“Ho perduto la mia primogenita”, papà incolpa l’università di Udine per la figlia lesbica

L'incredibile lettera del papà omofobo è stata pubblicata da ProVita.

lesbiche coppia lesbica
< 1 min. di lettura

Per il genitore omofobo tutti dovrebbero sapere i “rischi” connessi all’ateneo di Udine dove dilaga la “piaga del gender”.

Molti di noi purtroppo sono stati costretti a fare i conti con l’omofobia dei propri genitori. La lettera del papà di una studentessa dell’università di Udine, inviata al sito omofobo e catto-integralista ProVita, ne è un nuovo esempio.

L’uomo attacca l’ateneo friulano che, a suo dire, gli avrebbe portato via la figlia, che non sente e vede da nove mesi e che vivrebbe con “una sodomita come lei”. Una dimostrazione non solo di omofobia e di idee un po’ confuse riguardo ai rapporti omosessuali, ma anche di una concezione retriva del rapporto genitori-figli: se non altro perché la giovane in questione ha 26 anni.

La colpa dell’Università di Udine in tutto questo sarebbe quello di consentire la presenza di iniziative e gruppi LGBTI come avviene nella stragrande maggioranza degli atenei italiani.

Non solo, secondo quanto scritto dal genitore sarebbe l’unica università in Italia ad avere il doppio libretto. Anche stavolta dobbiamo dissentire con il papà omofobo: fortunatamente, il carriera alias è presente in diversi atenei italiani.

Se non bastasse quanto scritto finora, a fare specie in questa lettera è se possibile un altro punto: l’invettiva del padre sullo scandalo che la giovane darebbe alla famiglia. Una figlia che non vede e sente da nove mesi, fuggita evidentemente da un padre omofobo per essere libera di amare chi vuole e il genitore si preoccupa più della deviazione della giovane rispetto alla fede e di cosa pensano gli altri del suo orientamento sessuale?

Il nostro augurio alla giovane studentessa è che non torni e che possa vivere liberamente e con felicità la sua “perversa pazzia”, come la chiama suo padre.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
checco 10.5.18 - 8:58

Si ragazzi ok: grezzo, troglodita e quant’altro ma è chiaro che non si può diventare tutti gay, spero ve ne rendiate conto. Ci sono dei messaggi in giro per i media neanche tanto subliminali che inducono le persone più fragili, magari in momenti critici della crescita, a non accettarsi per come sono venuti al mondo o a non accettare il proprio ruolo nel mondo, quindi in questi casi si tratta di qualcosa di simile alla circonvenzione. Perché avviene questo? Chi è che lo ha deciso? Volete continuare ad esserne complici o vi sforzate di aprire gli occhi? Bisogna sforzarsi di pensare con la propria testa anche se per alcuni è quasi impossibile, non per stupidità ma per insicurezza.

Trending

Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
daniel craig queer guadagnino

Queer: “È fantastico, dura 3 ore e sarà a Venezia”. Luca Guadagnino: “È il film che avevo in testa da 35 anni”

News - Redazione 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24
Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24

Leggere fa bene

Lesbiche di tutta Europa

Lesbiche di tutta Europa sabato a Roma per protestare contro il Governo Meloni: “Anche noi siamo madri”

News - Redazione 25.4.24
Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social - Brittney - Gay.it

Brittney Griner, dalla prigione russa al primo figlio con sua moglie Cherelle. Il dolce annuncio social

News - Redazione 18.4.24
Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Giornata della Visibilità Lesbica: perché ricordarla

Culture - Riccardo Conte 26.4.24
Mara Sattei nel nuovo singolo "Tempo" in uscita il 19 Aprile, campiona un vecchio successo dei primi 2000 delle t.A.t.U.

Mara Sattei nel nuovo singolo “Tempo” campiona le t.A.T.u. che si finsero lesbiche: ma che fine hanno fatto?

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Gianna Ciao GIornata Visibilita Lesbica

Gianna Ciao, le lesbiche durante il fascismo e la Giornata Mondiale della Visibilità Lesbica

Culture - Francesca Di Feo 26.4.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Reneé Rapp in Mean Girls (2024)

Regina George di Mean Girls è queer? Risponde Reneé Rapp

Cinema - Redazione Milano 16.1.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24