Adinolfi sfotte Mbappè per la fidanzata trans* Ines Rau, poi il francese fa tripletta e lui cancella il tweet

Ingordo di omotransfobia, Adinolfi non è proprio riuscito a resistere al commento becero nei confronti dell'asso francese, finendo per realizzare il più classico degli autogoal.

ascolta:
0:00
-
0:00
Adinolfi sfotte Mbappè per la fidanzata trans* Ines Rau, poi il francese fa tripletta e lui cancella il tweet - Mbappe - Gay.it
2 min. di lettura

La finale mondiale di calcio più bella di sempre, conclusasi soltanto ai calci di rigore dopo 120 minuti più recupero a dir poco palpitanti, ha visto l’Argentina di Lionel Messi trionfare dinanzi alla Francia di Kylian Mbappè. I due numeri 10 più forti al mondo hanno duellato straordinariamente sul campo, segnando complessivamente 5 goal in due, con l’Argentina presto sul 2-0 prima di farsi incredibilmente rimontare dai blues sul 2-2 e vedersi recuperare anche il nuovo vantaggio ai supplementari con un incredibile 3-3 finale.

Ma è dopo circa un’ora di dominio albiceleste che dall’Italia Mario Adinolfi ha cinguettato transfobia, twittando becero odio nei confronti di Ines Rau, modella trans* nonché compagna dell’asso del Paris Saint Germain. Dopo mesi di rumor Ines, prima modella transgender a finire sulla copertina di Playboy, ha confermato di aver trovato l’amore, senza però mai fare il nome del campione francese. “Finalmente ho trovato un ragazzo che mi accetta per come sono”, ha dichiarato Rau alla rivista ELLE, dopo le paparazzate estive che li avevano visti insieme, in vacanza, felicemente intimi.

Tanto è bastato ad Adinolfi per cavalcare la transfobia di giornata. Dinanzi ad un articolo della Gazzetta dello Sport dal titolo “Mbappè, la sua arma segreta è la fidanzata Ines, modella transgender“, il leader del Popolo della Famiglia ha twittato: “E la chiamano “arma segreta”. Ragazzo mio, è da Renzi 2016 (legge Cirinnà), che spiego che certe frequentazioni anomale stancano e portano male. Mbappè caro, la “fidanzata” iperaccessoriata è sgradita a Maria. E Di Maria vi suona”.

Un tweet rivoltante, con riferimento al 2-0 dell’Argentina sulla Francia segnato proprio da Di Maria, giocatore della Juventus. Peccato che pochi minuti dopo questo schifo Mbappè si sia magicamente svegliato, dando il via ad una finale epica. Prima ha segnato il rigore che ha rianimato i Blues. Poi, dopo 100 secondi, ha realizzato il goal del pareggio con uno straordinario gesto tecnico. A questo punto Adinolfi ha cancellato il proprio tweet, magicamente scomparso, prendendo la via del silenzio.  Non contento, Mbappè ha messo dentro persino il 3° goal durante i supplementari, diventando il 2° giocatore della storia della competizione a segnare una tripletta in finale, conquistando così il titolo di capocannoniere della manifestazione con otto reti. Un mondiale per lui gigantesco, fermato solo e soltanto dal Fenomeno Messi.

Ingordo di omotransfobia, Adinolfi non è proprio riuscito a resistere al commento becero nei confronti dell’asso francese, finendo per realizzare il più classico degli autogoal. Talmente evidente, e per lui imbarazzante, dall’auto-censurarsi, con la coda tra le gambe, fino al prossimo tweet stracolmo di odio. Perché oltre questo, il leader del Popolo della Famiglia, non sa proprio andare.

Adinolfi sfotte Mbappè per la fidanzata trans* Ines Rau, poi il francese fa tripletta e lui cancella il tweet - Adinolfi Mbappe - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
patcini 19.12.22 - 14:07

Si commenta da solo, è un piccolo, ridicolo idiota. Tutta la stima possibile a Mbappè, un uomo e atleta superlativo, rispetto a lui e a chiunque scelga di condividerne quanta vita vorranno.

Trending

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24
Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: "Voglio essere autenticamente me stesso" (VIDEO) - Jason Hackett - Gay.it

Jason Hackett, il conduttore del tg fa coming out in diretta: “Voglio essere autenticamente me stesso” (VIDEO)

News - Redazione 22.5.24
Nemo vincitore Eurovision 2024

Nemo dopo l’Eurovision vola alla conquista degli States, ma “The Code” (per ora) non fa il botto

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Billie Eilish, è uscito il nuovo album "Hit Me Hard and Soft"

Billie Eilish ritrova se stessa e plasma di nuovo il pop alla sua (gigante) maniera

Musica - Emanuele Corbo 21.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Mahmood: "Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi"

Mahmood: “Sono stato un ragazzino cicciotello per niente cool, ma più libero e sicuro di chi sono oggi”

Musica - Emanuele Corbo 22.5.24

Hai già letto
queste storie?

Una mostra sull'omoerotismo nel calcio all'interno dello stadio del Tottenham - JJ Guest Gary and Paul 2023 - Gay.it

Una mostra sull’omoerotismo nel calcio all’interno dello stadio del Tottenham

Corpi - Redazione 5.12.23
Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: "Il calcio non è da fr*ci" - Matt Turner e Vinicius - Gay.it

Sospesa Messico-USA per cori omofobi. E Chilavert attacca Vinicius in lacrime: “Il calcio non è da fr*ci”

News - Redazione 27.3.24
open-milano-torneo-contro-le-discriminazioni-23-marzo

Lo sport a servizio dell’inclusività: il torneo di calcio Open contro le discriminazioni

Corpi - Francesca Di Feo 16.3.24
Stephen Laybutt, l'ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out - Stephen Laybutt header Attitude - Gay.it

Stephen Laybutt, l’ex calciatore australiano è stato trovato morto. A fine carriera il coming out

Corpi - Redazione 18.1.24
La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: "L'amore per il pallone la batte" - Campagna social contro lomofobia 1200x686 copia - Gay.it

La Lega Nazionale Dilettanti in campo contro l’omofobia: “L’amore per il pallone la batte”

Corpi - Redazione 16.5.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24
Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO) - Jakub Jankto - Gay.it

Jakub Jankto, primo storico goal di un calciatore dichiaratamente gay in serie A (VIDEO)

Corpi - Redazione 4.3.24
Jakub Jankto e il coming out: "Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice" - Jakub Jankto 3 - Gay.it

Jakub Jankto e il coming out: “Non devo più nascondermi, anche con i ragazzi. Ora sono felice”

Corpi - Federico Boni 20.12.23