Weir: “Lascio il pattinaggio per la moda”

Dopo il deludente sesto posto alle Olimpiadi di Vancouver l'icona gay del pattinaggio artistico Johnny Weir potrebbe decidere di abbandonare lo sport per lanciarsi nel mondo della moda.

Weir: "Lascio il pattinaggio per la moda" - weirstopBASE 1 - Gay.it
2 min. di lettura

Weir: "Lascio il pattinaggio per la moda" - weirstop - Gay.it

Johnny Weir sta meditando di prendere una lunga vacanza dal pattinaggio artistico per meditare sul suo futuro. La decisione giunge dopo il deludente risultato alle Olimpiadi di Vancouver in cui il pattinatore tre volte Campione del Mondo si è visto aggiudicare soltanto il sesto posto nonostante una performance da molti definita "pulita ed emozionante". Johnny ha dichiarato al giornalista Martin Rogers di Yahoo Sports che solo dopo aver partecipato ai prossimi Campionati Mondiali deciderà quanto a lungo rimarrà distante dalle piste. «Nel pattinaggio artistico il corpo non può resistere a lungo, – ha spiegato Weir – a 50 anni non potrò pattinare ma potrò far parte del mondo nella moda», lo sportivo, infatti, sta prendendo seriamente in considerazione l’eventualità di studiare al Fashion Institute of Technology di Manhattan per apprendere tutto sul mondo della moda, dalle basi ad oggi.

Weir: "Lascio il pattinaggio per la moda" - Johnny Weir 4 - Gay.it

«Voglio creare finchè sarò vivo – ha aggiunto – e l’arte del costume e della cultura mi ha sempre ispirato. Inoltre – ha concluso l’eccentrico Johnny – essere un personaggio pubblico potrebbe aiutarmi a tentare questa nuova carriera». Non è certo che l’abilissimo pattinatore si riveli altrettanto bravo come stilista nonostante riesca sempre a stupire i suoi fans con scelte stilistiche assolutamente inaspettate, è però certo che il mondo dello sport potrebbe dover rinunciare ad uno dei più grandi talenti mondiali contemporanei.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24

Continua a leggere

BJ Barone Frank Nelson Milo intervista

Fratelli d’Italia usò la foto con Milo per seminare omofobia: intervista a BJ Barone e Frank Nelson

News - Alessio Ponzio 8.9.23
aggressione-bruna-denuncia-milano

Bruna picchiata dai vigili a Milano, sette agenti indagati

News - Redazione 4.10.23
africa lgbt

Storia di un mondo al contrario, così i diritti LGBTIQ+ spaccano il mondo

News - Giuliano Federico 6.12.23
Foto: MARTIN BUREAU

Grindr si fa più inclusivo per le persone trans* (ma è già polemica!)

News - Redazione Milano 8.2.24
Milano aggressione

Milano, coppia gay pestata da tre uomini davanti ai bambini, insulti: “Fr*ci di m**da”

News - Redazione Milano 11.10.23
Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay all'Inter.

Fabrizio Corona parla di 4 calciatori gay dell’Inter e mescola outing e scommesse

News - Redazione Milano 3.1.24
angelica ross Emma roberts

Angelica Ross di Pose accusa Emma Roberts per commenti transfobici

News - Redazione Milano 20.9.23
Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni - Isobel Jeffrey - Gay.it

Isobel Jeffrey si è sottoposta ad un intervento chirurgico di riassegnazione di genere a 80 anni

News - Redazione 24.11.23