Adolescente trans si suicida, era stata umiliata per aver indossato una gonna a scuola

La morte della 17enne Fouad ha sconvolto la Francia, con l'hashtag "Justice Pour Fouad" diventato virale.

Adolescente trans si suicida, era stata umiliata per aver indossato una gonna a scuola - Schermata 2020 12 18 alle 23.41.07 - Gay.it
2 min. di lettura

Un’adolescente trans di 17 anni si è suicidata pochi giorni dopo essere stata “umiliata” dal personale scolastico per aver indossato una gonna. La studentessa minorenne, identificata solo dal nome Fouad, è morta suicida martedì 15 dicembre, secondo quanto riportato dall’Associated Press, pochi giorni dopo essere stata sospesa per quella gonna.

I suoi compagni di classe alla Fenelon High School di Lille hanno detto che Fouad aveva recentemente fatto coming out come transgender, indossando successivamente una gonna a scuola. Per ‘colpa’ di quella gonna Fouad è stata convocata dalla preside. In un video registrato dalla stessa Fouad e poi condiviso con gli amici, si può sentire la preside aggredirla verbalmente, urlandole in faccia di non indossare una gonna, perché questo a suo dire stava sconvolgendo gli altri studenti.

Una volta venuta alla luce la notizia del suicidio della giovane, gli studenti della scuola si sono ribellati contro l’istituto, denunciando anche alcuni insegnanti che a loro dire si erano rifiutati di usare i pronomi corretti per Fouad, nonostante avesse comunicato chiaramente di essere una ragazza. Ieri, venerdì 18 dicembre, circa 100 studenti della scuola superiore di Fenelon hanno organizzato un sit-in di protesta davanti all’istituto, osservando un minuto di silenzio in ricordo di Fouad.

Una studentesse identificata solo come Annabelle ha detto all’Associated Press che Fouad aveva già sofferto a causa di “un dolore profondo che risaliva a molto tempo fa“. La studentessa ha detto che il disagio di Fouad era stato aggravato dal rifiuto della scuola di rispettare la sua identità di genere. “Siamo qui per inviare un messaggio di tolleranza. E per dire a Fouad che siamo qui per lei“, ha sottolineato Annabelle.

La morte di Fouad ha sconvolto la Francia, con l’hashtag “Justice Pour Fouad” ampiamente condiviso sui social. Martine Aubry, sindaco di Lille, ha pianto la sua morte su Twitter, scrivendo: “Apprendo con grande emozione e profonda tristezza la morte di una studentessa transgender di un liceo a Lille. Tutti i miei pensieri sono con i suoi cari e i suoi compagni. ”

Elisabeth Moreno, Ministro per le Pari Opportunità nel governo di Jean Castex, ha scritto su Twitter che i tassi di suicidio tra le persone trans sono sette volte superiori rispetto al tasso di suicidi tra persone cisgender. “Dobbiamo assolutamente combattere la transfobia, ovunque“, ha aggiunto.

Il ministro dell’Istruzione del paese, Jean-Michel Blanquer, ha twittato: “La morte di Fouad sfida la nostra società su tutto ciò che dobbiamo fare per garantire che i diritti di tutti siano rispettati“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv? - 300 - Gay.it

Blood and Ashes, il sequel gay di 300 con Alessandro Magno gay diventa serie tv?

Serie Tv - Redazione 30.5.24
Troye Sivan in concerto

Troye Sivan fiero e sfacciato simula un rapporto orale nel nuovo tour

Musica - Emanuele Corbo 30.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
Papa Francesco - Vescovi - Cei

Papa Francesco tradito e punito dai vescovi: la ferocia omofobica della Cei, le chat interne e i pochi sacerdoti coraggiosi

News - Marco Grieco 30.5.24
@simoneriflesso

“Impareremo mai a parlare di disabilità?”: intervista con Simone Riflesso, tra autodeterminazione e orgoglio queer

Corpi - Riccardo Conte 30.5.24

Continua a leggere

nava mau baby reindeer

Nava Mau: chi è l’attrice trans* di Baby Reindeer che interpreta il ruolo di Teri

News - Gio Arcuri 26.4.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Il secondo miglior ospedale della galassia, transidentità animate con Vladimir Luxuria e Ariete doppiatrici - Il secondo miglior ospedale della galassia - Gay.it

Il secondo miglior ospedale della galassia, transidentità animate con Vladimir Luxuria e Ariete doppiatrici

Serie Tv - Redazione 7.2.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24
Trace Lysette in MONICA (2022)

Independent Spirit Awards 2023, pioggia di nomination LGBTQIA+. Trace Lysette candidata come miglior attrice

Cinema - Redazione Milano 6.12.23
Candy Darling, 1971. © Jack Mitchell.

Chi era Candy Darling, l’icona trans* degli anni ’70

Culture - Riccardo Conte 27.4.24
Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti - Carriera Alias - Gay.it

Milano, il Comune riconosce la carriera alias ai suoi dipendenti

News - Redazione 27.12.23
Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD". E a Vannacci dice che... - Monica J. Romano - Gay.it

Europee 2024, intervista a Monica Romano: “Femminismo, diritti e lavoro al centro, perplessa su Tarquinio candidato PD”. E a Vannacci dice che…

News - Federico Boni 8.5.24