Westlife: ecco “Spectrum”, il nuovo album della boyband a 9 anni dal precedente

A 9 anni di distanza da "Gravity", che doveva essere il loro album d'addio, I Westlife tornano con 11 nuove tracce dalle nuove sonorità.

Westlife
3 min. di lettura

Una delle boyband più sottovalutate di sempre a livello globale, i Westlife, tornano alla ribalta con il nuovo album “Spectrum“, uscito il 15 novembre 2019.

In Italia più famosi per hits come “Uptown Girl“, “Flying Without Wings“, la cover di “Against All Odds” con Mariah Carey e “You Raise Me Up“, i Westlife sono vere e proprie leggende del pop in UK, dove hanno piazzato ben 14 singoli al numero 1!

Un successo davvero incredibile che li piazza, nel Regno Unito, terzi solamente dietro Elvis Presley e i Beatles.

A 9 anni di distanza da “Gravity“, che ai tempi doveva essere il loro album d’addio, la boyband torna per la gioia dei suoi fans (e in UK ed Irlanda sono davvero ancora tantissimi) con 11 nuove tracce dalle nuove sonorità.



Il ritorno dei Westlife, una boyband da record

Pur non abbandonando del tutto un certo Westlife sound, la band si evolve, seguendo ciò che detta la musica oggigiorno, impreziosendo la loro musica di ritmi più elettronici, che si possono avvertire in quasi tutte le tracce del nuovo album.

Spectrum” è l’undicesimo album di studio dei Westlife, che hanno venduto oltre 55 milioni di dischi venduti dal 1998 (anno del loro debutto).



Pensate che la band ha avuto ben 7 album al #1 (6 di studio e uno dei loro ‘Greatest Hits’) in UK e ben 10 #1 albums in Irlanda, la loro patria.

L’album arriva finalmente dopo una lunga scia di nuovi singoli: “Hello My Love“, che ha raggiunto la #13 in UK, “Better Man“, scritta da Ed Sheeran e Steve Mac, “Dynamite“, “My Blood“, dedicata ai loro figli, e “Without You“, appena uscito.



I Westlife, per pavimentare al meglio il loro ritorno discografico, si sono imbarcati lo scorso 22 maggio 2019 nel “Twenty Tour“, spettacolo che celebra i loro 20 anni di carriera.

Il “Twenty Tour“, che ha venduto 400,000 biglietti in 48 ore, ha portato la boyband in giro tra Europa ed Asia per 51 spettacoli, partendo da Belfast e concludendosi il 15 settembre 2019 al’Hyde Park a Londra.

Ma cos’hanno fatto i Westlife nei 9 anni di silenzio?

Westlife
Da sinistra: Kian Egan, Nicky Byrne, Mark Feehily e Shane Filan

La band era composta inizialmente da Shane Filan, Mark Feehily (le due voci principali), Nicky Byrne, Kian Egan e Brian McFadden, che lasciò la band nel 2004 per lanciarsi in una (poco fortunata) carriera solista.

I 4 attuali membri dei Westlife non si sono allontanati dal mondo della musica e hanno avuto modo di lanciarsi in carriere ed esperienze soliste.

Shane Filan, da sempre la voce principale del gruppo assieme a Mark Feehily, ha pubblicato tre album di studio: “You and Me” nel 2013 (Irlanda #3, UK #6), “Right Here” nel 2015 (Irlanda #1, UK #11) e “Love Always” (Irlanda #5, UK #5) nel 2017.

Mark Feehily, gay dichiarato e da poco padre assieme al compagno, ha pubblicato due album solisti: “Fire” nel 2015, che si è classificato al #2 in Irlanda e al #25 in UK, e l’album natalizio “Christmas” nel 2017.

Nicky Byrne ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2016 gareggiando per l’Irlanda con il brano “Sunlight“, e ha pubblicato l’album solista omonimo arrivando al #8 in Irlanda e al #114 in UK.

Kian Egan, invece, ha pubblicato il suo album di debutto, “Home”, nel 2014 ottenendo un buon successo: #2 in Irlanda e #9 in UK.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The Tv Glow: guarda il trailer dell’attesissimo film horror trans* – VIDEO

Cinema - Redazione Milano 29.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Hai già letto
queste storie?

mahmood cocktail damore video

Cocktail d’amore di Mahmood il video tra Pegaso, bisogno d’amore e vicoli di Napoli

Musica - Redazione Milano 8.11.23
troyesivan

Troye Sivan vuole essere una delle tue ragazze

Musica - Riccardo Conte 13.10.23
Sam Smith

La destra se la prende di nuovo con Sam Smith (e i Teletubbies)

News - Redazione Milano 14.9.23
Mahmood in eterna transizione

Parola a Mahmood, in eterna transizione: “Voglio ricucirmi il mondo che mi piace”

Musica - Giuliano Federico 7.2.24
Reneé Rapp/ Justin Bieber

Reneé Rapp dice che Justin Babier le ricorda “una lesbica sexy”

Musica - Redazione Milano 1.3.24
Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania - Silvester Belt - Gay.it

Eurovision 2024, il cantante queer Silvester Belt rappresenterà la Lituania

Culture - Redazione 21.2.24
La storia tra Marco Mengoni e Mahmood (nero per le cartacce sul palco) - Marco Mengoni Mahmood fidanzati Gay.it - Gay.it

La storia tra Marco Mengoni e Mahmood (nero per le cartacce sul palco)

Musica - Mandalina Di Biase 8.2.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24