Volla, Napoli: il sindaco osteggia le unioni civili. La prima celebrata da un’impiegata nell’ufficio anagrafe

Andrea Viscovo aveva già tempo fa dichiarato la sua ostilità al ddl Cirinnà.

Volla, Napoli: il sindaco osteggia le unioni civili. La prima celebrata da un'impiegata nell'ufficio anagrafe - volla - Gay.it
2 min. di lettura

Riportiamo da Napoligaypress.it l’ennesimo caso di ostilità da parte di un primo cittadino alle unioni civili. A Volla (Napoli), martedì 13 dicembre 2016, è stato celebrata la prima unione civile della cittadina. Ma l’unione tra i due ragazzi (al momento anonimi) non va segnalata solo perché la prima della località ma anche e soprattutto per l’avversione mostrata dalle principali cariche amministrative del luogo, che avrebbero esercitato un’evidente discriminazione.

 

La cerimonia infatti non solo è stata celebrata da un’anonima impiegata (al posto del sindaco Andrea Viscovo, che si sarebbe volutamente rifiutato di celebrarla) ma oltretutto si è svolta presso l’ufficio anagrafe del comune di Volla dato che, sempre per disposizione del primo cittadino, non è stata messa a disposizione la sala del Municipio di solito utilizzata per officiare i matrimoni.

La vicenda peraltro non è esattamente un fulmine a ciel sereno: nei mesi scorsi, dopo l’approvazione della legge Cirinnà, pare che il sindaco Viscovo, nel corso di un Consiglio Comunale, avesse chiaramente espresso la sua contrarietà circa la celebrazione delle unioni civili, arrivando a parlare anche di “obiezione di coscienza“.

“Se confermata la notizia sarebbe davvero triste – dichiara Antonello Sannino, presidente di Arcigay Napoli il Sindaco dovrebbe essere non solo il rappresentante del suo elettorato, alla ricerca costante di un presunto facile consenso, ma dovrebbe tutelare e difendere i diritti di ogni suo/a concittadino/a. Questa scelta di Viscovo, avvocato e uomo di legge, osteggiata anche dalla sua vicesindaco, Maria Coppeto, ci ricorda la grettezza di un pezzo della nostra classe dirigente, che sono certo un giorno sarà seppellita da una grande risata. 

Devo infine aggiungere che la nostra delegata ai diritti delle persone disabili, Maria Rosaria Malapena, cittadina di Volla, appena saputo della notizia, ha tenuto a ricordarmi come il suo Sindaco, anche nei suoi confronti e nei confronti delle persone disabili, ha dimostrato in diverse circostanze superficialità e inettitudine: evidentemente la lotta alle discriminazioni e la difesa dei suoi concittadini non è nell’agenda politica, ma direi nel cuore, di questo triste amministratore di provincia”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Giovanni Di Colere 18.12.16 - 7:57

Ogni volta che il sito pubblica queste notizie faccio la stessa domanda e cioè se sia o meno legittimo da parte dell'amministrazione comunale questo comportamento. Si faccia denuncia o ricorso a secondo del reato penale o omissione d'atti o illecito amministrativo che si sostiene essersi compiuto. Fermo restando che la magistratura se ne sarebbe già accorta. Oppure se è lecito e legittimo questa è una non notizia. È la realtà.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Amadeus, Sanremo Giovani 2023

Sanremo verso Mediaset, Amadeus in onda sul NOVE già a fine agosto con tre programmi

Culture - Mandalina Di Biase 18.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Continua a leggere

eredita berlusconi marta fascina unioni civili

Eredità Berlusconi, con l’unione civile Marta Fascina può restare ad Arcore ma Silvio voleva cancellare la legge Cirinnà

News - Redazione Milano 20.11.23
unioni-civili-assegno-di-mantenimento

Unioni civili, l’assegno di mantenimento in caso di scioglimento dovrà tenere conto anche del periodo di convivenza

News - Francesca Di Feo 29.12.23
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24
Sagi Golan e Omer Ohana gayit omosessuali vedovi di guerra

In Israele ora anche gay e lesbiche sono vedovə di guerra, la storia di Sagi e Omer – VIDEO

News - Redazione Milano 13.11.23
Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli - Salvatore Sparavigna - Gay.it

Omofobia, condannato a 6 mesi Salvatore Sparavigna. Insultò Antonello Sannino, Presidente Arcigay Napoli

News - Redazione 29.3.24
Napoli Pride 2024 il 29 giugno - Napoli Pride - Gay.it

Napoli Pride 2024 il 29 giugno

News - Redazione 21.12.23
aggressione-omofoba-andria

Perse un occhio dopo aggressione omofoba, condannato a sei anni l’aggressore

News - Redazione 31.10.23
Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini il 22 dicembre. Il sindaco di Napoli officerà l’unione civile - Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini - Gay.it

Alessandro Cecchi Paone sposa Simone Antolini il 22 dicembre. Il sindaco di Napoli officerà l’unione civile

Culture - Redazione 3.11.23