Occhi scuri, profilo greco: ecco il nuovo Mister Gay Europe

di

La finale del concorso si è tenuta per la prima volta a Roma, sul palco del Gay Village. A vincere l'ambito titolo, Miguel Ortiz, spagnolo, aspirante poliziotto alto...

3497 0

Prodotto da GIAM di Roma, il concorso “Mr. Gay Europe 2012” è giunto per la prima volta in Italia.

Arrivati il 7 Agosto, fin dalla prima sera i diciotto partecipanti, in arrivo da ogni angolo del Vecchio Continente, hanno affrontato gare e sfide che hanno contribuito ai punteggi finali ottenuti sul palco di Gay Village dal 9 all’11 Agosto. Insieme hanno affrontato interviste giudicate da una giuria professionale, gare sportive alla Spiaggia Settimo Cielo, set fotografici sul set della Piscina delle Rose e prove di ogni show a Gay Village, che comprendevano anche performance preparate da ognuno di loro, tra canto, ballo e recitazione.

Il concorso, che è molto più di una gara di bellezza, è uno dei colloqui di lavoro più difficili d’Europa! Bellezza, personalità, carattere, i valori, l’intelligenza e la simpatia a fare la differenza nella selezione.

Dopo l’italianissimo Giulio Spatola di Palermo vincitore di Mr. Gay Europe 2011, vince al Gay Village di Roma Miguel Ortiz, bollente spagnolo dal corpo perfetto, viso d’angelo, sensibilità particolare e fascino indiscusso.

Alto 1.83, capelli e occhi scuri, profilo greco, studia per diventare poliziotto e i suoi hobbies spaziano dal suonare le percussioni, al cinema e al canottaggio. A diciannove anni è molto determinato nonostante la dolcezza del suo viso e i suoi obiettivi sono già chiari.

Diventare Mr. Gay Europe 2012 significa prendersi un impegno sociale e politico in favore delle cause GLBT, ma significa anche vincere dei premi: infatti, oltre alla fascia e alla corona da Mister, tra i premi ci sono anche un MacBook Air da parte del party GIAM di Roma e un viaggio per due a Istanbul del valore di 5.000 euro offerto dallo Sponsor ufficiale dell’evento, l’agenzia viaggi GLBT per eccellenza, Quiiky!

Leggi   Ostia, dopo le violenze la proposta: "Nuova sede del Lazio Pride"
Tutti gli articoli su:

Commenta l'articolo...