A fuoco lo Yumbo, cuore gay di Gran Canaria. Molti italiani in arrivo

di

Un incendio ha distrutto il secondo piano del celebre centro commerciale, fulcro della vita gay dell'isola. Sabato si terrà il gay pride. Ad appiccare il fuoco, un turista...

7019 0

Addio al Ricky’s bar, vera icona del turismo gay di Gran Canaria. Il locale, famoso per le esibizioni in lingua inglese di numerose drag queen, è stato distrutto in un incendio che lo ha cancellato dallo Yumbo, centro commerciale sede dei numerosi locali gay dell’isola spagnola. All’inizio si era temuto che il gesto fosse da mettere in relazione con la parata del gay pride che si celebrerà sabato pomeriggio e che richiama a Gran Canaria migliaia di turisti da tutto il mondo. A seguito delle indagini, però, si è potuto ricostruire quanto accaduto e risalire al responsabile.

Si tratta di un giovane inglese, che a seguito di una lite col proprietario del locale, avrebbe appiccato il fuoco in una zona ristretta del bar. Le fiamme,

però, hanno preso il sopravvento distruggendo in tutto sette locali, oltre al Ricky’s, anche a causa della spazzatura lasciata fuori dai bar a fine serata. L’intervento pronto dei pompieri ha evitato il peggio.

Il Pride di sabato, hanno fatto sapere dalla Yumbo Gay and Lesbian Association, sarà anche l’occasione per raccogliere fondi in favore di chi ha perso la propria attività commerciale. Il Maspalomas Pride è l’evento più grande e partecipato dell’Isola, in grado di attrarre turisti lgbt da tutto il mondo. Anche per questo il programma degli eventi non cambierà.

Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...