Wonder Woman vs. J.K. Rowling: Lynda Carter twitta a supporto della comunità trans*

Il tempismo sembra essere perfetto: a pochi giorni dall’ennesima polemica che vede protagonista l’autrice di Harry Potter, anche l’iconica attrice si è espressa su Twitter con un messaggio che sembra proprio indirizzato alla scrittrice.

Lynda Carter tweet pro trans Gay.it
2 min. di lettura

Ci sono poche certezze nella vita. Una di queste, è che prima o poi J.K. Rowling scatenerà un’altra polemica per via delle sue affermazioni transfobiche. È certamente noto come la scrittrice autrice della saga di Harry Potter sia sostenitrice della posizione secondo cui le donne transessuali non siano in realtà donne. Posizioni che hanno portato negli anni il fandom della saga a staccarsi progressivamente da lei e a etichettarla come TERF – Trans Exclusionary Radical Feminists.

L’ultima polemica risale a pochi giorni fa. L’autrice ha riportato in tweet la notizia di un capo della polizia che parlava delle persone trans* accusate di stupro a seguito della proposta di auto-identificazione sui documenti e, commentandola, ha riadattato i celebri slogan di George Orwell in 1984: “La guerra è pace. La libertà è schiavitù. L’ignoranza è forza. L’individuo dotato di pene che ti ha violentata è una donna”.

[tweet id=”1470092815506063365″ /]

Il commento ha giustamente scatenato la reazione del web e della comunità LGBTQIA+. E, anche se non l’ha citata direttamente, molti sono convinti che il perfetto tempismo del tweet di una vera eroina – sullo schermo e nella vita reale – sia arrivato proprio in relazione alle dichiarazioni di J.K. Rowling. Stiamo parlando di Lynda Carter, l’attrice che negli anni Settanta ha vestito i panni di Wonder Woman e che ha offerto parole di conforto a tutte le persone trans* la cui vita è quotidianamente attaccata. «Non devi essere trans* per capire l’importanza di rispettare le persone transessuali e affermare la loro identità», ha scritto.

[tweet id=”1470833288780685313″ /]

Non sarà di certo la Carter a smuovere improvvisamente l’animo di J.K. Rowling, visto che anche in passato gli appelli di celebrità e attivisti non ha portato a niente. Il messaggio è stato però accolto calorosamente dai fan, e migliaia di utenti hanno risposto ringraziandola per l’appoggio. «Linda, grazie per essere una luce in un mondo che non è gentile verso le persone trans* e non-binarie». «È sempre bello quando il tuo eroe d’infanzia è ancora un eroe». «Mi hai mostrato il tipo di donna che volevo essere dopo la transizione: gentile, amorevole e compassionevole». E tanti altri, un’ondata di messaggi per ringraziare l’iconica attrice del suo appoggio sincero e per niente scontato.

J.K. Rowling, nel frattempo, ha espresso il suo sostegno per una donna che ha perseguito un’azione legale per avere riconosciute le sue “opinioni di genere controverse”, peso in giro le frasi neutre di genere e ha pubblicato saggi sui diritti trans* pieni di inesattezze. Anche riguardo la nuova polemica, i suoi portavoce hanno rifiutato di esprimere commenti quando contattati da diverse testate giornalistiche.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il "Super Bowl di Grindr" (VIDEO) - grindr repubblicani - Gay.it

La convention repubblicana di Milwaukee è diventata il “Super Bowl di Grindr” (VIDEO)

News - Federico Boni 19.7.24
Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale - Nemo Eurovision - Gay.it

Eurovision 2025 in Svizzera, è corsa a due tra Ginevra e Basilea per ospitare l’evento musicale

Culture - Redazione 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Maria De Filippi e Amadeus, Festival di Sanremo

“Festival di Sanremo” cercasi: su Canale 5 arriva “Amici-Verissimo”, sul Nove “Suzuki Music Party”

Culture - Luca Diana 18.7.24
coppia gay roma eur aggressione via delle tre fontane

Pestaggio coppia gay a Roma: individuati i 4 responsabili, non hanno precedenti – articolo in aggiornamento

News - Redazione 20.7.24

Leggere fa bene

Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: "Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ" - Daniel Radcliffe e Rowling - Gay.it

Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: “Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ”

Culture - Redazione 2.5.24
gran-bretagna-giovani-trans

Scozia, 1 giovane trans su 3 non si sente al sicuro negli spazi pubblici

News - Francesca Di Feo 12.4.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24
Nex Benedict

Nex Benedict, secondo l’autopsia si è toltə la vita dopo l’aggressione transfobica

News - Redazione Milano 14.3.24
Vladimir Luxuria vs. Elon Musk: "Ha un'ossessione transfobica, mi cancello da X. Fate altrettanto" - Vladimir Luxuria - Gay.it

Vladimir Luxuria vs. Elon Musk: “Ha un’ossessione transfobica, mi cancello da X. Fate altrettanto”

News - Redazione 18.7.24
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24
Allarme Social Media, le principali piattaforme non riescono a garantire la sicurezza delle persone LGBTQ+ - Social media Icons On The Home Screen of an Android Phone - Gay.it

Allarme Social Media, le principali piattaforme non riescono a garantire la sicurezza delle persone LGBTQ+

News - Redazione 24.5.24
Harry Potter, lo store ufficiale espone la bandiera Progress Pride trans-inclusiva - Harry Potter bandiera trans - Gay.it

Harry Potter, lo store ufficiale espone la bandiera Progress Pride trans-inclusiva

Culture - Redazione 3.7.24