur cinema gayMolti gli omaggi citazionisti al cinema di Dario Argento e Brian De Palma che il regista frulla in un incubo pop dagli esiti alterni, con scene riuscite tra il fantasy e l’horror (il presagio del corvo nero spiegato dall’animalista) e altre meno (le parentesi nella discoteca-fluo potevano essere abbondantemente scorciate). Ne viene fuori un ritratto un po’ naif ma sicuramente creativo di un periodo in cui la liberazione queer era lontana dalla società civile e si traduceva soprattutto in uno sfogo tra l’onirico e il pulsionale arginato dai margini di un grande schermo.

Fa piacere rivedere il grande Jacques Nolot nel cameo di un albergatore depositario di folgoranti segreti.

couteau dans le coeur cinema gayLe couteau dans le coeur non ha ancora una distribuzione italiana: non ci ha colpito al cuore ma meriterebbe una visione.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker? - Grande Fratello 2023 - Gay.it

Grande Fratello, chi vincerà secondo i bookmaker?

News - Luca Diana 3.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24

Hai già letto
queste storie?

pierfrancesco favino gay it

Pierfrancesco Favino racconta la sua esperienza omosessuale

Cinema - Redazione Milano 27.10.23
Oscar 2024, le nomination. Colman Domingo primo attore dichiaratamente gay candidato dopo 25 anni - Oscar 2024 - Gay.it

Oscar 2024, le nomination. Colman Domingo primo attore dichiaratamente gay candidato dopo 25 anni

Cinema - Federico Boni 23.1.24
Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop - Colman Domingo in Michael - Gay.it

Michael, Colman Domingo sarà il padre di Michael Jackson nel biopic sul Re del Pop

Cinema - Redazione 26.1.24
Doi Boy, l'acclamato film queer tailandese arriva in Italia. Ecco dove e quando - Trailer, sinossi e foto - DOI BOY 3 - Gay.it

Doi Boy, l’acclamato film queer tailandese arriva in Italia. Ecco dove e quando – Trailer, sinossi e foto

Cinema - Redazione 3.11.23
some-prefer-cake-2023

A Bologna “Some Prefer Cake” 15° edizione del festival di cinema lesbico

Cinema - Francesca Di Feo 22.9.23
L'ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers - Estranei. VIDEO - Lipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers Estranei. VIDEO - Gay.it

L’ipnotico bacio di Andrew Scott e Paul Mescal nella prima clip di All of Us Strangers – Estranei. VIDEO

Cinema - Redazione 20.12.23
Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Back to Black Marisa Abela e Amy Winehouse nel primo trailer del biopic - Gay.it

Back to Black, Marisa Abela è Amy Winehouse nel primo trailer del biopic

Cinema - Redazione 11.1.24
mean girls

È il 3 Ottobre, Buon Compleanno Mean Girls!

Cinema - Riccardo Conte 3.10.23