A LETTO CON L’UOMO DI PAPA’

Un figlio scopre che il padre, da giovane, ha avuto una storia gay. Ed è subito ossessione sessuale che si tinge di morte. "L'amante di mio padre" di Albert Russo inaugura la collana erotica Hammam.

A LETTO CON L'UOMO DI PAPA' - albert russo - Gay.it
2 min. di lettura

Il libro "L’amante di mio padre" di Albert Russo (Fabio Croce Editore, pp.129, 12,50 €) è il primo volume di una collana erotica dal nome esotico e familiare insieme, Hammam (Bagno turco, per chi ancora non lo sapesse) -, e rientra nella sua nicchia di genere alla perfezione. Una volta tanto, finalmente verrebbe da dire, la torbida storia narrata nel libro è circoscritta nei limiti di un genere, quello della narrativa erotica appunto, e non viene spacciata come il caso letterario dell’anno, la brillante scoperta di un autore che rivoluziona il panorama letterario mondiale.

A LETTO CON L'UOMO DI PAPA' - amante di mio padre - Gay.it

Del resto si tratta di una storia così inverosimile, macchinosa e banale insieme, che ben poco senso avrebbe ammantarla di velleità letterarie: il giovane protagonista Frank Lambro, bello, ricco, etero e figo scopre, leggendo alcune lettere, che il padre Gerald, ricco, bello, figo e "etero", ha avuto in gioventù una storia gay con un giovane dandy, languido e fascinoso, Eric Wangermée, che diventa l’ossessione del ragazzo. Naturalmente il ragazzo e il dandy invecchiato si incontrano, naturalmente fanno l’amore tra sete, porcellane, incensi muschiati e cibi d’alta cucina. Gli incontri si infittiscono, così come i sospetti di tradimento che la giovane fidanzata, Karin, rivela alla madre di lui, Maryse, una maliarda perfida e elegantissima, modello Joan Collins nei panni di Alexis in Dinasty. Assieme le due donne tramano alle spalle dei tre uomini, innescando una serie avvincente di fatti tragici, a base di arsenico e coltelli, capace di far impallidire al suo cospetto i romanzi d’appendice e i gialli di quart’ordine. Nessuno si salva alla fine: né gli omosessuali, presentati come dandy raffinati e un po’ perversi, corruttori di giovani aitanti, né le donne da essi attratte, calcolatrici da una parte, e vittime sacrificali del maschio dall’altra.

Il volume inaugura una collana erotica e tanto deve bastare: piacerà a chi vuol provare, senza troppo impegno, brividi di sesso e morte a buon mercato. Ma non lo si confonda con la buona letteratura, e non ci si lasci incantare dalla quarta di copertina che non racconta niente della trama ma si bea del fatto che di Albert Russo avrebbero scritto nientepopodimeno che James Baldwin, Edmund White e Toni Morrison, esaltando le sue doti letterarie. Ma devono aver letto un altro libro, uno dei venti che Russo ha scritto prima di questo, magari quel ‘Mixed blood’ col quale ha vinto negli Usa il premio per la migliore opera di Fiction…

Pure, e ciò rientra perfettamente nell’intento della collana, le scene di sesso omo e etero sono belle e ben scritte, mai volgari, appassionanti; pure la scrittura, lineare e matura, non annoia e ben si adatta ai fatti narrati, grazie anche alla traduzione di Mario Metalli, che nel suo voluto manierismo evoca bene gli ambienti e i personaggi descritti (che usano "il carnet degli assegni" e hanno "borborigmi" al ventre). Ogni tentativo di approfondimento viene aggirato e risolto con spiegazioni semplici che non turbano la coscienza del lettore ma bastano a dare un minimo senso ai fatti.

Albert Russo
L’amante di mio padre
Fabio Croce Editore
pp. 129, 12.50 €
Acquistabile anche su Gayshopping

di Tiziano Togni

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri - Specchio 8 - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Evans, Keoghan, Bailey e altri

Culture - Redazione 23.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out - Lux Pascal e Pedro - Gay.it

Lux Pascal, la sorella di Pedro Pascal nel cast di Summer War. Sarà il suo primo film dopo il coming out

News - Redazione 23.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Stella, il libro per bambini censurato perché la sua autrice si chiama Marie-Louise Gay - stella - Gay.it

Stella, il libro per bambini censurato perché la sua autrice si chiama Marie-Louise Gay

Culture - Redazione 10.10.23
Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè - Una Voce per San Marino 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, i BIG in gara per San Marino. Ci sono i Jalisse, Marcella Bella e (forse) Loredana Bertè

Culture - Redazione 19.2.24
Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara - Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara

Culture - Redazione 5.2.24
Gabriele Corsi, scrivono "gay" sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente - gabrielecorsi omofobia - Gay.it

Gabriele Corsi, scrivono “gay” sul suo poster. E lui zittisce gli omofobi meravigliosamente

Culture - Redazione 12.10.23
by Daniele Fummo

Torna il Bar Stella e Ambrosia non vuole più porsi alcun limite – Intervista

Culture - Riccardo Conte 27.10.23
L'arte di Mar Coyol nel Messico LGBTQI+ tra oppressione coloniale, razzismo e odio omobitransfobico - intervista - FORMATO COVER 2 - Gay.it

L’arte di Mar Coyol nel Messico LGBTQI+ tra oppressione coloniale, razzismo e odio omobitransfobico – intervista

Culture - Luca Cantarelli 5.9.23
Giampiero Mughini, Grande Fratello 2023

Chi è Giampiero Mughini? Età, carriera e vita privata del giornalista concorrente al Grande Fratello

Culture - Luca Diana 26.10.23
Centro di Documentazione Aldo Mieli storia lgbtq storia queer

Storia Queer, che passione! È nato un nuovo centro di documentazione: intervista a Luca Locati Luciani

Culture - Alessio Ponzio 25.9.23