Venezia, picchiato per aver difeso un ragazzino gay bullizzato sul treno

Preso a calci nello stomaco nell'indifferenza generale degli altri passeggeri. L'ultima denuncia di omofobia arriva da Venezia.

omofobia professore aggressioni omofobe
< 1 min. di lettura

L’ennesima, ultima denuncia di omofobia all’italiana arriva dal Veneto.

Da Venezia, a voler essere precisi, come riportato su Facebook da Ale Lunetta, preso a calci sullo stomaco solo per aver difeso un ragazzino apparentemente omosessuale, deriso e insultato in quanto gay.

Prendere un calcio sullo stomaco per aver difeso un ragazzino gay che viaggiava sul mio treno e che stavano bullizzando non mi ha fatto male. Mi ha invece fatto malissimo osservare il silenzio degli altri passeggeri che hanno fatto finta di nulla e continuato a guardare i loro cellulari o fuori dal finestrino. Solo una ragazza straniera scendendo mi ha chiesto “Tutto OK?”. Io non mi sento di appartenere a questo mondo, fate davvero schifo! A voi bulletti omofobi spero che le telecamere della stazione vi abbiano ripreso mentre siete scesi dandomi della vecchia checca, minorenni o no sappiate che vi sto denunciando!“.

E così è stato, perché Ale è subito corso alla Polizia Ferroviaria di Venezia S. Lucia, in stazione, per denunciare quanto accaduto. Il ‘ragazzino’, invece, ha preferito andar via, senza prendere parte alla denuncia. La speranza, ovviamente, è che i responsabili possano essere presto rintracciati. E puniti a dovere.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
adolescente-non-binari-aggressione-oklaoma (1)

USA, Nex Benedict, sedicenne non binariǝ, muore dopo un’aggressione transfobica a scuola

News - Francesca Di Feo 21.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Grecia, l'Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: "Deplorevole, inaccettabile e antistorico" - Alessandro Magno - Gay.it

Grecia, l’Alessandro Magno bisessuale di Netflix finisce in parlamento: “Deplorevole, inaccettabile e antistorico”

Serie Tv - Redazione 21.2.24
Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l'assalto a Capitol Hill - Steven Miles - Gay.it

Steven Miles, il pornodivo bisessuale, Proud Boy e trumpiano, condannato a 24 mesi di carcere per l’assalto a Capitol Hill

News - Redazione 20.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

russia-insegnante-propaganda-lgbtqia

Russia, insegnante si veste da Biancaneve e viene accusato di propaganda LGBTQIA+

News - Francesca Di Feo 28.12.23
adozioni gay adozioni coppie omosessuali italiani favorevoli sondaggio

Metà degli Italiani favorevole alle adozioni gay

News - Redazione Milano 25.8.23
Vescovo polacco si dimette dopo l'orgia gay nella casa di un sacerdote - Grzegorz Kaszak - Gay.it

Vescovo polacco si dimette dopo l’orgia gay nella casa di un sacerdote

News - Redazione 25.10.23
coming out più famosi della storia

I 30 coming out che hanno fatto la storia

News - Redazione 4.12.23
Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: "Una minaccia per la famiglia tradizionale" - Erdogan - Gay.it

Turchia, Erdogan torna ad attaccare le persone LGBTQIA+: “Una minaccia per la famiglia tradizionale”

News - Redazione 27.10.23
ghana-lgbt-repressione-niger

Ghana nel caos: repressione violenta, disegno di legge anti-LGBTQIA+ e il pericoloso fronte con il Niger

News - Francesca Di Feo 27.9.23
Jhonatan Mujica

Jhonatan Mujica, da “L’Isola dei Famosi” a “Tierra Brava”: il modello cileno approda in un nuovo reality

News - Luca Diana 19.9.23
Alessia Crocini vs. Pro Vita: "Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?". VIDEO - Alessia Crocini - Gay.it

Alessia Crocini vs. Pro Vita: “Nuove affissioni dei talebani nostrani, ma dove li prendono tutti quei soldi?”. VIDEO

News - Federico Boni 23.11.23