31 suprematisti bianchi arrestati, volevano scatenare il panico durante l’Idaho Pride

Fascisti d'America, trovati con passamontagna, fumogeni, mazze, scudi e parastinchi.

ascolta:
0:00
-
0:00
31 suprematisti bianchi arrestati, volevano scatenare il panico durante l'Idaho Pride - Idaho potential riot - Gay.it
2 min. di lettura


L’11 giugno scorso la North Idaho Pride Alliance ha ospitato un evento inclusivo LGBTQ+ in un parco della città di Coeur d’Alene, capoluogo della contea di Kootenai. Peccato che a un paio di isolati di distanza sia partito un “piccolo esercito” di uomini, 31 suprematisti bianchi, intenzionati a scatenare il panico durante l’incontro. Un residente locale li ha visti e chiamato la polizia.

Ricevuta la soffiata, le autorità hanno fermato il camion e arrestato coloro che erano al suo interno, tutti appartenenti al gruppo di estrema destra Patriot Front. Gli uomini sono stati trovati con indosso pantaloni color cachi, camicie blu navy, cappelli beige e passamontagna bianchi, a coprire i loro volti. Indossavano anche toppe che inneggiavano, con orgoglio, la loro appartenenza all’estremismo di destra.

In base all’attrezzatura e alle cose che avevano con loro, oltre ai documenti sequestrati, appare chiaro che volessero scatenare tafferugli“, ha detto il capo della polizia Lee White. Nel camion sono stati trovati anche fumogeni, mazze, scudi e parastinchi. Secondo numerosi rapporti, i membri del gruppo provenivano da 11 Stati d’America, tra cui Washington, Colorado, Wyoming, Virginia, Texas, Arkansas, Oregon, Utah e Illinois.

Dopo la conclusione dell’evento LGBTQ+, la North Idaho Pride Alliance ha rilasciato una dichiarazione e ha ringraziato le forze dell’ordine per aver fermato la potenziale rivolta. “In qualità di piccola comunità senza scopo di lucro, North Idaho Pride Alliance si prende un giorno di riposo a dir poco necessario dopo aver organizzato con successo un evento tanto importante, gioioso e SICURO per la comunità nelle circostanze più difficili”. “Siamo profondamente grati alle forze dell’ordine che hanno risposto in modo professionale per mantenere la nostra comunità al sicuro”.

In un rapporto del Southern Poverty Law Center, il Patriot Front è descritto come “un’organizzazione ossessionata dall’immagine” con un “programma esplicitamente fascista”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L'annuncio video - Alfonso Signorini - Gay.it

Grande Fratello, la 18esima edizione si farà e riparte da Alfonso Signorini. L’annuncio video

Culture - Redazione 21.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Il masturbatore nella versione standard LELO F1S V3

Recensione di LELO F1S™ V3: il masturbatore per persone pene-dotate che usa le onde sonore e l’intelligenza artificiale

Corpi - Gio Arcuri 10.4.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
iraq-donne-trans (2)

Iraq, la strage silenziosa delle donne trans, uccise dai loro familiari per “onore”

Corpi - Francesca Di Feo 20.5.24

I nostri contenuti
sono diversi

donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane? - Donald J. Trump - Gay.it

Donald Trump e il trionfo in Iowa, cosa succede ora con le primarie repubblicane?

News - Federico Boni 17.1.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans - Ron DeSantis Trump Biden - Gay.it

Ron DeSantis abbandona le primarie, appoggia Trump e Biden stanzia 700.000 dollari a favore dei ragazzi trans

News - Redazione 22.1.24
Donald Trump Whoopi Goldberg

Whoopi Goldberg: Trump cancellerà le persone gay se sarà rieletto

News - Redazione Milano 12.1.24
Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia "libri LGBTQIA+" con un lanciafiamme (VIDEO) - Valentina Gomez - Gay.it

Valentina Gomez, la candidata repubblicana che sui social brucia “libri LGBTQIA+” con un lanciafiamme (VIDEO)

News - Redazione 28.3.24
gen z gerenazione zeta

Gli americani della generazione Z hanno maggiori probabilità di essere LGBTQIA+ che repubblicani

News - Federico Boni 26.1.24