Sei mesi di unioni civili: mille coppie gay hanno coronato il loro sogno

Queste prime mille coppie sono spesso over 60 e tendono a rimanere riservate.

unioni civili
unioni civili
2 min. di lettura

Unioni civili: è tempo di bilanci. Quante ne sono state celebrate?

A fine settembre i dati de Il Sole 24 Ore parlavano chiaro: dal 29 luglio, data di emanazione del decreto ponte che ha di fatto sancito l’applicazione effettiva della legge, erano state celebrate solo 100 unioni civili. Moltissime però quelle prenotate: l’onda quindi stava iniziando a farsi sentire, se pur con leggero ritardo rispetto alle aspettative.

Stando ai nuovi dati, diffusi dal Corriere della Sera, a fine novembre sarebbero quasi mille le coppie unitesi civilmente: al primo posto sempre Milano, con più di 100 coppie già in registro e altre 300 in lista d’attesa (contro le 463 di settembre). Bene anche Napoli, Sicilia e Sardegna, con un alto numero di celebrazioni: benino Roma e Bologna, che per problemi burocratici e ritardi sono ancora indietro rispetto ad altre grandi città. Nella capitale a settembre c’erano già 150 coppie prenotate, ora pare siano più del doppio.

Un altro dato è emerso: le coppie spesso preferiscono restare riservate, non chiedono il congedo matrimoniale e non voglio rendere pubblica la notizia della loro unione civile. “C’è ancora un po’ di paura“, rivela un funzionario pubblico al quotidiano. Per la legge sulle unioni civili infatti non è prevista la pubblicazione.

Si prevede che con l’emanazione dei decreti definitivi, ormai vicinissima (LEGGI >), il numero prenderà un’impennata: molti infatti gli aspetti che verranno chiariti, dalle trascrizioni dei matrimoni contratti all’estero alle unioni civili con cittadini stranieri. Le cosiddette “situazioni particolari” infatti provocano ancora vari problemi ai Comuni, che non sanno come agire in determinati casi.

Sempre secondo i sondaggi del Corriere, a unirsi civilmente in questi primi mesi sono state soprattutto coppie anziane: basti ricordare Franco e Gianni (VIDEO >) o Maria Laura e Lidia a Roma solo alcuni giorni fa (FOTO >). L’esigenza di tutelarsi infatti era diventata troppo impellente per alcune di loro.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 26.11.16 - 13:29

Siamo in un Paese finalmente libero dopo anni di promesse ideologiche a sinistra ora anche per i gay e finalmente abbiamo la libertà di unirci civilmente godendo di tutti i diritti matrimoniali tranne l'adozione. Ma libertà non è mai una costrizione bensì la possibiità di scegliere. Chi non vuole pubblicizzare la propria unione è libero di farlo e non è che abbia paura, forse non ama fare cerimonie. Chi lo vuole fare darà tanto lavoro ai wedding planner evviva. Speriamo presto che un giorno ci sia anche la libertà di adottare soprattutto i figli che vengono cresciuti dalla coppia gay e che oggi sono cittadini di serie B.

Trending

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24

Continua a leggere

Gay.it Progress Pride Flag LGBTI

L’unione civile non sarà annullata con la rettifica anagrafica del genere, sentenza della Corte Costituzionale

News - Francesca Di Feo 24.4.24
Milano Carriera Alias

La carriera alias al Comune di Milano è finalmente realtà, Monica J. Romano “Una vittoria per le persone trans* e non binarie”

News - Giuliano Federico 12.3.24
unioni-civili-assegno-di-mantenimento

Unioni civili, l’assegno di mantenimento in caso di scioglimento dovrà tenere conto anche del periodo di convivenza

News - Francesca Di Feo 29.12.23
Aggressione Ragazzo Gay Milano Piazza Diaz

Milano, ragazzo di 22 anni accoltellato in pieno centro perché gay

News - Redazione Milano 19.5.24
"Orgoglio e pregiudizio", a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo - OrgoglioePregiudizio 1920x1080 - Gay.it

“Orgoglio e pregiudizio”, a Roma una rassegna dedicata al cinema queer storico e contemporaneo

Cinema - Redazione 22.2.24
milano gay friendly

Locali gay a Milano 2024: la guida completa alla movida LGBTQ+ milanese

Viaggi - Gio Arcuri 15.1.24
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24
Via all'iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale - Carriera Alias - Gay.it

Via all’iter per il riconoscimento della Carriera Alias al personale dipendente di Roma Capitale

News - Redazione 24.4.24